5 minuti per salvare una vita: impara le basi della rianimazione (RCP) – Salute e benessere

Impara come praticare la rianimazione cardiopolmonare (RCP), eseguire azioni volte a salvare una vita in caso di malattia grave. Non c’è bisogno di essere addestrati come primo soccorritore per eseguire il massaggio cardiaco, queste azioni sono molto semplici e prive di rischi, tutti possono eseguirle.

Grazie ai dottori F. Dupuis e L. Escariz, della Swiss Romande School of Health (ESSR) per questa piccola formazione molto utile.

L’importanza di saper eseguire la rianimazione

  • In Francia, ogni ora, quasi 6 persone subiscono un arresto cardiaco!
  • Il tasso di sopravvivenza per arresto cardiaco è inferiore al 5%.
  • Reagendo rapidamente, puoi aumentare queste possibilità fino al 70%..
  • Il numero delle vittime di arresto cardiaco è: In Europa: 350.000 ogni anno. In Francia: 50.000 ogni anno
  • L’80% si verifica nei nostri luoghi di vita, lavoro, relax, famiglia, qualunque sia la nostra età o sesso…
  • Si tratta di quasi 150 morti al giorno, 10 volte di più rispetto agli incidenti stradali.

Rianimazione: 4 semplici passi da sapere per evitare drammi

  1. Di fronte alla persona che sta male, vedi se ti risponde
  2. Se la persona non ti risponde, controlla se sta respirando
  3. Se la persona non respira OPPURE il suo respiro non ti sembra normale: Chiama subito il tuo numero di emergenza (144 in Svizzera – 112 in Europa)
  4. E inizia subito il massaggio cardiaco

→ Praticare il massaggio cardiaco è facile! Premi forte e veloce al centro del petto! Guarda questo video, vedrai, è alla portata di tutti.

No. Praticare il massaggio cardiaco non comporta quasi alcun rischio di gravi complicazioni. Nel minimo dubbio, inizia subito il massaggio cardiaco, non devi preoccuparti! Continua fino all’arrivo dei soccorsi e, se possibile, fatti risalire!

Rianimazione: aumenta le tue possibilità di successo

Se tutti questi passaggi ti sono chiari e vuoi davvero mettere le probabilità dalla parte della vittima, allora dovresti usare un defibrillatore automatico oltre al massaggio cardiaco. Un defibrillatore automatico (DAE) è un dispositivo destinato a ripristinare un ritmo cardiaco vitale durante l’arresto cardiaco. Oggi trovi defibrillatori automatici in molti luoghi pubblici. Spargi la voce intorno a te e chiedi a qualcuno di assumersi la responsabilità di trovarne uno.

Se sei abbastanza fortunato da avere un defibrillatore automatico nelle vicinanze, accendilo e segui le sue istruzioni! Ti guiderà attraverso tutte le fasi della rianimazione.

Per saperne di più!

Guardando questi 5 minuti per salvare un video di vita, conosci già le basi.

Ma se vuoi esercitarti, impara ad usare un defibrillatore automatico e ad affrontare i vari gravi disagi, sia semplicemente perché vuoi essere pronto o perché potresti essere esposto a una situazione nel tuo contesto professionale: L’ESSR offre la tua formazione in rianimazione BLS-AED, sviluppata da professionisti del pronto soccorso.

L’intero team ESSR è convinto che lavorando insieme possiamo salvare vite!

Leave a Reply

Your email address will not be published.