Come germinare/coltivare l’erba di grano a casa

GUIDA PASSO PASSO ALLA COLTIVAZIONE/GERMINAZIONE DELLA PROPRIA GRASSELLA DI GRANO

GERMINA LA TUA GRASSELLA DI GRANO.

Ci sono così tanti vantaggi nel succo di erba di grano, non c’è da stupirsi che si chiami “sole liquido”. Il “nettare” del sole si trova nell’erba di grano e il modo migliore per trarne beneficio è attraverso il succo di erba di grano. “Il nettare degli dei, l’ultimo purificatore del sangue”.

Per garantire una fornitura continua di questo superfood, perché non germogliare il tuo in casa? Puoi ottenere questi prodotti dal tuo negozio biologico o dal tuo negozio di alimenti naturali, o anche online.
Ho messo insieme istruzioni semplici e dettagliate qui a cui puoi fare riferimento facilmente. Far germogliare l’erba di grano non è così difficile e puoi farlo da solo a casa. Non solo hai la soddisfazione di raccogliere il tuo cibo miracoloso, ma illumina anche la tua casa con il suo verde tenue.

PER INIZIARE FORNITURE

  • Semi di erba di grano biologico. Usa prodotti biologici per garantire la migliore qualità, gusto e resa dal tuo raccolto
  • Terreno organico e fertilizzante per garantire vitamine e minerali ottimali nelle piante.
  • Vassoio da giardinaggio in plastica con fori. Può essere riutilizzato all’infinito. Un vassoio di 37,5 cm x 23 cm x 6 cm fornisce da 40 a 50 cl circa. di succo (durata circa 2 settimane al ritmo di 3 cl. al giorno).
  • Spray. Indispensabile per assicurarsi di non eccedere nell’acqua.

Passaggio 1: pre-germinazione/germinazione

immergere i semi di grano prima di piantare

I semi di erba di grano biologici sono consigliati per la germinazione per produrre un succo dolce contenente le vitamine e i minerali ottimali che miglioreranno la tua salute. L’adescamento è molto importante per garantire un buon raccolto. Segui questi passaggi per pre-germinare i tuoi semi di erba di grano per assicurarti che il tuo raccolto cresca molto più velocemente.

  • Misura una ciotola di semi. Quantità: stimare abbastanza per riempire uno strato di semi, a seconda delle dimensioni del vassoio.
  • Sciacquare i semi in acqua pulita, scolateli, quindi metteteli a bagno in un contenitore con circa 2-3 volte acqua fredda. Immergere per circa 8-10 ore.
  • Dopo 8-10 ore, scolare l’acquaquindi immergili nuovamente come descritto al punto 2 sopra e lasciali in ammollo per altre 8 ore.
  • Dopo la seconda serie di 8-10 ore, scolare l’acqua, quindi immergerli nuovamente allo stesso modo per 8-10 ore.
  • Controllare se ci sono radici germogliate di almeno 3-4 mm.

Passaggio 2: preparare la tavola

vassoio con carta assorbente

  • Foderate il fondo della teglia con della carta assorbente non sbiancato in modo che le radici non fuoriescano dai fori del vassoio.
  • Riempi il vassoio di terra, compost o terriccio pre-inumidito a circa 4,5 cm dal fondo del vassoio. Assicurati che il tuo terreno non contenga fertilizzanti artificiali o sostanze chimiche. Usa sempre prodotti biologici.

riempire il vassoio di terra

Passaggio 3: semina

  • Disporre i semi germogliati in modo uniforme e denso in un unico strato, sul pavimento umido dell’altopiano. Schiacciando delicatamente i semi nel terreno.
  • Metti il ​​vassoio alla luce solare indiretta, probabilmente dentro casa, vicino a una finestra e con un’adeguata ventilazione. Wheatgrass non ama la luce solare diretta e calda.

riempire la teglia con i semi di grano

Passaggio 4: irrigazione

I giovani germogli dovrebbero essere annaffiati almeno due volte al giorno per mantenerli belli e umidi. Se il terreno si secca, i giovani germogli possono morire prima che mettano radici. Per evitare ciò, posiziona un foglio di giornale umido sulla teglia per mantenerli umidi fino a raggiungere circa 3 cm di altezza.Per annaffiare, utilizzare ogni mattina un flacone spray. e serate. Quando i germogli superano i 3 cm, probabilmente intorno al quinto giorno, ridurre le annaffiature a una volta al giorno al mattino. Ma assicurati sempre che l’acqua sia sufficiente per mantenere il terreno umido fino alle radici. Evitare l’eccesso di acqua.

