9 modi intelligenti per utilizzare gli oli essenziali per il giardino – Giardino

9 modi intelligenti per utilizzare gli oli essenziali per il giardino – Giardino

Come usare gli oli essenziali per il giardinaggio? Possono fornire servizi di valore e saranno dei favolosi repellenti naturali e pesticidi per i nostri giardini… Ma non solo!

Sia che la tua intenzione sia quella di respingere i parassiti, di curare le tue piantagioni con cura, o di invitare gli impollinatori o di trasformare i tuoi giardini in una vacanza rilassante, gli oli essenziali possono aiutarti! Scopri questi consigli e le ricette fatte in casa che saranno grandi alleati.

1. Respingi parassiti e parassiti

C’è un’ampia varietà ditrucchi e preparati a base di oli essenziali che ti aiuteranno nel giardinaggio. Con l’uso regolare, puoi usarlo per respingi i parassiti che devastano le tue piantagioni. Inoltre, la loro preparazione, come vedrete, è un gioco da ragazzi.

respinge naturalmente i parassiti del giardino

  • olio di rosmarino è un potente repellente per molte specie indesiderate tra cui mosche, pulci e zanzare. Il rosmarino è ottimo anche per scoraggiare larve come quella del cavolo cappuccio, il cui vorace appetito per succose verdure a foglia può facilmente distruggere interi raccolti di lattuga, pomodori, cetrioli, meloni e persino alcuni ortaggi a radice se non li infastidiamo.
  • olio di menta piperita è un eccellente insetticida naturale che agisce contro afidi, cimici, mosche bianche, formiche, scarafaggi e pulci, solo per citarne alcuni. È anche il miglior HE per respingere i ragni.
  • olio di timo agisce contro pungenti come zecche, cimici e scarafaggi.
  • Olio di chiodi di garofano è un altro ottimo deterrente per molte specie volanti.

Per creare un repellente per insetti naturale ad ampio spettro

Mescolare parti uguali di rosmarino, menta piperita, timo e olio di chiodi di garofano (circa 10 gocce ciascuna) in un flacone spray pieno d’acqua. Ricordarsi di agitare bene e con attenzione prima di ogni utilizzo. Applica ovunque tu voglia per sbarazzarti di gattonare e volare.

Per infestazioni particolarmente gravi, prova a usare l’olio di Neem.

Questo insetticida naturale dissolve il rivestimento ceroso di molti parassiti del giardino difficili da uccidere, disidratandoli prima di ucciderli definitivamente. L’olio di neem non funziona solo sugli insetti adulti. Uccide anche larve e uova, che producono olio di Neem un metodo tutto naturale super efficace per ridurre le popolazioni di parassiti.

2. Rimuovere i funghi

trattare naturalmente i funghi sulle piante

La causa di circa l’85% di tutte le malattie delle piante, i funghi può diventare rapidamente un grosso problema se non gestito con attenzione. Questi parassiti causare danni avvelenando o uccidendo le cellule, bloccando gli stomi (pori respiratori) e rubando i nutrienti dalla pianta. Se vedi segni di malattia sulle tue piante, è probabile che ci sia un fungo da incolpare. Prova alcuni di questi HE per prevenire la diffusione del fungo:

  • Olio dell’albero del tè è uno dei pochi rimedi naturali con il potere non solo di prevenire la crescita dei funghi, ma anche di uccidere molte specie di funghi.

Per trattare la crescita fungina esistente o come preventivo

  • Mescolare circa 1 cucchiaio. cucchiaiolio dell’albero del tè per tazza d’acqua in un flacone spray (è possibile aggiungere alcune gocce di detersivo per piatti all’acqua per una maggiore efficienza).

Applicare direttamente sulle aree infette una o due volte alla settimana. Ricordarsi di evitare di spruzzare il fogli nelle giornate calde e quando è secco, poiché l’olio dell’albero del tè riscaldato al sole può facilmente bruciare le foglie.

