Come attirare le coccinelle nel tuo giardino per controllare gli afidi – Giardino

Come attirare le coccinelle nel tuo giardino per controllare gli afidi – Giardino

I pesticidi (anche quelli naturali) rappresentano meno rischi per le tue piante rispetto ai prodotti tossici, ma liberano anche la tua pianta da insetti benefici come le coccinelle. A differenza della maggior parte dei parassiti degli insetti che vuoi eliminare dal tuo giardino, le coccinelle avvantaggiano le tue piante banchettando con alcuni parassiti delle tue piante come afidi, cocciniglie, cicaline e acari.

Oltre agli insetti, le coccinelle cercano anche il polline per il cibo. Quindi ci sono molte piante che puoi coltivare per attirarle. Fiori ed erbe aromatiche come coriandolo, aneto, finocchio, cumino, achillea, tanaceto, angelica, gerani profumati, coreopsis e cosmo sono buone scelte per attirare le coccinelle.

Leggi anche: i migliori pesticidi naturali fatti in casa

Se hai ancora problemi ad attirare piccole coccinelle nel tuo giardino, potresti prendere in considerazione l’acquisto di alcune coccinelle da rilasciare nel tuo giardino. Sì, la maggior parte dei negozi di giardinaggio li porta, oppure puoi ordinarli facilmente online. Una semplice ricerca ti permetterà di trovare un gran numero di negozi.

Dal momento che non tutti rimarranno nel tuo giardino, è una buona idea acquistarne più del necessario. Le migliori specie di coccinelle per il giardino sono le Ippodamia convergente. Queste coccinelle sono definite dal due segni bianchi che sono sul dorso, sopra le ali. Questo tipo di coccinella nativa mangia tonnellate di afidi in pochissimo tempo ed è preferito alle coccinelle asiatiche, Harmonia Axyridis. Sebbene la coccinella asiatica sia molto efficace nel respingere gli afidi, questa specie non autoctona preferisce temperature più calde ed è la principale causa di infestazioni di coccinelle all’interno della casa.

mangiatoia per coccinelle fatta in casa
Attira le coccinelle nel tuo giardino per controllare gli afidi.

Quando arriva il momento di rilasciarli nel tuo giardino, assicurati di seguire le istruzioni fornite con le coccinelle per aumentare le tue possibilità che vorranno chiamare il tuo giardino la loro casa. E per rendere il tuo giardino ancora più attraente per questi insetti benefici, puoi facilmente realizzare una mangiatoia per coccinelle nella foto sopra.

Quello di cui hai bisogno

  • Bambù, circa 25 cm di lunghezza da 3 a 6 cm di diametro.
  • Spago o spago da giardino
  • uva passa
  • Sega
  • Trapano
  • Matita
  • Regola

Istruzioni

  1. Raccogli i tuoi materiali e strumenti.
  2. Misura il tuo bambù. Ho segnato il mio a 25 cm.
  3. Dopo aver segnato, usa la matita per tracciare una linea rastremata. Questo fornirà una sorta di ombrello per tenere la pioggia fuori dalla tua mangiatoia per coccinelle.
  4. Usa la tua sega per tagliare la linea ad angolo, facendo attenzione a non far cadere il bambù.
  5. Fai lo stesso all’altra estremità e avrai il bambù finito. Se le tue estremità sono molto affilate o frastagliate, puoi carteggiarle delicatamente con un pezzo di carta vetrata.
  6. Usa il tuo trapano per praticare fori un po’ più grandi della corda che stai usando.
  7. Inserisci le estremità dello spago attraverso i fori, facendo un doppio nodo a ciascuna estremità.
  8. Appendi la mangiatoia per coccinelle e inserisci dell’uvetta nella mangiatoia di bambù. L’uvetta attirerà le coccinelle nell’alimentatore e le dar da mangiare se gli afidi o altri insetti sono scarsi.

Ho scelto di appendere il mio vicino a una fonte di cibo, posizionando la mia mangiatoia su un gancio tra i miei cespugli di rose, poiché sono famigerati attrattori di afidi.

Leggi anche: Come avere rose sane

Note aggiuntive : Il tuo spago dovrebbe durare tutta la stagione, ma potrebbe essere necessario sostituirlo ogni anno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.