Come distinguere un lipoma da un linfonodo, un fibroma o un emangioma?

È importante distinguere tra un lipoma e un’altra crescita della pelle. Quando una persona sente un nodulo “in movimento” sotto la pelle, spesso pensa erroneamente che sia un linfonodo, un fibroma o un ebollizione infiammati. Ecco come riconoscerli.

Per evitare errori nell’autodiagnosi e trattare adeguatamente le escrescenze risultanti, è necessario comprendere le differenze tra le malattie che possono portare alla comparsa di imperfezioni esterne. Il parere di un medico è essenziale, ma ecco alcune informazioni utili per aiutarti a distinguerli.

Differenze tra un lipoma (nodulo grasso) e altre escrescenze

Un lipoma (chiamato anche tumore grasso) è a tumore benigno costituito da cellule adipose, circondato da una capsula spessa e situato sotto la pelle. Questo lo distingue da un certo numero di altre masse. Il principale colpevole del suo aspetto, i medici chiamano eredità. Non è dannoso per la salute umana e non può essere rimosso chirurgicamente (asportazione) o utilizzando rimedi per il trattare naturalmente. In presenza di un piccolo lipoma senza incidenza, che non provoca disagio, i medici sconsigliano l’intervento chirurgico e consigliano di monitorare il “comportamento” della crescita.

Il lipoma può essere localizzato in qualsiasi parte del corpo, il che suggerisce erroneamente che si sviluppino forme di cancro.

Prima di farti prendere dal panico, devi conoscere la differenza tra le patologie.

Linfonodo

linfonodi

Il linfonodo è una specie di biofiltro la cui missione è purificare i liquidi corporei.

I linfonodi si trovano in gruppi : nel collo, sotto le braccia, all’inguine, nella regione lombare e sotto le ginocchia. A differenza dei lipomi, le cui cause non sono ancora chiare, l’infiammazione e il loro gonfiore (adenopatia) possono essere innescati dai seguenti fattori:

  • Infezioni (batteri, virus);
  • infezioni fungine;
  • infestazioni parassitarie;
  • metastasi.

La differenza tra un linfonodo e un tumore grasso sta nei sintomi:

lipoma Linfonodo infiammato
La crescita del lipoma si interrompe o aumenta a un ritmo attivo Il suo diametro aumenta notevolmente
La consistenza interna e morbida, facile da spostare La consistenza interna del linfonodo infiammato può essere irregolare, densa o morbida
Con lo sviluppo dell’infiammazione nei tessuti adiposi, la pelle diventa rossa e si avverte dolore alla palpazione. La pelle sopra il linfonodo infiammato rimane inalterata. In rari casi, c’è gonfiore e pigmentazione.

Fibroma

fibroma

Un fibroma è a massa benigna consiste in tessuto fibroso e connettivo, a differenza degli accumuli di grasso dei lipomi. Cresce lentamente e non provoca metastasi. Può verificarsi sul rivestimento degli organi interni (polmoni, utero, ovaie, reni, ghiandole mammarie) e sulla pelle. Si distinguono due tipi:

Quando si incontrano per la prima volta i fibromi cutanei, vengono scambiati per lipomi, sebbene i due siano molto diversi. Un fibroma situato nei tessuti molli è diverso da un lipoma:

lipoma Fibroma molle Fibroma solido
Ha dimensioni variabili Dimensioni fino a 1 cm Dimensioni fino a 10 cm
Ha una consistenza interna morbida Morbido ma morbido al tatto, mobile duro, liscio, immobile
La pelle non cambia colore. L’arrossamento della pelle è evidente durante l’infiammazione La lesione può essere di colore da marrone chiaro a marrone scuro La crescita si fonde con il colore del derma
Appare ovunque al di sotto del derma La crescita appare nelle pieghe Appare su tutti gli organi

emangioma

emangioma

Un emangioma è un tumore benigno risultante da a crescita eccessiva del tessuto vascolare. È comunemente chiamato talpa di fragola o angioma di ciliegia. Gli emangiomi si trovano più comunemente sul viso, sulla testa (la parte pelosa) e sono meno comuni su altre parti del corpo e organi interni. Può verificarsi sanguinamento se la superficie della crescita è danneggiata.

A differenza di numerose altre patologie cutanee, l’emangioma infantile è considerato congenito e si sviluppa entro i primi 4 mesi o è già presente in un bambino. Il tumore sta crescendo attivamente fino a quando il bambino ha un anno. Quindi entra in una fase di involuzione. All’età di 9 anni, il 90% dei bambini ha emangiomi che scompaiono completamente.

Ci sono quattro tipi

  • Cutaneo.
  • Sottocutaneo.
  • Organi interni.
  • Colpisce la colonna vertebrale.

