Autoabbronzante naturale: 4 ricette fai-da-te facili

Come creare la tua lozione autoabbronzante fatta in casa – quattro ricette. Se ti piace abbronzarti tutto l’anno, ma non hai avuto la fortuna di nascere con un’abbronzatura profonda, probabilmente hai speso troppo tempo e denaro cercando di ottenere quell’abbronzatura perfetta che ti dia questo bell’aspetto.

Il sole e i raggi UV possono causare danni irreversibili alla pelle e i prodotti abbronzanti senza esposizione al sole possono avere un odore orribile e contenere sostanze chimiche tossiche. Se vuoi risparmiare ed evitare gli autoabbronzanti commerciali, ti consiglio di imparare 4 semplici ricette per farle da solo in casa.

Leggi anche: Ricetta crema solare naturale fatta in casa

Puoi fabbricarli a una frazione del prezzo delle loro controparti del negozio. Inoltre, sai esattamente cosa contengono e cosa stai mettendo sulla tua preziosa pelle. Ci sono molte diverse opzioni e varietà di ricette di lozioni abbronzanti senza sole. Puoi scegliere quello che fa per te (che può essere semplicemente quello per cui hai già gli ingredienti).

I migliori vantaggi di creare il tuo autoabbronzante naturale al 100%:

  • Eviterai lo strano colore arancione che a volte deriva dai prodotti standard.
  • Puoi trovare la pigmentazione esatta che desideri modificando leggermente la ricetta.
  • È più economico delle loro controparti commerciali.
  • Le ricette non contengono sostanze chimiche aggressive.

1. Lozione autoabbronzante senza sole al cacao

Ricetta autoabbronzante naturale al cacao

Ricetta per lozione autoabbronzante a base di cacao. Questa è la lozione abbronzante senza sole più semplice da realizzare. Richiede solo due ingredienti: una lozione bianca inodore e puro cacao in polvere al 100%. Puoi usare qualsiasi cacao in polvere purché sia ​​puro al 100% sull’etichetta.

ingredienti :

  • Lozione bianca inodore
  • 100% puro cacao in polvere (e possibilmente biologico)

Istruzioni :

  1. Inizia unendo 1/2 tazza di lozione bianca inodore in una ciotola con 1/3 tazza di puro cacao in polvere.
  2. Mescolare con una forchetta. Assicurati di rompere eventuali grumi e mescolare bene.
  3. Regola la ricetta in modo che corrisponda al colore desiderato. La lozione apparirà più scura nella ciotola che sulla pelle. Continua ad aggiungere un po’ di cacao alla volta fino ad ottenere la tonalità desiderata.
  4. Applicare la lozione abbronzante in modo uniforme su tutto il corpo.
  5. Applicare quotidianamente per un’abbronzatura profonda graduale.

Consigli per l’uso:

  • Conserva la lozione fatta in casa in un contenitore Tupperware o in un barattolo vuoto che conteneva la lozione.
  • Scegli una lozione idratante per una maggiore efficacia.
  • Esfoliare prima dell’applicazione
  • La lozione apparirà molto scura quando la prepari, ma non apparirà così scura sulla tua pelle. Se sei preoccupato di renderlo troppo scuro, usa la lozione standard da 1/2 tazza e 1/3 tazza di cacao e continua ad aggiungere strati fino a quando non è scuro come desideri.
  • Sarai in grado di vedere il colore mentre lo applichi.

Leggi anche: Come avere una bella abbronzatura

2. Olio autoabbronzante a base di carote

Ricetta autoabbronzante alle carote

Ricetta per olio abbronzante a base di carote. Gli oli abbronzanti senza sole sono anche migliori delle lozioni secondo me perché c’è ancora meno possibilità di striature. È necessario meno olio per coprire tutto il corpo rispetto alla lozione. Si spruzza e si sfrega rapidamente dopo la doccia. Questa ricetta produce circa 25 cl di olio abbronzante.

ingredienti :

  • 25 cl di acqua (3 quarti)
  • 500 g di carote fresche (non sbucciate)
  • 2 tazze di zucchero di canna

Istruzioni :

  1. Lavate le carote e tagliatele a fettine sottili.
  2. Portare l’acqua a bollore.
  3. Aggiungere le carote affettate e lo zucchero di canna.
  4. Abbassate il fuoco e fate sobbollire per tre ore.
  5. Spegnete il fornello e lasciate raffreddare l’olio autoabbronzante.
  6. Versare l’olio in uno scolapasta per separare i grumi dal liquido.
  7. Versa l’autoabbronzante in un flacone spray. Lo trovi a 1€ in rete.
  8. Applicare una volta alla settimana per mantenere il colore.

Suggerimenti per l’uso :

  • Se vuoi più soldi per i tuoi soldi, spremere tutto il liquido dalle tue carote mentre le setaccia, applicando una leggera pressione.
  • Assicurati che non ci siano pezzi di carota nella tua soluzione abbronzante o ostruiranno il tuo flacone spray e l’olio non uscirà correttamente.

