Combatti rapidamente le afte

Un’ulcera alla bocca (ulcera aftosa o mal di cancro) è la perdita o l’erosione di parte del tessuto delicato che riveste l’interno della bocca (membrana mucosa). Le cause sono molteplici. La causa più comune è una lesione, come un morso accidentale dell’interno della guancia.

Altre cause includono ulcere aftose, alcuni farmaci, eruzioni cutanee in bocca, infezioni virali, batteriche e fungine, sostanze chimiche, alcune condizioni mediche sistemiche e, raramente, tumori maligni.

Nella maggior parte dei casi, le afte sono innocue e scompaiono da sole entro 10 giorni senza che sia necessario alcun trattamento. Le ulcere aftose sono ulcere ricorrenti senza causa nota. Colpiscono circa il 20-30% della popolazione.

Consulta il tuo dentista se le tue afte non scompaiono entro pochi giorni o se le hai frequentemente.

Come riconoscere le afte?

I sintomi di un’ulcera alla bocca dipendono dalla causa, ma possono includere:

  • una o più piaghe dolorose su una parte della pelle che riveste la bocca
  • pelle gonfia intorno alle piaghe
  • problemi a masticare o lavarsi i denti a causa della sensibilità dei denti
  • irritazione delle ferite da cibi salati, piccanti o acidi
  • perdita di appetito.

Le ulcere aftose di solito compaiono sulla mucosa orale più morbida delle labbra, delle guance, dei lati della lingua, del pavimento della bocca e della parte posteriore del palato e delle tonsille. Queste ulcere di solito non sono più grandi di un nichelino. Puoi sviluppare più di un’ulcera aftosa alla volta e talvolta queste ulcere sono continue.

Trattamento delle afte

La maggior parte delle afte sono innocue e scompaiono da sole entro 10 giorni. Altri tipi di afte, come le afte o quelle causate dall’herpes simplex, richiedono un trattamento topico come un collutorio, un unguento o un gel.

Non è possibile accelerare la guarigione delle ulcere, ma è possibile gestire i sintomi e ridurre il rischio di complicanze.

Le opzioni di trattamento per le afte includono:

  • Evita cibi piccanti e acidi finché le ulcere non guariscono.
  • Bevi molti liquidi.
  • Sciacquare regolarmente la bocca con acqua tiepida leggermente salata.
  • Tieni la bocca pulita.
  • Prendi antidolorifici, come il paracetamolo.
  • Applicare un gel antisettico sulle ulcere.
  • Utilizzare un collutorio medicato senza alcol contenente clorexidina gluconato.
  • Usa un collutorio o un unguento steroidei topici, solitamente prescritti dal tuo dentista o specialista in medicina orale.
  • Se necessario, utilizzare farmaci immunosoppressori come prescritto dal proprio medico. (Questo è necessario, raramente, per gravi ulcere alla bocca.)

Come trattare le afte in modo naturale?

Ulcerazione biancastra della lingua, delle gengive e della bocca, le afte hanno un’origine ancora poco conosciuta, possono essere psicologiche, virali, alimentari o allergiche a determinati alimenti come mandorle, noci, pinoli, cioccolato, banane, kiwi, alcuni formaggi… Nei bambini è spesso legato a una scarsa igiene orale, ma può comparire anche durante la dentizione. Un classico rimedio casalingo per le afte consiste nel mettere una foglia di salvia fresca (Salvia officinalis) sulla piaga, o strofinare l’interno della bocca con una foglia di rabarbaro fresca e rinnovarla 2 o 3 volte al giorno.

Crea le tue pozioni per l’ulcera della bocca…

Ulcera anti-bocca con propoli

• Spazzola l’ulcera più volte al giorno con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol propoli che puoi preparare da solo:

  • Mescolare in 1 bottiglia, propoli (Negozio Biologico) e alcool a 60°
  • (1 volume di propoli per 3 volumi di alcol)
  • Lasciare macerare per 1 mese, agitando di tanto in tanto, Filtrare con 1 filtro da caffè, etichetta
  • Conservare in una bottiglia ermetica, in un luogo lontano da fonti di calore e luce

Ulcera anti-bocca con ortica

L’ortica è una pianta molto efficace contro le afte

  • Versare 4 cucchiai. cucchiai di foglie di ortica (Utira dioica) in 1 litro di acqua minerale
  • Portare a bollore per 5 minuti, lasciare in infusione per 15 minuti coperto.
  • Prepara dei collutori con questo decotto

Mal di cancro con fiori di melograno

Un altro rimedio efficace contro le afte, questo infuso di fiori di melograno

  • Versare 250 ml di acqua bollente su 150 g di fiori di melograno (Punica granatum).
  • Lasciare in infusione per 10 minuti coperto, filtrare. Bere 1 tazza tra i pasti.

Gargarismi e collutorio anti-afta

  • Portare a bollore 50 g di foglie di ribes nero fresco in 1 litro d’acqua, lasciare in infusione per 10 minuti. Usa come gargarismi.
  • Oppure versare 250 ml di acqua bollente su 1 cucchiaino. caffè camomilla tedesca (Matricaria recutita), lasciare in infusione per 10 minuti, coperto, filtrare. È anche un ottimo analgesico in caso di infezione del cavo orale.

Prevenzione del mal di cancro

Suggerimenti su come ridurre la probabilità di afte includono:

  • Lavati i denti delicatamente con uno spazzolino morbido, facendo attenzione a non scivolare con lo spazzolino.
  • Adottare una dieta equilibrata e nutriente.
  • Cerca di assicurarti che le condizioni mediche sottostanti siano ben controllate.

Leggi anche: Rimedi naturali per le afte

Leave a Reply

Your email address will not be published.