Come curare una cisti sebacea in modo naturale

Come curare una cisti sebacea in modo naturale

Rimedi casalinghi contro questa malattia benigna della pelle che è la cisti sebacea

Le cisti sebacee sono come piccole “protuberanze” dure o vesciche appena sotto la pelle dello stesso colore o da biancastre a giallastre, generalmente di forma rotonda, ma di dimensioni variabili (da 2 mm a 2 cm). Queste cisti sono lisce al tatto.

Non sono gravi per la salute, ma possono essere fastidiosi. Se sono infetti, devono essere rimossi da un dermatologo. Possono essere comunemente visti sul cuoio capelluto, sulle orecchie, sulla schiena, sull’area pubica, sul viso e sulla parte superiore delle braccia, ma possono essere trovati ovunque sul corpo ad eccezione dei palmi delle mani e della pianta dei piedi.

Da uomole cisti sebacee possono essere comunemente notate sullo scroto e sul pettoil zone con più peli. Portano questo nome perché provengono da ghiandole sebacee e anche perché contengono sebo e alcuni cheratina. Le cisti sebacee sono anche conosciute come steatocistomi In cui si multiplex di steatocistoma quando ci sono diverse cisti sebacee. Le cisti sebacee sono talvolta confuse con cisti epidermoidi e il cisti pilari ma tutte queste cisti sono diverse e i termini non possono essere usati in modo intercambiabile.

infezione da cisti sebacea
Cisti sebacea che inizia a diventare preoccupante.

Leggi anche: [Plusieurs manières naturelles de soigner un chalazion – Cataplasme de Taro contre un kyste ou un fibrome ]

Perché compaiono le cisti sebacee?

Alcune delle cause della cisti sebacea sono:

  • ghiandole sebacee ostruite,
  • follicoli piliferi gonfi,
  • Eccessiva produzione dell’ormone testosterone.

Una cisti sebacea, è pericolosa?

Di solito sono le cisti sebacee escrescenze non cancerose e generalmente non hanno bisogno di essere trattati. Potresti voler sbarazzarti di una cisti sebacea se continua a crescere e se raggiunge una dimensione scomoda o sgradevole. A volte diventa essenziale farli curare se diventano doloranti e infetti.

Le cisti sebacee infette, tuttavia, necessitano di cure mediche. I sintomi di una cisti sebacea infetta possono includereaumento della temperatura corporea nell’area in cui hai questa cistia partire dal strisce rosse al centro della cisti e uno melma puzzolente molto fluida. I medici generalmente consiglianoapplicando calore alle cisti infette e talvolta prescrivere antibiotici.

La chirurgia è il trattamento finale raccomandato dai medici per le cisti sebacee. I rimedi per le cisti sebacee infette si concentrano anche sulutilizzo di ingredienti naturali che hanno proprietà antibatteriche e altre proprietà che riducono il gonfiore e altri disagi causati da infezioni da cisti.

Cisti sebacea, quali rimedi naturali?

È importante menzionarlo qui questi 8 rimedi non tratteranno una cisti sebacea che è stata molto infettata. Una cisti sebacea comune di solito non richiede trattamento e scompare naturalmente.

  1. Caldo umido
  2. albero del tè
  3. Olio di ricino
  4. Aloe Vera
  5. Amamelide
  6. Aceto di mele
  7. Bardana
  8. trifoglio rosso

Diamo un’occhiata più da vicino a come trattare una cisti sebacea con questi ingredienti naturali…

1. Impacchi caldi per la cisti sebacea

cisti sebacea e impacco caldo

Caldo umido applicato alle cisti sebacee accelera il processo di drenaggio e guarigione. Il calore dilata i vasi sanguigni e quindi migliora il trasporto dei nutrienti al sito interessato in modo che la pelle danneggiata guarisca più rapidamente. Aiuta anche a migliorare la circolazione sanguigna nella zona. L’aumento del flusso sanguigno nell’area, quindi “lava via” tutte le tossine che potrebbero causare l’infiammazione. (vedi come fare un impacco caldo qui)

  • Immergere un asciugamano in acqua (non troppo calda).
  • Strizzalo per estrarre quanta più acqua possibile e mantienilo umido.
  • Applica questo asciugamano caldo sulla cisti per circa 10-20 minuti. Non fare più di 30 minuti alla volta.
  • Ripetere 2-4 volte al giorno.

da leggere qui: Impacchi caldi o freddi, per cosa? e come ?

2. Olio essenziale di melaleuca contro una cisti sebacea

Quando soffri sovrapproduzione di seboI pori si dilatano e danno origine a tappi per l’acne cistica. Queste acne cistiche possono infettarsi e formare cisti. L’olio dell’albero del tè può aiutare a ridurre la comparsa delle cisti sebacee. L’olio dell’albero del tè è un noto agente antimicrobico e ha eccellenti effetti antinfiammatori e antibatterici. Sebbene non ci siano basi scientifiche sull’efficacia di questo olio nel trattamento delle cisti sebacee, puoi usarlo per le cisti infette per le sue proprietà antibatteriche.

  • Applicare 1-2 gocce di olio di melaleuca sulla cisti infetta.
  • Copri la cisti con un cerotto.
  • Rimuovere la medicazione dopo 8-10 ore.

3. Olio di ricino e cisti sebacea

olio di ricino e cisti sebacea

L’olio di ricino può combattere efficacemente l’infiammazione e il prurito. Questo olio contiene naturalmente una sostanza chimica chiamata ricina che gli conferisce le sue proprietà antibatteriche. Anche se la tua cisti non è infetta, puoi usare l’olio di ricino.