È possibile distinguere un emangioma da un lipoma dal loro aspetto, ecco le loro differenze:

lipoma Emangioma cutaneo Emangioma sottocutaneo
Di forma arrotondata, si eleva al di sopra della superficie del corpo. Macchia o massa piatta con contorni lisci e superficie leggermente irregolare Bordi frastagliati senza spigoli vivi. Una superficie irregolare che sale sopra la pelle.
Non tende ad aumentare, non crea disagio. Mancanza di sensibilità Prolifera lungo il perimetro, più raramente penetrando in profondità nel derma La crescita si traduce in un tubero ingrossato
La pelle è liscia, uniforme e non cambia colore Macchie rosa o marroni Cuspidi rossastre-bluastre
Le grandi escrescenze vengono rimosse chirurgicamente Regredisce completamente. Notiamo una frequenza del 10% dei casi che non regrediscono

Papilloma

papilloma vs lipoma

Il papilloma è una crescita benigna la cui eziologia è virale.

Il papillomavirus umano colpisce le cellule epiteliali, risultando difetti estetici della pelle, comunemente chiamate “verruche”. La medicina conosce più di 170 ceppi del virus, che non sono ancora completamente compresi. Si trova sulla pelle e sulle superfici mucose. Può sembrare una piccola papilla “su un gambo”, di colore variabile dal rosa pallido al marrone scuro. L’HPV è contagioso. L’infezione avviene attraverso il contatto sessuale, utilizzando i prodotti per l’igiene personale della persona.

È difficile confondere un lipoma con un papilloma, ma se c’è una crescita eccessiva nella zona degli occhi, è possibile. Identifica un lipoma sulla palpebra o un papilloma dalle differenze caratteristiche:

Lipoma intorno agli occhi Papilloma sulla palpebra
Quelli più piccoli sembrano bottoni. Quelli grandi sembrano una tasca Esofita, con escrescenze papillari in superficie
Di colore bianco o giallastro Colore giallo grigiastro
Non provoca disagio, con un aumento può apparire una sensazione di tensione della pelle. Grandi escrescenze vicino al bulbo oculare possono causare una diminuzione della vista e disagio quando si sbatte le palpebre.

Ernia

ernia

Un’ernia è a crescita di un organo fuori dalla sua cavità naturale sottocutanea, nello spazio intermuscolare o nelle tasche interne. Un’ernia della linea bianca dell’addome nel suo sviluppo iniziale è a lipoma preaddominale.

La linea bianca dell’addome è una sottile placca tendinea situata tra i muscoli retti dell’addome. La debolezza o i difetti alla nascita del muscolo fanno sì che il tessuto connettivo si assottigli o si espanda, formando uno spazio attraverso il quale le cellule adipose migrano nella cavità adiacente.

Ci sono 3 gradi distinti della malattia:

  • Lipoma preperitoneale. Il grasso preperitoneale sporge attraverso il tessuto connettivo debole per formare un sacco erniario.
  • Ernia iniziale. Il sacco è riempito con parte della ghiandola.
  • Ernia formata. Gli organi addominali riempiono il sacco.

È impossibile distinguere se la massa grassa abbia causato il rigonfiamento o se l’ernia sia apparsa da sola. È necessaria una diagnosi medica. La fase iniziale può essere asintomatica, rendendo difficile la diagnosi nelle fasi iniziali.

borsite

igroma o lipoma

È un tumore cistico costituito da liquido sieroso con una miscela di membrane fibrose o mucose. Una “sacca” di liquido si trova vicino alle articolazioni e ai tendini. Gli igromi si distinguono in due tipi in base alla loro struttura:

  • Unicellulare – una cisti densa.
  • Multicella – Una cisti elastica caratterizzata da un ingrossamento con una protuberanza (protuberanza) in profondità nel tessuto.

Un igroma viene spesso scambiato per un lipoma a causa della sua somiglianza esterna. Entrambi i tumori hanno le seguenti caratteristiche:

  • Sono sotto la pelle;
  • Sembrano un bernoccolo;
  • Sono mobili alla palpazione;
  • La loro superficie è liscia;
  • La loro consistenza è morbida;
  • La loro infiammazione fa sì che la pelle sopra il nodulo diventi rossa e dolorante quando viene applicata la pressione.

Se i segni sono gli stessi, puoi capire se hai un lipoma o una cisti dalle seguenti differenze:

  1. posiziona il dito sulla superficie della crescita.
  2. Tocca leggermente la protuberanza.
  3. Se si tratta di una cisti, il fluido all’interno viene inviato sul lato opposto, che può essere sentito sotto il dito.

Peculiarità della diagnosi di una massa sul corpo

Anche conoscendo i segni speciali inerenti alle masse sottocutanee, l’autodiagnosi quando compaiono e la distinzione tra loro è inammissibile. Il contatto tempestivo con uno specialista aiuterà a prevenire un aggravamento. Una diagnosi corretta deve essere fatta da un medico che includa:

  • palpazione;
  • Analisi del sangue di laboratorio;
  • Esame ecografico;
  • MRI o dermatoscopia digitale mediante epiluminescenza;
  • Esame istologico.

Il rilevamento tempestivo di sarcomi o un tumore e il trattamento tempestivo e la differenziazione da altre masse aiuteranno a evitare ulteriori complicazioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.