8 ottimi modi per riparare i capelli danneggiati: bellezza e salute

8 ottimi modi per riparare i capelli danneggiati: bellezza e salute

Dopo averne abusato per tutta l’estate, a contatto con il sole, la salsedine… I tuoi capelli sono flosci, danneggiati, sfibrati, con le doppie punte… E’ il momento di coccolarli con cure riparatrici. Prova questi 8 modi collaudati per curare i tuoi capelli in modo naturale.

I capelli non sono tutto, ma i bei capelli ti aiutano davvero a sentirti una donna. Potrebbe essere un vecchio adagio, ma, ancora oggi, poche donne confuteranno questa affermazione! Dopotutto, non c’è niente di meglio di capelli sani, lucenti e lucenti come accessorio naturale.

leggere : I segreti di bellezza delle donne arabe per avere bei capelli

Questo è il motivo per cui esiste un enorme mercato per i prodotti che promettono una gratificazione immediata. La verità, però, è che nulla accade magicamente in un istante! I tuoi capelli potrebbero sentirsi morbidi e setosi subito dopo un lavaggio o un trattamento, ma è solo temporaneo! Continua a leggere per otto metodi di trattamento a lunga durata.

Molte cose belle nella vita hanno un prezzo, i bei capelli non fanno eccezione. Alcuni prodotti per la cura dei capelli causano danni, i requisiti principali per riparare i capelli danneggiati sono pazienza e dedizione, i capelli danneggiati possono essere riparati facilmente ed economicamente se si conoscono i metodi.

1. Usa un balsamo profondo

I capelli sono così morbidi al tatto quando li condiziona per la prima volta. Un balsamo per capelli profondo contiene proteine ​​di bambù, che riportano in vita le fragili ciocche di capelli.

  • Due volte a settimana, applicalo sui capelli invece del tuo solito balsamo, lascialo agire per dieci minuti prima di risciacquare.

usa un balsamo profondo

Sapere : Il bambù appartiene alla famiglia delle Poaceae. È stato usato per millenni per curare i reumatismi, rafforzare le ossa, ma anche aiutare nella rigenerazione della cartilagine e dei tessuti.

Il virtù del bambù sono sia rigeneranti, remineralizzanti e lenitivi. Non sorprende quindi se in uso esterno viene utilizzato per problemi di pelle con brufoli (pelle acneica) e per pelli secche. Il benefici del bambù su unghie e capelli sono inoltre riconosciuti: aiuta la crescita e rinforza la fibra capillare tanto quanto le unghie fragili.

2. Metti in pausa il tuo colore

Ti tingi regolarmente i capelli? Si consiglia di dare una pausa ai capelli, cogliere l’occasione per nutrirli e dargli un po’ di amore. Sbiancare o tingere i capelli può anche portare alla caduta dei capelli nel tempo. Prova questi metodi naturali per tingere i capellisono sicuri rispetto ai coloranti chimici che attaccano il cuoio capelluto.

  • Le tinture per capelli alla fine li rompono e possono causare perdita di capelli a chiazze. Allo stesso modo, anche l’arricciatura e la stiratura permanenti non sono salutari per i capelli.

metti in pausa la colorazione dei capelli

3. Oliatura regolare

Il tipo di olio da usare dipende dal tipo di capello. L’olio di cocco è ottimo per i capelli spessi. Gli oli di oliva, jojoba e mandorle sono un ottimo elisir per capelli danneggiati. Scopri di più sugli oli vegetali qui.

  • Massaggia i capelli ogni notte con olio di cocco tiepido, per circa cinque minuti.
  • Lasciare in posa per una notte e lavare con lo shampoo al mattino.

oliatura regolare dei capelli

Leggi anche: I benefici dell’olio di cocco

4. La lavorazione del tuorlo d’uovo e dell’olio d’oliva

La maschera per capelli a base di tuorlo d’uovo e olio d’oliva ha dimostrato i suoi effetti fin dai primi tempi, è un vero vantaggio per i tuoi capelli!

  • Separare un uovo e sbattere il tuorlo con l’olio aiutandosi con una forchetta.
  • Idratare i capelli spruzzando con acqua prima di applicare la miscela.
  • Assicurati che questa miscela venga applicata principalmente sulle punte dei capelli, evitando il cuoio capelluto. Lascia riposare il composto per 30 minuti, prima di rimuoverlo con lo shampoo.

ricetta maschera per capelli al tuorlo d'uovo e olio d'oliva

5. Evitare di lavare i capelli con acqua calda.

Lavare i capelli con acqua calda ridurrebbe l’umidità nei capelli, il che contribuirebbe alla sua disidratazione. Al contrario, sciacquare i capelli con acqua fredda dopo la doccia o lo shampoo può ridurre la rottura dei capelli e riparare i capelli danneggiati.

evitare di lavare i capelli in acqua calda

Trucco : Aggiungi un cucchiaio di aceto alla tua acqua di risciacquo, i tuoi capelli si districheranno più facilmente e saranno setosi e lucenti!

6. Non c’è bisogno di lavaggi eccessivi, anzi.

Il lavaggio ripetuto dei capelli può rimuovere l’umidità dalle ciocche e renderle secche e fragili. Un semplice trucco per mantenere i capelli puliti mentre li lavi meno spesso è usare uno shampoo secco tra un lavaggio e l’altro.

evitare lavaggi frequenti

Leggi anche: Ricette naturali di shampoo fatti in casa

7. Un po’ di rifinitura può riparare i capelli danneggiati.

Uno dei metodi efficaci che si possono fare per ripristinare i capelli danneggiati è ottenere un buon taglio. Non è necessario tagliare i capelli molto corti, puoi solo tagliare le punte e lasciare alcune lunghezze.

  • I capelli sembrano danneggiati alle punte? Una potatura corta permette di trattarli meglio e favorisce la crescita di nuovi capelli.

tagliare i capelli per aggiustarlo

8. Usa una maschera per capelli

Usa una maschera per capelli due volte a settimana e lasciala in posa per un’ora. Utilizzare un cappuccio protettivo in plastica per facilitare la penetrazione della maschera e dell’acqua.

usa una maschera per capelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.