  • Immergi un panno pulito nell’olio di ricino.
  • Mettilo sulla tua cisti.
  • Sopra il pezzo di stoffa, metti un impacco caldo.
  • Lasciare in posa per qualche minuto, massimo mezz’ora.
  • Oppure strofina delicatamente un po’ di olio di ricino sulla cisti più volte al giorno.

4. Aloe Vera contro le cisti sebacee

L’aloe vera è stata ampiamente riconosciuta come la pianta benefica in tutti i trattamenti per la pelle, ma anche per la tua salute generale. Le sue proprietà antibatteriche e antidolorifiche saranno di grande aiuto per sbarazzarsi del disagio causato dalle cisti. Questo è dovuto a molti composti fenolici presenti nel gel di aloe vera. L’aloe vera è anche riconosciuta per la sua capacità di accelerare il processo di guarigione delle ferite.

  • Prendi del gel di aloe vera (100% biologico).
  • Applicare direttamente sulla cisti.
  • Strofina delicatamente l’area interessata per aiutarla a penetrare in profondità nella cisti.
  • Per fare, 1-2 volte al giorno.

5. Estratto di amamelide per la cisti sebacea

hammamelis e cisti sebacee

  • L’estratto di amamelide ha questa reputazione di essere un eccellente astringente. La corteccia e le foglie di amamelide sono a ricca fonte di tannini. I tannini sono un rimedio riconosciuto per trattare la produzione di sebo in eccesso dalle ghiandole. Stringono i pori della pelle e contengono la secrezione di olio evitando così l’acne e le cisti.
  • Applicare 1-2 gocce di amamelide sulla cisti.
  • Strofina delicatamente per penetrare.
  • Ripetere due volte al giorno.

6. Aceto di mele per rimuovere una cisti sebacea

L’aceto di mele (100% biologico) ha spiccate proprietà antibatteriche, antimicotiche e antisettiche. Infatti, le sue qualità antimicrobiche sono tutte adatte come detergente. Nel caso di una cisti sebacea, puliscono la cisti infetta dai suoi batteri.

  • Immergere un batuffolo di cotone nell’aceto di mele.
  • Applica sulla tua cisti. Mantieni la posizione per un po’ di tempo.
  • Se avverti una sensazione di bruciore o se la tua pelle è troppo sensibile, diluisci l’aceto con un po’ d’acqua e poi applicalo sulla cisti.
  • Da fare 3-4 volte al giorno.

7. Bardana per combattere una cisti sebacea

La bardana è antibatterica, antimicotica e antinfiammatoria. È stato tradizionalmente utilizzato per le condizioni croniche della pelle. Gli erboristi usano la bardana non solo per l’acne comune, ma anche per gravi malattie della pelle come eczema, psoriasi, orticaria, foruncoli e cisti sebacee. La radice di bardana è ampiamente utilizzata in Giappone e Cina, in medicina alternativa, ma anche in cucina. Puoi usarlo in zuppe, insalate o preparare un tè alla radice di bardana.

  • Versare la radice di bardana fresca (tritata grossolanamente) in una casseruola
  • Aggiungere 3 tazze di acqua e portare a bollore
  • Abbassate la fiamma e fate sobbollire per circa 30 minuti.
  • Spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 10-15 minuti.
  • Aggiungere il miele (facoltativo)

Bere questo tè una volta o dividerlo in 2-3 porzioni durante il giorno. Riscaldare prima di bere. La bardana è un diuretico quindi è meglio non bere molto di questo tè.

Puoi anche immergere un batuffolo di cotone o un panno pulito nel tè caldo di bardana e usarlo come impacco caldo sulla cisti sebacea per una guarigione più rapida.

8. Cisti sebacea e trifoglio rosso

trifoglio rosso e cisti sebacea

Il trifoglio rosso è un’erba popolare tra gli erboristi che la usano principalmente come “purificatore del sangue naturale”. La maggior parte dei professionisti della medicina alternativa ritiene che le tossine nel sangue siano la causa di molte malattie e le malattie della pelle non fanno eccezione.

I ricercatori stanno facendo ricerche per trovare l’importanza del trifoglio rosso nel trattamento stesso del cancro. Il trifoglio rosso è ampiamente usato per il trattamento di acne, eczema, psoriasi e altre condizioni della pelle, come la cisti sebacea, poiché si ritiene che aiuti il ​​corpo a liberarsi dell’accumulo tossico che dà origine a cisti e tumori. I componenti del trifoglio rosso come i fitoestrogeni isoflavoni sono noti per rendere questa pianta un eccellente rimedio naturale per la pelle e altre condizioni mediche.

  • Prepara il tè al trifoglio rosso aggiungendo 1-3 cucchiaini di fiori di trifoglio rosso essiccati a 1-3 tazze di acqua calda.
  • Lasciare in infusione per 15 minuti.
  • Filtrare bere questa infusione tre volte al giorno.

Puoi anche tagliare dei fiori di trifoglio rosso e fare una pasta aggiungendo un po’ d’acqua. Applica questo impiastro sulla tua cisti.

La tintura di trifoglio rosso può anche essere assunta internamente. Prendi 2-6 ml (da meno di 1/4 cucchiaino a 1-1/4 cucchiaino) di tintura tre volte al giorno.

PRECAUZIONI

Le donne in gravidanza o che allattano non dovrebbero assumere il trifoglio rosso a causa della sua azione sugli ormoni. Le persone che assumono farmaci per fluidificare il sangue dovrebbero consultare il proprio medico prima di assumere qualsiasi rimedio a base di erbe.

Leggi anche: Rimedi naturali per peli incarniti

Leave a Reply

Your email address will not be published.