  • Olio di Neem menzionato sopra è efficace contro le infezioni fungine delle piante come lo è per il trattamento delle infestazioni da parassiti.
  • Due composti organici in olio di citronella – citronellale e linalolo – hanno dimostrato di inibire la crescita di molte specie di funghi.
  • Altri EO con potenti proprietà fungicide includono rosmarinol’origanoil timoil menta piperitail Chiodo di garofano e ilolio di cannella. Oli estratti da specie della famiglia Allium (cipolla, aglio, ecc.) sono efficaci anche contro gli attacchi fungini in giardino.

Per creare uno spray antimicotico per il giardino

  1. Utilizzando uno dei suddetti oli,
  2. aggiungere 8-10 gocce di olio essenziale in un grande flacone spray bicchiere riempito d’acqua (con qualche goccia di detersivo per piatti).
  3. Ricordarsi di agitare prima di ogni utilizzo.

3. Antilumache e lumache

  • Il cedrol’issopo e il pino sono i migliori HE per tieni lontani i gasteropodi delle tue piante Mescola circa un cucchiaino dell’olio o degli oli a tua scelta in un flacone spray pieno d’acqua. Applicare l’olio diluito in un anello attorno ai piedi delle piante, dove il lumache e lumache piace visitare. Aggiorna se necessario.

Leggi anche Come uccidere le zanzare in massa

4. Scoraggia i parassiti

  • Topi e altri roditori sono respinti dall’odore di pulito e fresco menta piperita. Les boules de coton avec 1 à 2 gouttes d’huile de menthe poivrée par morceau, puis insérez-les dans les entrées des trous de souris, des nids d’écureuil et d’autres terriers de rongeurs pour persuader les habitants des rongeurs de se spostare. Sostituire secondo necessità.

repellenti naturali per lumache e lumache

5. Dissuadere gli animali domestici

  • Lo sapevi i gatti odiano l’odore del rosmarino ? Se non riesci a impedire al gatto del vicinato di lasciare le sue deliziose prelibatezze in mezzo alle tue erbe e verdure, prova a spruzzare il tuo pacciame conolio di rosmarino diluito in acqua.

IDEA!

  1. Puoi anche aggiungere alcune gocce di olio di rosmarino in un contenitore ampio e poco profondo, parzialmente riempito d’acqua.
  2. Sbattere energicamente per rompere le goccioline d’olio, quindi aggiungere strisce di tessuto o pezzi di spago.
  3. Lasciateli in ammollo abbastanza a lungo da assorbire tutto l’olio.
  4. Lega i fili tra le piante o attorno al perimetro del giardino.
  5. Appendi strisce di tessuto tra le file del giardino, intorno alle piante o ovunque tu sappia che al gatto piace scavare.
  6. Aggiorna se necessario.
  • L’olio essenziale di pepe nero (o qualsiasi altro peperone) può anche essere utilizzato scoraggiare i grandi mammiferi dal saccheggiare il tuo giardino. I cani, in particolare, con i loro nasi sensibili, saranno scoraggiati dal forte odore di olio di pepe. Applicare utilizzando lo stesso metodo di corda/tela dell’olio di rosmarino (sopra). Tieni presente che un uso eccessivo di questo olio essenziale può rendere il tuo giardino meno piacevole per gli esseri umani.

6. Tratta morsi e punture

Le punture di api, vespe, formiche… sono sempre possibili, anche per i giardinieri più attenti e anche per i bambini. Mescolare 2 gocce diolio di lavanda2 gocce di camomilla e 1 goccia di olio essenziale basilico con un cucchiaino di aceto di sidro biologico. Applicare questo rimedio ai morsi freschi usando un batuffolo di cotone o un batuffolo di cotone.

7. Attira gli impollinatori

attira gli impollinatori nel tuo giardino

Gli oli essenziali non servono solo a respingere le creature indesiderate dal tuo giardino. Puoi anche usa determinati oli profumati per attirare gli impollinatori naturali nel tuo giardino Il profumo di neroli (fiore d’arancio) è a irresistibile attrattivo per le apiproprio come gli HE di molti fiori con piccoli fiori come lavandal’issopoil Maggioranal’eliantrisoil basilicoil saggio e il rosmarino. Prova anche lavanda, achillea, nepitella, finocchio, elicriso e salvia EO per attirare più farfalle nel tuo giardino.

