Adesioni Post-Operatorie: Rimedi Naturali – Salute e Benessere

Adesioni Post-Operatorie: Rimedi Naturali – Salute e Benessere

Dopo uno o più interventi chirurgici, le aderenze o le fasce addominali possono causare molto dolore e disagio. Ecco soluzioni alternative per allentare le aderenze addominali postoperatorie.

La soluzione medica è spesso la chirurgia, che purtroppo può causare più aderenze. Tuttavia, esistono diversi rimedi naturali per il trattamento delle aderenze addominali che sono semplici, poco costosi e non invasivi. Queste alternative includono integratore di serrapeptasi, cataplasmi di olio di ricino e alcune erbe come la consolida maggiore e la calendula.

Cosa sono le aderenze o briglie intestinali?

Le aderenze addominali sono un tipo di tessuto cicatriziale che fa “attaccare” gli organi interni e ne impedisce la naturale mobilità, come sono destinati a fare. Le adesioni possono causare dolore, disagio e nei casi più gravi ostruzione intestinale. Le adesioni possono anche causare infertilità.

Quali sono le cause delle aderenze addominali?

Di solito, le adesioni sono le risultato di un intervento chirurgico. Anche le infezioni addominali e pelviche possono causare aderenze.

Esistono rimedi casalinghi per aderenze o flange?

Esistono diversi rimedi naturali che possono essere utilizzati per trattare le aderenze addominali. Sono economici e non invasivi, ma ci vuole un po’ di perseveranza e diligenza da parte tua per implementarli.

Leggi anche: Ammorbidire e ridurre una cicatrice con le piante

Serrapeptasi

La serrapeptasi (nota anche come serratiopeptidasi), è un enzima prodotto dai bachi da seta. La serrapeptasi dissolve i tessuti non viventi. Può essere acquistato nei negozi di alimenti naturali e online.

Se hai parti artificiali, maglie, spilli, ecc. nel tuo corpo, NON dovresti usare la serrapeptasi (chiedi consiglio al tuo medico). Potresti inavvertitamente dissolvere i materiali sintetici nel tuo corpo che sono essenziali per le tue funzioni corporee! Tuttavia, ci sono altre opzioni per te, se è così.

Serrapeptase non deve essere utilizzato se si dispone di un ascesso di qualsiasi tipo, incluso a ascesso dentale. Questo può facilitare la diffusione dell’infezione. La serrapeptasi non deve essere assunta con anticoagulanti – come warfarin e aspirina – altri integratori alimentari come aglio, olio di pesce e curcuma, che possono aumentare il rischio di sanguinamento o lividi (fonte)

impacchi di olio di ricino

pacchetto di adesione all'olio di ricino

Gli impacchi di olio di ricino sono impacchi esterni utilizzati sull’addome. L’olio di ricino riduce il dolore e l’infiammazione. Usati fedelmente nel tempo, possono ridurre il tessuto cicatriziale e le aderenze.

Come realizzare un impacco di olio di ricino per le adesioni

  • Immergere un panno di cotone o di lana più volte denso in olio di ricino.
  • Metti il ​​panno sull’addome. Puoi scegliere la taglia che fa per te. Se hai subito più interventi chirurgici e molte aderenze, potresti aver bisogno di un panno grande per coprire una vasta area. Se sai che le tue aderenze sono più concentrate in una piccola area allora puoi fare una confezione di dimensioni più piccole, l’importante è che copra l’area interessata.
  • Coprire il panno di olio di ricino con un involucro di plastica. L’involucro di plastica della cucina andrà bene. Usa una benda per fissare il pacchetto di olio di ricino all’addome. Le donne scopriranno che una canotta e/o leggings in spandex terranno bene lo zaino in posizione. (Ma tieni presente che i tuoi vestiti potrebbero macchiarsi di olio di ricino; usa vestiti vecchi).
  • Quindi applicare un termoforo o una borsa dell’acqua calda (non troppo calda). Il calore aiuta l’olio di ricino a penetrare nella pelle.
  • Usa la confezione di olio di ricino per 2 ore o durante la notte. (Non usare un termoforo di notte – spegnilo quando vai a dormire; il calore verrà trattenuto per un po’ di tempo).
  • Fallo 4 notti di fila per 3 notti di sconto. L’uso durante queste notti può aiutarti a dormire meglio! Le donne non dovrebbero farlo durante il ciclo, anche se potrebbero trovare sollievo dai crampi mestruali se gli impacchi vengono applicati nei giorni prima del ciclo.
  • Forse pensa di dormire con vestiti vecchi e asciugamani vecchi per assicurarti di non macchiare i tuoi vestiti e le lenzuola con l’olio di ricino.

Non è necessario creare un nuovo pacchetto di olio di ricino ogni giorno. Se necessario, puoi aggiungere più olio di ricino alla confezione. Se stai usando questo trattamento per diversi mesi, inizia con una nuova confezione ogni mese.

Piante per adesioni

Il consolida è una pianta straordinaria nota per la sua capacità di guarire i tessuti. Usato regolarmente, è noto per curare anche vecchie cicatrici. il Calendula è un’altra erba potente utile per la pelle e le cicatrici.

Consolida maggiore e calendula possono essere utilizzate singolarmente o insieme per fare un tè da bere o un olio da usare esternamente per le adesioni.

Anti briglie al tè di Consolida maggiore e Calendula

  • 1/2 cucchiaio di foglia di consolida maggiore
  • 1/2 cucchiaio di fiori di calendula
  • 2 tazze d’acqua
  • Far bollire l’acqua e versarla sulle foglie. Immergere per 15 minuti. Drenare. Addolcire con miele se lo si desidera.
  • Bevi questo tè ogni giorno.

Ricetta olio contro le aderenze post-operatorie

  • 1 tazza di foglie di consolida secca
  • 1 tazza di fiori di calendula (secchi – dovrebbero essere arancio/giallo brillante)
  • Olio di ricino
  • Olio d’oliva
  • Versa le tue piante in un vaso. Usa una quantità uguale di olio di oliva e di ricino per coprire completamente le piante. Coperchio
  • Piega un panno sul fondo di una pentola a cottura lenta. Appoggia la tua pentola d’olio sul panno.
  • Aggiungi acqua alla pentola a cottura lenta appena sotto il coperchio della pentola.
  • Imposta la tua pentola a cottura lenta sulla modalità “mantieni al caldo”.
  • Lascia in infusione le piante per 5 giorni. Potrebbe essere necessario aggiungere acqua ogni giorno.
  • Usa un pezzo di maglietta pulita per drenare i fiori.
  • Ora hai un meraviglioso olio da massaggio per le tue aderenze.

Due volte al giorno, massaggia delicatamente questo olio sull’addome. Il massaggio sarà molto efficace nell’allentare e curare le aderenze.

Questi rimedi richiedono pazienza. Dovrai usarli regolarmente per settimane o mesi. Ma sono efficaci, non invasivi e di lunga durata.

aderenze post-operatorie: rimedi naturali per alleviare il dolore e ritrovare comfort

Leave a Reply

Your email address will not be published.