Come evitare di avere le vesciche ai piedi?

Le vesciche sono un problema comune per escursionisti e corridori, ma anche quando indossano i tacchi. Se hai appena iniziato a camminare o correre, hai scarpe nuove o hai iniziato a fare allenamenti più lunghi, potresti avere vesciche sui piedi e sulle dita dei piedi.

Una vescica è una tasca piena di liquido causata dal calore o dall’attrito. Camminatori e corridori li temono, ma ci sono modi per prevenire la maggior parte delle vesciche ai piedi. Puoi eliminare le fonti di attrito nelle scarpe, rafforzare e proteggere la pelle, mantenere i piedi freschi e asciutti e fare attenzione ai punti caldi (punti di contatto) che se non trattati si formano vesciche.

1. Il modo migliore per prevenire le vesciche: trova la scarpa giusta!

Le tue scarpe sono spesso la principale fonte di vesciche. “Prendi” una vescica dall’attrito in cui le dita dei piedi, i talloni e la pianta del piede si sfregano contro la scarpa. Ognuno ha piedi di diverse forme e dimensioni e non esiste una scarpa adatta a tutti. Una scarpa della giusta misura e la forma corretta può aiutare a prevenire la formazione di vesciche.

Scarpe nuove

Se tiri fuori le scarpe nuove per una lunga passeggiata o una corsa, potresti avere una vescica perché si sfrega in punti diversi rispetto all’ultimo paio di scarpe. Qualsiasi scarpa può darti una vescica durante i suoi primi utilizzi prima che i tuoi piedi si siano abituati e le scarpe si siano abituate al tuo piede.

Soluzione : Vacci piano e fai solo brevi passeggiate o corri con un paio di scarpe nuove, anche se sono della stessa marca e modello che hai indossato. Aumenta gradualmente il chilometraggio e la velocità di camminata in ogni paio di scarpe. Questo vale anche per le nuove décolleté, non indossarle per la prima volta se devi passare un’intera giornata camminando o in piedi.

  • Per prevenire la formazione di vesciche, la migliore soluzione naturale è strofinare i piedi con il succo di mezzo limone. Fai lo stesso con l’interno delle tue scarpe.
  • Un’altra soluzione per indurire la pelle in modo naturale e prevenire così le vesciche, spazzolare la pelle dei piedi con una miscela di canfora e succo di limone. Quindi applicare una crema idratante organica. Ricomincia ogni giorno prima di indossare le scarpe.

Scarpe strette

Con le scarpe troppo strette, le dita dei piedi sfregano contro i lati o l’estremità delle scarpe. Questo può anche causare unghie annerite o perdita delle unghie dei piedi dopo una lunga passeggiata.

Soluzione : Le tue scarpe da passeggio dovrebbero avere una larghezza della lunghezza di un dito tra la punta del piede e l’estremità delle scarpe per consentire ai tuoi piedi di espandersi mentre cammini. Scegli scarpe della giusta larghezza per il tuo piede in modo che le dita dei piedi abbiano abbastanza spazio.

Piedi che scivolano nelle scarpe

Se le tue scarpe non si adattano correttamente e i tuoi piedi scivolano avanti e indietro nella scarpa a ogni passo, stai aggiungendo ulteriore attrito causando vesciche. Anche in questo caso puoi contrattare un’unghia incarnita.

Soluzione : Vuoi che i tuoi piedi abbiano abbastanza spazio per distendersi quando cammini, ma non abbastanza per scivolare. Indossa calzini più spessi per occupare un po’ più di spazio. Impara ad allacciare le scarpe per mantenere il tallone nella coppa ad ogni passo piuttosto che scivolare in avanti. Se ti sembra di avere ancora troppo spazio, acquista scarpe che si adattano meglio o aggiungi solette.

Bordi ruvidi nelle scarpe o nelle solette

Le cuciture e il bordo della soletta possono sfregare contro il piede o le dita dei piedi.

