Chemioterapia + Caduta dei capelli: Rimedi naturali – Bellezza e igiene

Chemioterapia + Caduta dei capelli: Rimedi naturali – Bellezza e igiene

Rallenta e riduce la caduta dei capelli correlata alla chemioterapia

Sottoporsi alla chemioterapia è già di per sé una prova difficile, il corpo si indebolisce e il suo sistema immunitario diventa fragile. L’intero organismo è capovolto. Inoltre, in questo periodo, il morale prende inevitabilmente un colpo, soprattutto quando iniziano a farsi vedere i primi segni fisici. La caduta dei capelli è uno degli spiacevoli effetti collaterali.

Inoltre ci sono Rimedi naturali cinesi che utilizzano piante e digitopressione per aiutare il corpo a rigenerarsiqui abbiamo raggruppato quelli che riducono l’impatto della chemio sulla caduta dei capelli, possono rallentarla o addirittura invertirla in alcune persone o in determinati tipi di cancro.

Erbe cinesi per “fermare” la caduta dei capelli dopo la chemioterapia

Le erbe cinesi sono state utilizzate per secoli da sole o in combinazione con altre terapie alternative come l’agopuntura, la digitopressione e l’Ayurveda per prevenire la caduta dei capelli, far ricrescere i capelli e ripristinare il pigmento naturale dei capelli che sono diventati grigi.

Alcune erbe aiutano il corpo a ritrovare il suo equilibrio. Migliorano la circolazione sanguigna al cuoio capelluto. La chiave per limitare la caduta dei capelli e favorire la ricrescita. Questi trattamenti naturali per la caduta dei capelli correlata alla chemio possono richiedere da 3 a 12 mesi o più, a seconda della gravità del problema, della durata della condizione e della reattività dell’individuo da trattare.

Di seguito sono elencati alcuni dei migliori trattamenti di prevenzione della caduta dei capelli che utilizzano erbe cinesi. Uno specialista in erboristeria dovrebbe essere consultato per ulteriori informazioni su come preparare un tonico.

1. Il miglior rimedio a base di erbe per prevenire la caduta dei capelli è Fo-Ti,

Conosciuto anche come Lui Shou Wu, o dal suo nome latino, Polygonum multiflorum. Questa pianta ha dimostrato la sua efficacia per centinaia di anni, non solo per aiutare a ripristinare i capelli, ma anche per combattere i capelli grigi. Rafforza i capelli, migliora la circolazione sanguigna e inverte il processo di invecchiamento delle cellule in tutto il corpo.

chemio rimedi contro la caduta dei capelli
Il fungo dell’immortalità (medicina cinese)

2. Ganoderma lucidum o Reishi

È noto nella medicina tradizionale cinese per migliorare l’energia renale che influisce sul flusso sanguigno. Questa cura a base di erbe è ben nota in Cina come rimedio per i disturbi immunitari e aiuta a proteggere dall’invecchiamento. In Cina, Reishi è così rispettato, è stato chiamato il ” fungo dell’immortalità. »

3. Ligustrum lucidum o Nu Shen Zi migliora la circolazione del cuoio capelluto

Lei ed è considerata Yin, un tonico per reni e fegato. In Cina, si dice che questa erba prolunghi la vita e agisca sul sistema immunitario come tonico del sangue aiutando nel ripristino dei capelli e nella prevenzione della caduta dei capelli.

4. Schisandra chinensis o Wu Wei Zin

È un noto tonico a base di erbe usato per esaltare la bellezza e come rimedio per la calvizie. È uno dei trattamenti naturali per la ricrescita dei capelli più utilizzati, che migliora la qualità della pelle del cuoio capelluto e del resto del corpo.

Digitopressione per combattere la caduta dei capelli dopo la chemioterapia

Di seguito è riportato l’elenco dei punti di digitopressione per la caduta dei capelli dopo la chemioterapia. Non è necessario utilizzare tutti questi punti. Usarne solo uno o due ogni volta che hai una mano libera può essere efficace. (guarda i grafici sottostanti per individuare i punti di digitopressione).

GV20 – Bai Hui – Nome cinese: 百會

  • Posizione : centro della parte superiore del cranio, verticale alla parte più alta delle orecchie. Attraversa la linea mediana del corpo finché non senti un leggero calo.
  • Benefici addizionali : mal di testa sopra la testa, vertigini, insonnia, scarsa memoria, vampate di calore, epilessia, disturbi mentali, buono per la memoria e la concentrazione, ronzio nelle orecchie, visione offuscata, naso chiuso, poca energia.

Punto di digitopressione K10 – Yin Gu – Nome cinese: 陰谷

  • Posizione : Quando il ginocchio è flesso, il punto si trova sul lato mediale della depressione incontrata.
  • Vantaggi : impotenza, ernia, sanguinamento uterino, dolore al ginocchio, disturbi mentali e caduta dei capelli.

punti di agopressione chemioterapia perdita di capelli

Punto di agopressione LV5 – Li Gou – Nome cinese: 蠡溝

  • Posizione : larghezza 7 dita sopra la punta del malleolo mediale sul bordo mediale della tibia.
  • Vantaggi : sindrome da stanchezza cronica da tossicità ambientale, disturbi da immunodeficienza, mestruazioni irregolari, fibromialgia, disuria, bassa energia, ritenzione urinaria, effetti collaterali di radioterapia e chemioterapia.

Punto di agopressione UB40 – Wei Zhong – Nome cinese: 委 中

  • Posizione : al centro della piega trasversale della fossa poplitea, tra i tendini del muscolo bicipite femorale e il tendine muscolare.
  • Vantaggi : lombalgia, dolore addominale, vomito, diarrea, infezione virale, infezione batterica, artrite, febbre, caduta dei capelli, caduta delle sopracciglia, dolore agli arti inferiori, nevralgia sciatica.

caduta dei capelli e chemio: rimedi per la digitopressione

È importante bere molta acqua calda dopo il massaggio, per aiutare a eliminare le sostanze tossiche dal nostro corpo.

ATTENZIONE: è necessario consultare un operatore sanitario prima di praticare la digitopressione o utilizzare erbe cinesi o altri programmi di integrazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.