8. Crea un’atmosfera Zen

Potresti avere un piccolo angolo privato: un santuario pieno di oggetti piacevoli ovunque tu vada. rilassarsi dopo una giornata lunga e stressante. Perché non aggiungere un bruciatore HE e riempirlo con oli per aromaterapia migliora gli effetti calmanti del tuo giardino segreto ?

9. Crea il tuo repellente per zanzare

L’olio essenziale più conosciuto per respingere le zanzare e altri morsi è probabilmente il citronella. Tuttavia, se non sei un grande fan dell’odore di questa erba pungente, ci sono molte alternative che possono essere utilizzate per tenere lontani dalla pelle quei fastidiosi succhiasangue. In ogni caso, segui queste semplici istruzioni per creare il tuo repellente per zanzare naturale.

UNA PICCOLA ORGANIZZAZIONE!

  1. Prima di iniziare, avrai bisogno di un piccolo flacone spray di vetro riempito con circa 6 cl di acqua e 3 cl di amamelide bio.
  2. Puoi anche aggiungere circa 10 gocce diolio di jojoba che è un repellente per insetti naturale e un ottimo balsamo per la pelle.
  3. Una volta che hai fatto questo, è il momento di scegliere i tuoi ET.

La “cavalleria pesante” – (Scegli uno o due.)

Poiché questi oli sono molto forti, dovrebbero essere usati in quantità inferiori rispetto agli altri ingredienti del tuo repellente per insetti. Scegli uno o due dei seguenti 6 EO e aggiungi 2-4 gocce in totale alla miscela.

  • Citronella, pompelmo, cajeput, eucaliptotutti ottimi repellenti per insetti naturali.
  • Menta piperitaagisce anche contro formiche, mosche, pidocchi e ragni.
  • olio all’agliotestato personalmente e confermato per essere molto efficace. (Anche i piccoli vampiri a sei zampe odiano l’aglio!)

Il “Persistente” – (Scegli almeno uno.)

Questi oli essenziali hanno livelli più bassi di composti organici volatili e quindi tendono ad avere aromi più ricchi e più duraturi rispetto agli ingredienti di prima categoria. Tieni presente che questo sarà l’ingrediente principale – e quindi l’odore principale – del tuo repellente per zanzare naturale. Scegli il tuo preferito (o i preferiti, se vuoi usarne più di uno) tra i seguenti cinque oli e aggiungi 10-15 gocce in totale alla miscela.

  • chiodi di garofano, lavanda, tea treetutti efficaci repellenti per insetti naturali.
  • olio di pinoè efficace anche contro pulci e zecche.
  • Rosmarinorespinge le mosche così come le zanzare.

Gli “armonizzatori” – (Scegli uno, forse due.)

Questi oli aiutano a bilanciare la tua miscela e stabilizzare gli ingredienti più volatili e profumati.. Scegli uno (forse due) HE dai tre oli seguenti e aggiungi 3-6 gocce in totale per completare il tuo repellente per zanzare fatto in casa.

  • legno di cedroinsetticida naturale al fresco profumo di cade.
  • Sandaloun po’ debole come repellente per zanzare, ma ha un aroma incredibilmente caldo e legnoso.
  • Patchouliscoraggia cimici, formiche, pulci e pidocchi oltre alle zanzare. Profumo molto forte, fumoso e muschiato.

Ricordati di agitare bene prima di spruzzare il tuo repellente per insetti naturale fatto in casa! Applicare la sera o la mattina presto per evitare che il calore del sole bruci il fogliame.

Gli oli essenziali, come il bicarbonato di sodio, hanno un numero enorme di usi per la salute, la bellezza e in casa, e con i suggerimenti in questo articolo, ora sai che usare oli essenziali nelle tue piantagioni è facile ed efficace.

piccola guida agli oli essenziali per l'orto

Leave a Reply

Your email address will not be published.