Soluzione : Puoi cambiare lo stile delle scarpe o delle suole. Alcune scarpe sono progettate per essere senza cuciture all’interno. Puoi anche provare le solette termoformate (disponibili in alcuni negozi di corsa) che culleranno perfettamente i tuoi piedi. Se non riesci a evitare i punti irregolari, lubrifica o copri l’area che sta sfregando.

2. Prevenire le vesciche indurendo i piedi

Tra gli atleti, un principiante è chiamato piede zoppo per una buona ragione. I tuoi piedi morbidi e rosa avranno meno problemi di vesciche se la tua pelle diventa un po’ più dura.

I calli sono tuoi amici : Mentre i tuoi piedi si allenano, accumulano calli. Vuoi quei calli, che agiscono come un tampone naturale contro l’attrito che forma vesciche. Non cedere alla bellezza e raderti o levigare i calli, almeno fino a dopo la tua lunga corsa o camminata.

Acido tannico per indurire : I maratoneti e gli escursionisti di lunga distanza potrebbero voler rinforzare i loro piedi con un 10 percento di acido tannico o un ammollo di tè (il tè contiene tannini). Applicare acido tannico sui piedi o immergere in una tisana forte due volte al giorno per due o tre settimane.

Idratare le crepe del tallone : Per evitare che i calli si secchino troppo e non crepa dolorosamenteidrata i piedi dopo ogni bagno o doccia con una buona crema piedi o mani.

3. Previeni le vesciche indossando i calzini giusti

Dimentica i calzini di cotone e i calzini sintetici. Il cotone trattiene il sudore dal piede, che ammorbidisce la pelle e la rende più incline alla rottura per attrito, che produce vesciche.

Elimina l’umidità : Le calze sintetiche in tessuto acrilico, polipropilene o CoolMax allontanano l’umidità dal piede e lo mantengono asciutto. Sono disponibili nei negozi di articoli sportivi.

Doppio strato : Le calze a doppio strato possono prevenire le vesciche riducendo l’attrito e allontanando l’umidità. Alcuni calzini a doppio strato sono addirittura garantiti senza vesciche. Puoi anche indossare due paia di calzini, che è una tattica comune per gli escursionisti. La calza interna o lo strato interno della calza dovrebbe essere fatta di un tessuto che espella il sudore.

Calzini imbottiti vs calzini sottili : Prova lo spessore dei tuoi calzini. Se i tuoi calzini sono così spessi che le dita dei piedi non entrano nella scarpa, hai bisogno di scarpe più grandi o calzini più sottili. Per assicurarti una buona vestibilità quando acquisti le scarpe, porta con te lo spessore del calzino che prevedi di indossare per i tuoi allenamenti e attività.

Cambia i calzini lungo la strada : Molti maratoneti consigliano di cambiare i calzini ogni volta che i tuoi piedi si bagnano a causa della pioggia oa metà di una maratona.

Cuciture che sfregano : Controlla dove le cuciture dei calzini toccano le dita dei piedi. È lì che hai le vesciche? Alcuni calzini da corsa sono progettati specificamente per tenere le cuciture lontane dai piedi. I calzini tubolari non sono consigliati perché i tuoi piedi non sono a forma di tubo e semplicemente non si adattano bene.

Calzini come investimento : Con alcuni calzini sportivi che costano $ 7- $ 20 al paio, può essere difficile fare scorta. Ma i calzini buoni possono durare molto più a lungo dei calzini economici e farti risparmiare denaro a lungo termine.