3. Lozione autoabbronzante al caffè o al tè fatta in casa

Ricetta autoabbronzante per tè o caffè

Ricetta per lozione autoabbronzante caffè o tè. Per questa lozione abbronzante, puoi scegliere di usare caffè o tè. È risaputo che queste bevande possono macchiare i denti, lasciando un effetto negativo; possono anche “macchiare” la tua pelle, lasciandoti con un bel colore abbronzato. Qualunque sia la tua scelta, assicurati di utilizzare il tipo di caffeina e non quello decaffeinato. La caffeina può aiutare a rassodare e rassodare la pelle per ridurre l’aspetto delle rughe e persino della cellulite. Questa è la mia lozione autoabbronzante fatta in casa preferita.

ingredienti :

  • Caffè macinato o bustine di tè (con caffeina)
  • Lozione bianca inodore

Istruzioni :

  1. Prepara il caffè o il tè come faresti normalmente. Se stai usando il caffè, usa abbastanza fondi per una pentola intera, ma solo abbastanza acqua per fare una tazza. Se usi il tè, usa abbastanza bustine di tè (di solito tre o quattro) per fare 30 ml di tè, ma solo circa una tazza d’acqua. Di solito si tratta di tre o quattro bustine di tè per famiglie.
  2. Mescolare abbastanza lozione e caffè/tè per ottenere il colore desiderato. Più caffè o tè aggiungi, più scura sarà la tua abbronzatura.
  3. Mettere il composto ottenuto in un flacone spray e applicare.

ALTERNATIVA : Versare mezzo litro d’acqua in una casseruola e far bollire. Aggiungi 3 bustine di tè semplici e lascia in infusione per 15 minuti. Lasciar raffreddare completamente e incorporare il succo di mezzo limone. Applicare bene in modo uniforme prima di andare a dormire.

Suggerimenti per l’uso :

  • Agitare bene prima di ogni utilizzo.
  • Utilizzare settimanale o bisettimanale per ottenere i migliori risultati.
  • Personalmente, preferisco usare le bustine di tè: ci sono meno possibilità che ne rimangano dei pezzetti nello spray e non mi piace molto l’odore del caffè.
  • Se vuoi, non devi nemmeno aggiungere la lozione; il liquido per tè/caffè funziona benissimo da solo.

4. Ricetta autoabbronzante naturale con olio di cocco e burro di cacao

Ricetta autoabbronzante naturale con burro di cacao

Le ricette autoabbronzanti fai-da-te sono una legione sul web, ma non tutte convincenti, eccone una di mia nonna che era carinissima, l’ha presa lei stessa dalla nonna! Questo te lo dice se è un po’ che lo usiamo in famiglia per abbronzarci senza stancarci! No, no non ringraziarmi, sono molto felice di offrirti questo autoabbronzante naturale fai da te !

ingredienti

  • Tè (1 infuso)
  • 3 cucchiai. olio di cocco
  • 3 cucchiai. burro di cacao
  • 3 cucchiai. olio d’oliva

Preparazione

  1. Infondere 30 cl di tè in modo che sia abbastanza forte
  2. Sciogliere il cucchiaio a bagnomaria. cucchiaio di burro di cacao con olio di cocco e olio d’oliva (biologico)
  3. Fuori dal fuoco, aggiungere il tè infuso
  4. Mescolate e fate raffreddare, il vostro autoabbronzante è pronto! (evita di esporti a metà giornata!)

Olio abbronzante fatto in casa per esterni

Se non vuoi abbronzarti senza sole, puoi persino creare il tuo olio abbronzante per esterni. Tutto ciò di cui hai bisogno è olio d’oliva e iodio. Basta mescolare qualche goccia di iodio con una tazza di olio d’oliva e il gioco è fatto. Metti la miscela in un flacone spray per un facile utilizzo, applicala e abbronza!

Il piccolo trucco della nonna per stendere uniformemente l’autoabbronzante…

Niente più righe arancioni, macchie più scure in alcuni punti… Per applicare l’autoabbronzante in modo uniforme, usate dei guanti in lattice (o eventualmente quelli che troverete con i coloranti in vendita nei negozi). E inoltre nessuna traccia sulle mani. Intelligente no?

Qualche consiglio in più…

  • Per ottenere i migliori risultati, attendere almeno 8 ore prima di fare la doccia. Questo darà al prodotto abbronzante il tempo di reagire completamente con la pelle e svilupparsi.
  • Se trovi che l’abbronzatura spray sta diventando troppo scura per i tuoi gusti, puoi fare la doccia dopo 5 ore per un colore un po’ più chiaro.
  • Non esercitare o svolgere attività fisica intensa entro 8 ore dall’applicazione dell’autoabbronzante. La tua sudorazione può causare un’abbronzatura irregolare e striata.
  • Non applicare lozioni o creme idratanti prima della doccia per non interferire con la soluzione abbronzante. Se lo fai, potrebbe causare strisce.
  • Dopo le prime 8 ore ti consigliamo di idratare 2-3 volte al giorno per mantenere l’abbronzatura senza sole. Fallo con un prodotto a base d’acqua per evitare le macchie causate dai prodotti a base di olio.
  • Se proprio non sopporti la sensazione appiccicosa degli abbronzanti senza sole, aspetta da 30 minuti a un’ora, quindi applica leggermente del borotalco. Non strofinare o provare a usare una polvere a base di amido di mais.
  • Una volta che l’abbronzatura è completamente sviluppata, potresti voler ritoccare alcune macchie troppo scure. Puoi farlo bagnando un batuffolo di cotone con acqua ossigenata e strofinando le macchie scure per schiarirle. Assicurati di lavare via il perossido rimosso dopo averlo fatto.

Leggi anche: Come trattare una scottatura solare?

Leave a Reply

Your email address will not be published.