Acne infantile: cosa fare?  – Bellezza e igiene

Acne infantile: cosa fare? – Bellezza e igiene

Il tuo “piccolo” bambino domani compie 1 mese e ha iniziato ad avere dei brufoli rossi sul viso e tra i capelli, come trattarlo? Ci sono rimedi casalinghi per questo? Come sbarazzarsi del rossore senza intossicarlo con unguenti o prodotti chimici?

Se pensavi che l’acne fosse solo per gli adolescenti, ripensaci! Ecco cosa causa l’acne del bambino e cosa puoi fare al riguardo. Il tuo bambino ha più brufoli di un bambino di 14 anni? Questo aspetto brufoloso della pubertà è incredibilmente comune, di solito inizia a 2 o 3 settimane di età e colpisce circa il 40% di tutti i neonati. Fortunatamente, è temporaneo e non infastidisce affatto il tuo bambino. Ecco cosa fare nel frattempo.

Leggi anche: 10 tecniche della nonna per rimuovere i milia dal viso

In questo articolo vedrai:

  • I trucchi veloci della nonna che funzionano molto bene.
  • Quali sono le cause dell’acne nei bambini?
  • come sbarazzarsi dell’acne del bambino
  • È acne infantile o eruzioni cutanee?
  • Quando chiamare il medico
  • Quanto dura l’acne del bambino?
  • Quali sono le cause dell’acne nei bambini?

I trucchi veloci della nonna che funzionano molto bene.

latte materno

  • Tutti sanno che il latte materno è una benedizione della natura, la “madre” delle droghe in un certo senso! Se stai allattando, applica il tuo latte sulle zone colpite, il giorno successivo i brufoli dovrebbero essere asciutti e i brufoli scomparsi, le piccole macchie secche rimanenti dovrebbero reidratarsi con il tuo latte.. entro circa 2-3 giorni.

Siero fisiologico

  • Basta usare la normale soluzione fisiologica, di solito funziona anche bene. Se non ne hai uno, puoi anche pagare un cucchiaino di bicarbonato di sodio in una ciotola di acqua di sorgente e applicare questa lozione con un batuffolo di cotone morbido. Quindi asciuga tamponando.

Acqua termale

  • Usa una nebulizzazione di acqua termale e tampona i brufoli con un panno pulito.

Quali sono le cause dell’acne nei bambini?

Che ci crediate o no, come nel caso dell’acne adolescenziale, si pensa che gli ormoni siano i principali colpevoli. Nel caso dei neonati, tuttavia, non sono i loro stessi ormoni a causare i problemi di brufolo, ma quelli della madre. – che circolano ancora nel sangue del bambino come residuo della gravidanza. Questi ormoni materni stimolano le ghiandole adipose pigre del bambino, causando ilcomparsa di brufoli su mento, fronte, palpebre e guance (e talvolta testa, collo, schiena e parte superiore del torace).

Inoltre, i pori della pelle del bambino non sono ancora completamente sviluppati, rendendoli facili bersagli per l’infiltrazione di sporco e lo scoppio di inestetismi. E i cuties hanno generalmente una pelle molto sensibile (alcuni più di altri), che può anche essere un fattore.

come sbarazzarsi dell’acne del bambino

Sfortunatamente, non c’è molto (a parte i rimedi della vecchia scuola di cui sopra) che puoi fare per l’acne infantile, a parte essere paziente. Alcuni trattamenti per l’acne per bambini portano a:

  • Non spremere, graffiare o strofinare l’acne.
  • Pulisci l’area con acqua tiepida due o tre volte al giorno. Tampona delicatamente la pelle.
  • Non usare sapone o lozione sulle aree interessate.
  • Evita prodotti per l’acne specializzati o altri prodotti per la cura della pelle per adulti.

È acne infantile o eruzioni cutanee?

Sebbene sia possibile confondere l’acne infantile con quell’altra comune condizione della pelle del neonato, milia, i due non sono la stessa cosa. L’acne del bambino sembra brufoli rossi, mentre i milia sono piccole protuberanze bianche o punti bianchi. Ma dovresti trattare entrambe le condizioni allo stesso modo: lavandoti, guardando e aspettando.

Ci sono anche una serie di eruzioni cutanee e altre condizioni della pelle nei neonati (che, a differenza dell’acne neonatale, sono spesso pruriginose e scomode per il tuo bambino e tendono a diffondersi oltre il viso). Alcuni dei più comuni:

  • Un’eruzione cutanea dovuta al calore del bambino: Questi grappoli di piccole protuberanze rosse e umide sembrano acne e spesso compaiono sulle braccia, sulle gambe, sulla parte superiore del torace e sul pannolino del bambino oltre al viso quando fuori fa caldo. La pelle è solitamente pruriginosa o formicolio, il che può rendere il bambino più felice del solito.
  • Eruzione cutanea da pannolino: Questa eruzione cutanea – causata da umidità, irritanti e soffocamento nell’area del pannolino del bambino – si presenta come pelle rossa e pruriginosa (avete indovinato!) L’area del pannolino. il pannolino del bambino.
  • Culla: Chiamata anche dermatite seborroica, queste minuscole protuberanze rosse sono più piccole dell’acne e possono essere accompagnate da una pelle gialla, squamosa, simile a una squama, di solito sulla testa (sebbene possa estendersi anche alle sopracciglia e alla parte superiore del corpo).
  • Eczema infantile: La pelle appare secca, squamosa e arrossata, di solito a macchie intorno alle guance e sul cuoio capelluto. L’eruzione si diffonde quindi, spesso alle pieghe del gomito e dietro le ginocchia, e si sviluppa in brufoli pieni di liquido che scoppiano.
    Perché la pelle del neonato è così chiazzata?

Quando chiamare il medico

L’acne del bambino scompare quasi sempre da sola, senza alcun intervento. Ma portalo all’attenzione del tuo pediatra se i brufoli sembrano essere infetti (ad esempio, la pelle appare molto arrossata, noti gonfiore o secrezione, tuo figlio ha la febbre o altri sintomi) o se sospetti una reazione allergica o eczema (che potrebbe richiedere una crema per prevenire la diffusione dell’eruzione cutanea).

Quanto dura l’acne del bambino?

L’acne del bambino di solito scompare in qualsiasi momento da poche settimane o mesi dopo che appare per la prima volta quando il tuo bambino ha 6 mesi (che sembra essere un ottimo momento per programmare queste immagini professionali) – lasciando quella bella pelle del bambino che stavi aspettando il suo posto.

E nel caso tu sia già preoccupato che il tuo piccolo venga preso in giro alle medie, sappi che l’acne del bambino non lascia cicatrici permanenti come può fare la versione per adulti e non prevede futuri problemi di salute. acne negli adolescenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.