4. Prevenire le vesciche lubrificando i piedi

Attrito: il movimento di sfregamento tra il piede, la calza e la scarpa crea calore e forze di strappo, che rendono la pelle soggetta a vesciche. Se riduci l’attrito, riduci le vesciche. Un modo per ridurre l’attrito è lubrificare i piedi in modo che scivolino anziché sfregare.

vaselina : La vaselina o vaselina generica è un lubrificante poco costoso. È stato consigliato per maratoneti e camminatori ed è anche offerto nel corso di alcune gare. Gli avvertimenti sono che non si staccherà facilmente dai calzini e fa aderire lo sporco ai calzini. Ciò può significare che c’è più sabbia nella scarpa per irritare il piede, che a sua volta potrebbe causare più vesciche.

unguento d.C : Questa formula è più densa della vaselina, ma è ancora disponibile ovunque vengano venduti pannolini per bambini. È un altro modo economico per lubrificare i piedi.

Teflon : Alcuni calzini incorporano il teflon per prevenire lo sfregamento.
I migliori lubrificanti per la prevenzione delle vesciche da acquistare

5. Prevenire le vesciche mantenendo i piedi asciutti

Amido di mais e talco in polvere : Il semplice amido di mais (proprio come lo usi in cucina) può essere cosparso nei calzini e nelle scarpe per mantenere i piedi asciutti. Riapplica almeno una volta durante un evento a lunga distanza. Il borotalco o il borotalco hanno entrambi un buon odore e funzionano anche per mantenere i piedi asciutti.

Antitraspirante : Uno studio militare ha dimostrato che l’uso di uno speciale antitraspirante per impieghi gravosi sui piedi riduce l’incidenza delle vesciche. Sebbene i normali antitraspiranti siano meno concentrati, alcuni corridori lo usano per lo stesso scopo.

Boro : La disidratazione può contribuire alla formazione di vesciche. Bevi acqua pulita per la prima ora di corsa o camminata, quindi bevi una bevanda sportiva contenente elettroliti (sali) per mantenere in equilibrio i fluidi corporei.

6. Copri i punti problematici sui tuoi piedi

Se hai una zona del piede con vesciche o hai sviluppato un punto caldo mentre cammini e corri, coprirla può aiutare a proteggerla. Esistono diverse opzioni, tra cui nastro sportivo, fustagno, bende in gel e cerotti speciali. In un attimo, potresti persino mettere del nastro adesivo.

Lo svantaggio di coprire l’area è che queste bende e assorbenti spesso non rimangono dove li metti, specialmente quando continui a camminare o correre. Potrebbe essere necessario provare diversi tipi per trovare quello migliore per te. Come sempre, la prevenzione è la soluzione migliore per una vescica.

7. Fermati e riadattati quando senti un punto caldo

Sentirai spesso lo sviluppo di un punto caldo che può trasformarsi in una vescica. Anche se potresti voler continuare, la cosa migliore da fare è fermarti immediatamente e usare queste tattiche:

Se stai trasportando uno speciale kit per la cura delle vesciche, posiziona una benda o un’altra copertura sull’area o crea una ciambella protettiva attorno ad essa. Puoi trovare i kit da asporto online o nei negozi di articoli sportivi. Puoi anche truccarti con qualsiasi camuffamento preferisci (come bende in gel o fustagno), salviette antisettiche, nastro adesivo, piccole forbici e un contenitore in miniatura di lubrificante.

Riaggiusta i calzini e le scarpe per cercare di eliminare i punti in cui i calzini potrebbero essere stati ammucchiati. Se i tuoi calzini sono umidi, passa a un paio asciutto, se possibile.

Sebbene sia meglio terminare la camminata o correre quando hai un punto caldo, queste tattiche possono prevenire la formazione di vesciche se devi continuare a camminare. Se si è formata una vescica, coprila anziché drenarla, a meno che non presenti un rischio di rottura.

Se è già troppo tardi e hai già vesciche sui piedi o sulle mani : Preparare un bagno composto da 4 litri di acqua tiepida e 3 cucchiai. bicarbonato di sodio. Immergere i piedi o le mani per circa 1/4 ora e asciugarli. Ripetere questo trattamento per 3 o 4 giorni di seguito fino alla scomparsa delle vesciche.

Leggi anche: Come curare rapidamente le vesciche?

Leave a Reply

Your email address will not be published.