Come fare un ottimo rimedio: l’olio di zenzero

Come fare un ottimo rimedio: l’olio di zenzero

COME REALIZZARE UN POTENTE OLIO DI ZENZERO CHE PUÒ SOSTITUIRE IL DOLORE, LO SCIROPPO PER LA TOSSE E I MEDICINALI PER L’INDIGESTIONE…

Potresti aver scoperto molti dei benefici dello zenzero rispetto ai rimedi casalinghi da un po’ di tempo ormai. Non si può fare a meno di rimanere colpiti dalle sue proprietà antinfiammatorie, che lo rendono uno dei rimedi casalinghi più potenti che puoi utilizzare per alleviare il dolore o la cinetosi… Non sorprende quindi che i benefici dell’olio di zenzero ti porteranno a un livello completamente nuovo livello!

COS’È L’OLIO DI ZENZERO?

Olio di zenzero caldo, speziato ed energizzante deriva dalla radice di zenzero (Zingiber officinale), un rizoma sotterraneo pungente e singolare.

Appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae, questa perenne può raggiungere un metro di altezza, con foglie lanceolate strette, fiori bianchi o gialli e piccoli rizomi tuberosi con buccia marrone spessa o sottile. La sua polpa può essere gialla, bianca o rossa a seconda della varietà.
benefici dello zenzero
Lo zenzero è ora uno degli ingredienti alimentari più facili da consumare. Può essere consumato fresco o essiccato, immerso come un tè o aggiunto al succo di verdura. La radice essiccata è fonte di tinture e integratori, inoltre viene trasformata in olio di zenzero, un olio energizzante e tonificante dai molteplici usi.

L’olio di zenzero ha una consistenza sottile e un colore giallo chiaro, con un profumo gradevolmente pungente. Il profumo varia a seconda della distillazione e della qualità dello zenzero utilizzato. Tuttavia, si dice che l’olio di zenzero più aromatico provenga dalla distillazione della radice di zenzero fresco.

USI DELL’OLIO DI ZENZERO

I benefici dello zenzero per alleviare il dolore sono ampiamente conosciuti oggi, e sebbene io preferisca usare lo zenzero fresco (mangiato crudo, aggiunto al succo di verdura o immerso nel tè), l’uso dell’olio di zenzero può fornire molti altri benefici benefici. .

Se usato localmente, l’olio di zenzero può aiutare ad alleviare il dolore e regolare la circolazione sanguigna.

Anche gli aromaterapisti apprezzano proprietà lenitive e riscaldanti olio di zenzero per aiutare trattare i problemi digestivi. In effetti, è uno degli usi più popolari dell’olio di zenzero: alleviare tutti i tipi di disturbi digestivi, come nauseail indigestioneil diarreail gas e anche il nausea mattutina.

Ecco alcuni modi per utilizzare l’olio di zenzero per varie condizioni di salute.

  • Applicare da due a tre gocce in un diffusore o metterlo su un batuffolo di cotone o un fazzoletto, quindi inalare. Questo aiuterà a rienergizzare e rivitalizzare il tuo corpola tua mente e la tua anima.
  • Mescolare da due a tre gocce in 30 g di olio vettore e utilizzare come olio da massaggio. Aiuta a alleviare il mal di schiena, artriteil dolori muscolariil reumatismi e il ossa rottea stimolare il tuo sistema circolatorio e a rivitalizza la tua libido.
  • Puoi anche aggiungerlo al tuo bagno caldo o metterne alcune gocce su un impacco caldo o freddo e poi applicarlo sulle zone interessate.
  • Inalare attraverso un diffusore o un vaporizzatore alleviare la sinusiteil mal di gola e naso che cola. Può anche fungere da decongestionante.
  • Massaggia una goccia sull’addome alleviare gas e diarrea.

COMPOSIZIONE DELL’OLIO DI ZENZERO

I benefici dell’olio di zenzero derivano principalmente dai suoi potenti terpenoidi mono e sesqui, come nerale, geraniale, 1,8-cineolo, zingiberene, B-bisabolene e B-sesquifellandrene. Contiene anche A-pinene, B-pinene, canfene, linalolo, borneolo, Y-terpineolo, nerolo, geraniolo e acetato di geranile. Non molto comprensibile, ma solo cose buone per la tua salute 😉

I BENEFICI DELL’OLIO DI ZENZERO

I numerosi benefici dell’olio di zenzero sono attribuiti alle sue proprietà antinfiammatorie, digestive, espettoranti, antisettiche, carminative, analgesiche e stimolanti. È utile per alleviare vari problemi di salute, come ad esempio:

1. Problemi di stomaco e intestinali

L’olio di zenzero aiuta la digestione e può essere un ottimo rimedio per spasmi, dispepsia, indigestione e flatulenza. Può anche aumentare l’appetito, il che è fantastico per le persone che cercano di aumentare di peso.

2. Intossicazione alimentare

Le proprietà antisettiche e carminative dell’olio di zenzero possono aiutare a curareavvelenamento del cibocosì come infezioni intestinali e dissenteria batterica.

