Come evitare che le patate germoglino troppo velocemente

Le patate durano più a lungo della maggior parte della frutta e della verdura, ma alla fine producono germogli verdi e perdono freschezza e sapore. Se sai come conservarli correttamente, rimarranno freschi per settimane o addirittura mesi più a lungo.

Le patate acquistate nei supermercati sono generalmente più lente a germogliare perché sono state applicate con una sostanza chimica per impedirne la germinazione. Probabilmente sono stati trattati con clorprofam in modo che non germinino durante la conservazione.

Leggi anche: Possiamo mangiare le patate che sono germogliate?

Il patate che non hanno ricevuto questa sostanza chimica avrebbero dovuto avere una raccolta tempestiva, un’essiccazione adeguata e il mantenimento di condizioni ambientali ottimali per impedirne la germinazione durante lo stoccaggio, ma non è sempre così. Quindi cosa fare quando li hai acquistati per evitare che stentano e inizino a germogliare?

NOTA: Le patate bianche si conservano più a lungo di quelle rosse.

conservare le patate più a lungo

1. Iniziamo con un sopralluogo

Se non hai pensato di farlo in negozio, inizia esaminando la loro pelle. Le patate immature hanno la buccia sottile che si ammacca facilmente mentre le patate mature hanno la buccia più soda. Se riesci a strofinare facilmente la pelle con il pollice, le patate sono state raccolte troppo presto. È probabile che germinino rapidamente.

Le patate con la buccia verde dovrebbero essere scartate; lo scolorimento è causato dalla luce solare che crea un composto chiamato glicoalcaloide nella buccia della patata, che può essere tossico. Inoltre, non lavare le patate prima di riporle.

Leggi anche: I benefici sconosciuti del succo di patate

2. Indurirli per prolungarne la conservazione

Per conservare bene le patate ed evitare che germoglino, pulirle in un luogo relativamente caldo prima di riporle in un frigorifero.

Disporre le patate novelle non lavate a strati poco profondi e farle maturare in un luogo buio a una temperatura di 15-20° C e ad una alta umidità, ad esempio dall’85 al 95%. Lasciate maturare le patate per circa 10 giorni. Durante questo periodo, parte dell’umidità asciugherà le patate e la loro buccia diventerà più soda.

3. Conservazione a bassa temperatura, ma non troppo!

Le patate formano germogli naturalmente da 30 a 140 giorni dopo la raccolta. Puoi ritardare la germinazione conservando le patate in un luogo fresco a una temperatura compresa tra 5° e 8° C e 85% di umidità.

Tienili lontani da fonti di luce che innescano la germinazione. Poche case hanno un ottimo posto per conservare le patate, ma le opzioni includono una stanza non riscaldata, un garage isolato e un seminterrato o una soffitta non riscaldati. Possono anche essere conservati in un frigorifero extra impostato alcuni gradi sopra il normale.

NOTA: non conservare mai le patate nel tuo solito frigorifero. Una temperatura troppo fredda trasforma la fecola di patate in zucchero.

Le patate possono essere conservate in questo frigorifero leggermente più caldo del normale in sacchetti perforati con fessure extra tagliate nei sacchetti. Non sigillare sacchetti o conservare la frutta vicino alle patate. Le patate refrigerate possono diventare scure una volta fritte, ma possono essere utilizzate per altri piatti.

ATTENZIONE: diversi siti web consigliano il trucco di mettere una mela (frutta) con le patate per conservarle più a lungo. È una pessima idea, perché come le cipolle produce l’effetto opposto… Le fa maturare più velocemente, non sorprende, lo sanno tutti: l’etilene prodotto dalle mele accelera la maturazione di altri frutti e ortaggi.

Leggi anche: Patate: come cucinarle correttamente

4. Monitoraggio della qualità

Se, nonostante i tuoi migliori sforzi, le tue patate germogliano ancora in magazzino, esaminale almeno una volta al mese e rimuovi eventuali germogli verdi. Le patate vanno bene purché non siano avvizzite, scolorite o diventino morbide e appassite. Eliminando i germogli, scartare le patate morbide e quelle con macchie scure o verdi.

Ulteriori suggerimenti per la conservazione

Ci sono molte altre cose da sapere sulla conservazione delle patate. Tieni a mente tutti questi suggerimenti:

  • Se le tue patate sono coltivate localmente, lasciale asciugare prima di riporle.
  • Non lavare le patate finché non sono pronte per usarle.
  • Tieni le patate lontane da altri prodotti per evitare il trasferimento di sapore e la maturazione prematura. È particolarmente importante tenere le patate lontane dalle cipolle. Entrambi emettono gas che maturano a vicenda. Questo lo rende una combinazione di archiviazione perdente e una cattiva idea per tutti.
  • Se non hai ancora comprato o coltivato le tue patate, scegli patate che si conservano bene. Alcune patate resistono meglio in conservazione rispetto ad altre.

Leggi anche: Come conservare il cibo più a lungo

Leave a Reply

Your email address will not be published.