Come fare una lozione stick?

Come fare una lozione stick?

Fare una lozione stick… sì, ma perché?

Quando iniziamo a fare sempre di più prodotti di bellezza fai da teci rendiamo subito conto di quanto sia economico, ecologico e soprattutto ci piace molto utilizzare prodotti naturali privo di sostanze chimiche. Quindi ecco per te, a ricetta originale della lozione solida che sembra una saponetta. È anche più facile da realizzare rispetto alla crema liquida, perché non necessita di alcun emulsionante liquido, che resta il passaggio difficile. Il suo l’uso è molto convenientequando lo stick viene strofinato sulla pelle, una piccola quantità si scioglie a contatto con la pelle, lasciando uno strato sottile che è molto idratante e nutriente o curativo a seconda della miscela utilizzata.

Puoi anche fare una moltitudine di variazioni di questo ricetta lozione solida. Puoi aggiungere diverse miscele di oli essenziali o aggiungere ossido di zinco per fare a dermatite da pannolino naturale Per esempio. O un altro stick deodoranteun bastoncino disinfettante Dove antibatterico o uno in più bastoncino solare o uno stick anti smagliature. Eh si a proposito, vi ho già detto che questa ricetta è semplicissima? No ? Beh c’è solo da vedere!

Ingrediente per fare una lozione stick

  • olio di cocco
  • Burro di Karitè, Burro di Cacao o Burro di Mango (o una miscela dei tre)
  • cera d’api
  • Opzionale: olio di vitamina E

Ricette originali per lozioni in bastoncini fatti in casa

Con olio di cocco, burro di karitè (o burro di cacao o burro di mango) e cera d’api con oli essenziali per profumare.

ingredienti

  • 1 parte di olio di cocco
  • 1 parte di burro di karitèo burro di cacao o burro di mango (o una miscela dei tre pari a 1 parte)
  • 1 parte di cera d’api (puoi aggiungere da 30 a 60 g in più se vuoi una consistenza più densa, che lascerà meno prodotto sulla pelle una volta utilizzata)
  • Opzionale : Olio di vitamina E (per 1 tazza di ogni ingrediente contare 1 cucchiaino di vitamina E)

Istruzioni

Mescolare tutti gli ingredienti (tranne gli olii essenziali) in un recipiente a bagnomaria, fino a quando non si sciolgono.
Alzare la fiamma per portare l’acqua a bollore. Mescolare costantemente gli ingredienti fino a quando non saranno ben amalgamati e lisci. Togliere dal fuoco e aggiungere gli oli essenziali.
Mescolare delicatamente fino a quando gli olii essenziali non saranno ben incorporati.
Versare delicatamente negli stampini permettendo di fare dei bastoncini man mano che l’impasto si indurisce. Puoi usare stampi in silicone o qualsiasi altro contenitore.
Troverai in vendita dei contenitori in stick già pronti dove puoi versarli direttamente come qui: Se trovi di meglio altrove, non esitare a condividere il link 😉
Lasciare raffreddare completamente prima di tentare di toglierli dagli stampi (attendere almeno 12 ore). Puoi utilizzare forme diverse di stampini per diverse occasioni regalo (cuori per San Valentino, fiori per la festa della mamma, ecc.) o in stampini quadrati, per poterli tagliare in veri e propri bastoncini.

Osservazioni

Questa ricetta può essere regolata in base alla quantità desiderata. Esempio: se 1 parte = 1 tazza, dosaresti 1 tazza di olio di cocco, 1 tazza di cera d’api e ⅓ tazza di burro di karité, burro di cacao e burro di mango ciascuno (o 1 parte di uno solo dei tre burri). + Circa 50 gocce di olio essenziale di lavanda. Questa ricetta fa circa 12 bastoncini di crema.

Diversi bastoncini per diversi usi

1- Crema stick nutriente e lenitiva

Burro di karitè lenitivo e idratante combinato con olio di cocco e olio d’oliva o olio di ricino per proteggere e ammorbidire la pelle

ingredienti

  • 2 cucchiai di burro di karitè biologico
  • 1 cucchiaio di olio di cocco solido non raffinato a temperatura ambiente (puoi sostituire il burro di karité extra se hai un’allergia al cocco)
  • 2 cucchiaini di olio di ricino o olio d’oliva
  • 2 cucchiaini di cera d’api
  • 20 gocce di olio essenziale a scelta (facoltativo), esempio: camomilla, geranio e arancia

2- Crema stick contro l’eczema

Per curare l’eczema, puoi aggiungere un altro ingrediente che porterà le sue virtù aggiuntive, che ho chiamato: olio di fegato di merluzzo fermentato.

