Combattere la forfora e la caduta dei capelli in inverno – Bellezza e igiene

Siamo in pieno inverno e possiamo dire che è arrivato il freddo perché tutto sembra asciugarsi! La pelle, le labbra e, naturalmente, i capelli! Non è uno scoop: i problemi ai capelli e al cuoio capelluto sono al culmine durante la stagione invernale.

Ma sai perché? C’è una scienza dietro a tutto e anche il tuo approccio per risolverlo deve essere scientifico! Il motivo dei problemi ai capelli e al cuoio capelluto in questa stagione è che durante l’inverno, l’aria esterna diventa secca, il che assorbe tutta l’umidità dal cuoio capelluto, provocando la forfora.

Leggi anche: Soluzioni naturali contro la caduta dei capelli

Quali sono le cause dei capelli secchi? I legami idrogeno sulle ciocche di capelli si indeboliscono, che porta a capelli secchi, pause e doppie punte. Capelli e cuoio capelluto secchi portano, tra le altre cose, a eccessiva caduta dei capelli.

Diamo un’occhiata ad alcuni problemi comuni di capelli e cuoio capelluto durante l’inverno

1) Le ciocche di capelli diventano come paglia

Quando l’umidità nell’aria scende, i capelli diventano secchi e fragili. Cominciano persino a sembrare ciuffi di paglia. Le ciocche di paglia sono più comuni nelle persone con i capelli ricci.

SOLUZIONE

Massaggio con olio caldo: Per ridare forza e lucentezza ai tuoi capelli, massaggia il cuoio capelluto con olio caldo. Nutre la pelle dei capelli e aiuta il cuoio capelluto a resistere ai venti invernali.

Leggi anche: Aumenta la crescita dei capelli con le vitamine

2) I capelli diventano elettrostatici

A causa della bassa temperatura, i capelli assumono una carica elettrica dall’aria secca. Ti fa rizzare i capelli, il che ti costringerà a lavorare sodo per battere l’elettricità statica!

SOLUZIONE

Vapore : Questo ti aiuta a ritrovare l’idratazione e rafforzare i tuoi capelli. Apre i follicoli piliferi in modo che possano assorbire più nutrienti. Soprattutto, il vapore aiuta a una crescita sana dei capelli, riduce la caduta dei capelli e li fa brillare.

Leggi anche: Come evitare i capelli elettrici

3) Aumenta le doppie punte

L’inverno provoca anche un aumento delle doppie punte. L’unico modo per prendersene cura è tagliarsi i capelli o usare un balsamo per le doppie punte fatto in casa. È importante capire quali sono le cause delle doppie punte per affrontarle correttamente.

SOLUZIONE

Pasta di Neem e cagliata: Una miscela di pasta di foglie di neem e cagliata, quando applicata sul cuoio capelluto, riduce la caduta dei capelli, previene l’ingrigimento e stimola la crescita dei capelli.

Leggi anche: Punte per capelli anti doppie punte

4) I capelli sono aggrovigliati

In inverno, dobbiamo indossare giacche e sciarpe dal colletto spesso per coprire i nostri corpi. Per questo motivo, i capelli sulla nuca si aggrovigliano e sembrano una buca!

SOLUZIONE

Cagliata e limone: Questa combinazione aiuta a ridurre la caduta dei capelli e agisce come un balsamo naturale durante la stagione invernale. Tratta la secchezza del cuoio capelluto e riduce la forfora. Spremere qualche goccia di limone nella cagliata e applicarla sui capelli come maschera. Lascia asciugare e poi risciacqua.

Leggi anche: Ricette di balsamo per capelli naturali

5) Cuoio capelluto secco e pruriginoso

Poiché la tua pelle è secca in inverno, così è il tuo cuoio capelluto. Un cuoio capelluto secco porta ad un aumento della forfora, che rende la testa pruriginosa e malsana. Un sacco di forfora porta anche a una grave caduta dei capelli in inverno.

SOLUZIONE

Olio e canfora: Per mantenere la testa e i capelli freschi, mescola una piccola quantità di canfora e olio e applicala sul cuoio capelluto. Riduce la forfora e il prurito sul cuoio capelluto.

Leggi anche: Consigli per capelli secchi e forfora

6) Un cappello non fa nulla per aggiustare

I cappucci sono essenziali in inverno per proteggere le orecchie e prevenire il congelamento. Ma i cappucci rendono i capelli e il cuoio capelluto asciutti assorbendo tutta l’umidità.

SOLUZIONE

Neem e olio di cocco: Agisce come un olio antimicotico contro il fungo che colpisce il cuoio capelluto, rendendolo rosso ed estremamente pruriginoso. Il neem e l’olio di cocco insieme diventano un antisettico contro la forfora e l’irritazione del cuoio capelluto.

PER RIASSUMERE :

Cosa fare quando i capelli sono asciutti come paglia?

Prima dello shampoo, massaggia il cuoio capelluto con olio caldo (olio di oliva o di mandorle dolci riscaldato).

I capelli diventano elettrostatici, cosa fare?

Fai loro un bagno di vapore, perché non una sauna? Puoi anche spazzolarli con un pettine in corno naturale.

Quale soluzione per le doppie punte in inverno?

Prepara una maschera per capelli con olio di neem e cagliata, lascia in posa 20 minuti prima del tuo solito shampoo.

Come risolvere il problema dei capelli aggrovigliati in inverno?

Spremere qualche goccia di limone nella cagliata e applicarla sui capelli come maschera. Lascia asciugare e poi risciacqua.

Cosa devo fare quando il mio cuoio capelluto è secco e pruriginoso?

Mescola una piccola quantità di canfora e olio e applica la soluzione sul cuoio capelluto.

Il mio cappello mi aggroviglia i capelli cosa devo fare?

Prepara una maschera fatta in casa a base di neem e olio di cocco e applicala lasciandola in posa per 20 minuti prima del tuo solito shampoo.

Rimedi da banco, trattamenti da salone e spa e rimedi casalinghi non sempre risolvono tutti i tuoi problemi di caduta dei capelli stagionale. Se stai affrontando problemi persistenti, assicurati di ottenere consigli personalizzati da un esperto medico – un medico o un tricologo – per i tuoi problemi di capelli. I tricologi non solo analizzano le condizioni dei tuoi capelli e del cuoio capelluto, ma prendono in considerazione anche il tuo stato di salute generale, la tua storia medica e ti offrono le soluzioni adatte alle tue esigenze.

Prendi il controllo dei tuoi capelli e della tua salute! Combatti le disgrazie dell’inverno! Per capelli sani. Buona fortuna !

Leave a Reply

Your email address will not be published.