3. Malaria e febbre gialla

Uno studio ha dimostrato che l’olio di zenzero può aiutare a respingere le zanzare Anopheles culicifacies, che è il principale vettore della malaria nei paesi tropicali.

4. Problemi respiratori

L’olio di zenzero può aiutare ad alleviare e curare tosse, influenza, asma, mancanza di respiro e bronchite. Lo zenzero fresco può rimuovere efficacemente il muco dalla gola e dai polmoni e viene comunemente aggiunto al tè per i suoi effetti lenitivi.

5. Allevia il dolore

Lo zenzero e l’olio di zenzero possono aiutare a ridurre le prostaglandine, che sono i composti associati al dolore.

6. Malattie cardiache

L’uso regolare di olio di zenzero può aiutare a ridurre il rischio di coaguli di sangue e arteriosclerosi, nonché abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.

Gli adulti che consumano zenzero ogni giorno possono ridurre il rischio di malattia coronarica del 13%, con la probabilità che la malattia diminuisca quando aumenta l’assunzione giornaliera di zenzero.

7. Ipertensione

Gli adulti che consumano zenzero ogni giorno hanno un rischio inferiore dell’8% di ipertensione (pressione sanguigna alta). Uno studio del 2005 ha scoperto che lo zenzero può abbassare la pressione sanguigna bloccando i canali del calcio voltaggio-dipendenti.

8. Malattie croniche

Una ricerca pubblicata sulla rivista Nutrition suggerisce che l’ingestione di 2-4 grammi di zenzero al giorno può aiutare a prevenire le malattie croniche.

COME FARE L’OLIO DI ZENZERO

Lo zenzero è tradizionalmente distillato a vapore per la produzioneolio essenziale di zenzero, ma puoi anche preparare la tua infusione di olio di zenzero a casa. Questo è cosa fare:

Quello di cui hai bisogno

  • Zenzero fresco (radice)
  • ½ tazza di olio d’oliva
  • Ciotola sicura per il forno
  • Grattuggia
  • 1 pezzo di tulle o garza

Preparazione

  • Sciacquare accuratamente una tazza di zenzero fresco, compresa la pelle, e lasciare asciugare per qualche ora.
  • Versare l’olio d’oliva in una ciotola da forno.
  • Tritare lo zenzero e grattugiarlo utilizzando una grattugia pulita per formaggio. Aggiungere all’olio d’oliva e mescolare bene.
  • Mettere il composto in forno e cuocere a fuoco basso (Termostato 2: 65° ca.) per almeno due ore.
  • Versare il composto attraverso un tulle per scolarlo ed eliminare i pezzetti di zenzero. Una volta che tutto l’olio è stato filtrato, spremere l’olio rimanente dal tulle.
  • Trasferire l’olio di zenzero in fiale o flaconi sterilizzati e conservare in un luogo fresco e asciutto.
  • Questa infusione di olio di zenzero può rimanere fresca fino a sei mesi.

COME USARE L’OLIO DI ZENZERO?

L’olio di zenzero è composto per il 90% da sesquiterpeni, che ne sono responsabili proprietà antinfiammatorie, antibatterico e guarigione. Applicato localmente o per inalazione, ha un effetto riscaldante ed energizzante. L’olio di zenzero può anche essere ingerito, ma è consigliabile farlo sotto la supervisione di un operatore sanitario qualificato.

L’OLIO DI ZENZERO È SICURO?

Finché non viene utilizzato in concentrazione molto elevata, l’olio di zenzero è generalmente sicuro perché non è tossico e non è irritante. Se hai la pelle sensibile, esegui un patch test prima di usare l’olio di zenzero (o qualsiasi altro olio essenziale, se è per questo) per vedere se hai reazioni allergiche.

Dovresti anche considerare di diluire l’olio di zenzero in altri oli vettore. Alcune delle scelte migliori sono oli di agrumi e spezie come neroli, incenso, bergamotto, ylang-ylang, rosa e legno di sandalo.

L’olio di zenzero può essere fototossicoquindi evita di applicarlo sulle zone della pelle che saranno esposte al sole entro 24 ore dall’applicazione. Si consiglia inoltre alle donne incinte e alle madri che allattano di usare l’olio di zenzero con cautela., sebbene sia stato trovato utile per la nausea mattutina. Consultare il proprio medico prima dell’uso. Evitare anche di somministrare questo olio a bambini molto piccoli..

EFFETTI COLLATERALI DELL’OLIO DI ZENZERO

Se sei sensibile alla radice di zenzero, non usare affatto l’olio di zenzero. Alcuni dei possibili effetti collaterali dell’olio di zenzero sono bruciore di stomaco, ulcere alla bocca, nausea ed eruzioni cutanee (se applicato localmente). Se stai assumendo qualsiasi tipo di farmaco, consulta il tuo medico prima di usare o ingerire olio di zenzero.

Leave a Reply

Your email address will not be published.