Infatti, l’olio di fegato di merluzzo fermentato contiene vitamine liposolubili e acidi grassi omega-3 che aiutano a curare la pelle. questa crema stick è anche abbastanza delicata per il bambino e sarà eccellente per la pelle, sia lenitiva che nutriente.

Ingredienti (vedi proporzioni sopra)

  • Burro di karitè o burro di cacao non raffinato
  • pellet di cera d’api
  • Confezione da 5 contenitori per deodoranti in plastica
  • Olio di fegato di merluzzo liquido fermentato
  • Oli essenziali: pompelmo e basilico

NOTA : Puoi trovare l’olio di fegato di merluzzo fermentato su Amazon. Si consiglia di utilizzare olio di fegato di merluzzo fermentato liquido crudo per questa ricetta (una bottiglia si conserva per mesi e mesi. Uso l’olio di fegato di merluzzo fermentato al posto dell’olio di cocco in questa ricetta poiché potrebbe essere irritante per alcune persone con eczema.

3- La lozione dei tre re… Lingotti d’oro!

La mirra era (ed è tuttora) usata negli oli e nelle unzioni in quanto è naturalmente antisettico, antimicotico, antimicrobico, antivirale e antinfiammatorio, è anche un ottimo antidepressivo. È stato utilizzato sulle ferite per contrastare le infezioni ed è stato a lungo utilizzato sul cordone ombelicale per mantenerlo pulito mentre guariva. La mirra, è stata anche usata per promuovere la pacificazione e la calma. L’incenso è stato utilizzato nei profumi ed è stato anche utile per migliorare l’equilibrio ormonale (come dopo la gravidanza) e per lenire le ferite della pelle e le smagliature. Alcune fonti affermano che è stato utilizzato per alleviare i problemi digestivi. Sono anche, non dimentichiamolo, doni dei Magi; al giorno d’oggi l’incenso e la mirra sono spesso usati nei rimedi naturali, in particolare nelle creme per la pelle e nelle unzioni.

Questa fantastica ricetta della lozione Three Kings dona un risultato dall’odore legnoso e lascia leggeri riflessi dorati sulla pelle, ideali come crema leggermente colorata! Ma puoi usarlo in applicazione diretta sulla tiroide, su piccole piaghe, su smagliature e cicatrici…

ingredienti

  • ⅓ tazza di olio di cocco
  • ⅓ tazza di burro di karitè
  • ⅓ tazza di cera d’api
  • 1 cucchiaio di polvere d’oro di mica
  • 15 gocce di oli essenziali di incenso e mirra (ciascuno)
  • Opzionale : 10 gocce di oli essenziali di menta piperita e lavanda (ciascuno)
  • Istruzioni

Sciogliere a bagnomaria il burro di karité, la cera d’api e l’olio di cocco. Togliere dal fuoco e aggiungere la polvere di mica e gli oli essenziali. Versare delicatamente in contenitori vuoti e lasciare indurire. Usare : strofinare delicatamente sulla pelle asciutta per nutrire, idratare e lasciare un luccichio naturale.

4- Lozione solida per alleviare il dolore

Questa versione è una delle mie preferite, sarà molto utile dopo lo sport o sui dolori muscolari. (Attenzione : non utilizzare in gravidanza), si può fare una versione “leggera” utilizzando la metà dell’olio essenziale di menta e rimuovendo l’olio di arnica da utilizzare sui bambini quando hanno dolori allo stomaco. crescita. Questi analgesici naturali nelle barre alleviano efficacemente i dolori o i muscoli doloranti o stanchi!

ingredienti

  • ⅓ tazza di olio di cocco
  • ⅓ tazza di burro di karitè, burro di cacao o burro di mango
  • ⅓ tazza di cera d’api
  • 1 cucchiaio di cristalli di olio essenziale di menta
  • 10 gocce di olio essenziale di menta piperita o verde invernale
  • ½ caffè olio di arnica (facoltativo)

5- Stick di crema solare fatta in casa

Un altro dei miei preferiti in assoluto è il barra per la protezione solare ! È semplicemente una variazione del ricetta crema solare fatta in casaed evita tutte le sostanze chimiche e i potenziali cancerogeni delle creme solari commerciali. È anche più facile da applicare, perché è sotto forma di stick (usato quasi come un sapone), i bambini lo applicheranno più facilmente da soli. Si consiglia di conservarlo in un frigorifero se lo porti in spiaggia, perché inizierà a sciogliersi a fuoco alto (dai 30°), ma non sussulterà a temperatura ambiente.

NOTA : Più ossido di zinco aggiungi, maggiore sarà la copertura che avrà la tua crema solare fatta in casa.

ingredienti

  • 1 tazza di olio di cocco
  • 1 tazza di burro di karité, burro di cacao o burro di mango (o una miscela di tutti e tre pari a 1 tazza)
  • 1 tazza di cera d’api
  • 2 cucchiai (o più) di ossido di zinco non nano
  • Opzionale : olio di vitamina E per una migliore conservazione. (1 cucchiaino di olio di vitamina E per questa ricetta fatta con 1 tazza di ogni ingrediente)

Istruzioni

Mescolare tutti gli ingredienti (tranne l’ossido di zinco) in un recipiente a bagnomaria. Portare l’acqua a bollore. Mescolare costantemente gli ingredienti fino a quando non saranno sciolti e lisci, togliere dal fuoco e aggiungere la polvere di ossido di zinco. Segui la ricetta classica da qui.

6- Stick repellente per zanzare fatto in casa

Questo dovrebbe farti piacere, quando si avvicina la stagione delle zanzare, perché non solo è molto efficace nel respingere zanzare e insetti, ma aiuterà anche a nutrire e idratare la pelle, e questo in modo naturale al 100%! Allora cosa si può chiedere di più?

ingredienti

  • 1 tazza di olio di cocco
  • ½ tazza di burro di karité, o burro di cacao o burro di mango (o una miscela dei tre pari a ½ tazza)
  • ½ tazza di cera d’api + 2 cucchiai
  • ¼ tazza di foglie di rosmarino fresche o essiccate
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano interi secchi
  • 2 cucchiai di timo fresco o essiccato
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • ¼ tazza di foglie di erba gatta essiccate
  • 1 cucchiaio (o più) di foglie di menta (facoltative ma aggiungono un bel sapore)
  • Opzionale : 1 cucchiaino di olio di vitamina E per la conservazione.
  • Opzionale ma più efficiente : Oli essenziali di lavanda e limone (10 gocce ciascuno)

Istruzioni

Questa ricetta richiede un passaggio in più rispetto alla ricetta della lozione stick originale. Per renderlo meno costoso tralasciando gli oli essenziali, in realtà incorporiamo le erbe direttamente nell’olio di cocco.

Mettere una ciotola di vetro a bagnomaria sopra una piccola casseruola, scaldando circa 3 cm di acqua (nella casseruola, non nella ciotola) finché non inizia a bollire. Versare nella ciotola il rosmarino essiccato, i chiodi di garofano, il timo, la cannella, l’erba gatta e la menta e aggiungere l’olio di cocco. Coprire la ciotola e impostare il fuoco a medio/alto per almeno 30 minuti o fino a quando l’olio assume un colore più scuro e profuma fortemente di rosmarino. Quindi, filtrare l’olio dalle sue erbe usando un colino o una garza e versare nuovamente l’olio a bagnomaria. L’olio sarà probabilmente ridotto di quasi la metà e dovresti avere circa ½ tazza di olio infuso. Se ne hai di più, puoi tenerlo per la prossima volta!

Aggiungere il burro(i) e la cera d’api a bagnomaria e mescolare fino a quando tutto sarà sciolto. Togliere dal fuoco, aggiungere l’olio di vitamina E e altri oli essenziali e versare negli stampi per una notte. In alternativa, puoi velocizzare il processo mettendoli in frigo.

Uso : Strofina il bastoncino sulle zone esposte della pelle secca per proteggerti dalle zanzare. Se sei incinta, assicurati che tutte le erbe che usi siano sicure per la gravidanza e rimuovi quelle che non sono consigliate.

Pubblicherò regolarmente altri esempi di ricette stick, se sei interessato 😉

vedi anche: Crea la tua crema di lusso ultra ricca

Leave a Reply

Your email address will not be published.