spruzzare acqua i semi
Innaffia con un flacone spray (per evitare la formazione di muffe, puoi stendere una carta da forno e innaffiare la carta)

Nei climi caldi e umidi, la muffa può tendere a crescere nel vassoio di erba di grano. Questo è un problema comune ma innocuo. Durante la raccolta, tagliare semplicemente sopra la zona interessata, evitando la formazione di muffe. Un ventilatore nelle giornate umide può aiutare a prevenire la formazione di muffe.

Passaggio 5: raccolta

Quando la tua erba di grano raggiunge circa 15 cm (circa 9 o 10 giorni), è pronto per essere raccolto. Usa le forbici e taglia l’erba di grano appena sopra i semi.
Se c’è della muffa, evitare di tagliare troppo vicino. Hai bisogno di circa un mucchio di erba per fare circa 1 oncia di succo, abbastanza per darti energia per un giorno. Tagliare appena prima della spremitura per garantire la freschezza.

raccolto di erba di grano fatto in casa
Un vassoio delle dimensioni di 37,5 x 23 cm dovrebbe essere in grado di fornire erba di grano sufficiente per circa 40-50 cl di succo.

Nota : Puoi continuare ad annaffiare il raccolto per produrre un secondo o un terzo raccolto, anche se non saranno teneri o alti. Ma otterrai centimetri in più. In caso contrario, pulire il vassoio e iniziare un nuovo raccolto.

Passaggio 6: succo e degustazione

Per fare il succo di erba di grano, hai bisogno di a

Collegamenti Amazon automatici: nessun prodotto trovato.

. Uno spremiagrumi non è in grado di spremere l’erba di grano e puoi intasare il filtro durante il processo perché l’erba è molto fibrosa.

Sciacquare l’erba e preparare il succo di grano. Non assumere più di 3 cl. al giorno se non hai dimestichezza con i succhi di frutta o verdura. Il succo di erba di grano è un detergente così potente che può causare reazioni di guarigione.

Scopri il molti benefici per la salute derivanti dal consumo di succo di erba di grano e suggerimenti per il consumo.

SE LA TUA GRASSELLA È DIVENTATA A MUFFA.

L’erba di grano ammuffita è un problema molto comune nel clima tropicale. Anche se la muffa dell’erba di grano è innocua, può essere scoraggiante per la maggior parte delle persone.

Ecco alcuni suggerimenti che puoi implementare per ridurre/eliminare la muffa nei tuoi futuri lotti di erba di grano.

  • 1: Invece di lasciare in ammollo durante la notte o solo 8-10 ore come suggerito sopra, puoi provare ad immergere i semi un po’ più a lungo (diciamo 10-12 ore) in modo che i semi si sviluppino di più, consentendo una migliore germinazione e tempi di germinazione più brevi.
  • 2: Disporre i semi nella teglia densamente, ma in un unico strato. Cerca di non sovrapporli in modo che ci sia abbastanza spazio per ogni ripresa. Questo permette un po’ di “aria” per ridurre la muffa.
  • 3: Non esagerare con i tuoi germogli. Usa un flacone spray in modo da spruzzare quel tanto che basta per tenerli bagnati, non inzuppati.
  • 4: Non perdere questo passaggio: mentre aspetti che i tuoi germogli mettano radici, copri con un pezzo di giornale umido e appanna la carta per mantenerla umida. Ma ricorda, non inzuppare.
  • 5: Infine, potresti anche provare questo. Una volta che i germogli hanno messo radici, posiziona un “vassoio di raccolta” senza fori sotto il vassoio dell’erba di grano per fungere da riserva d’acqua. Quindi, invece di annaffiare dall’alto, stai annaffiando dal basso in modo che la muffa cresca sul fondo piuttosto che sui germogli. Durante questo periodo, usa sempre il tuo flacone spray per spruzzare sui germogli per mantenerli un po’ umidi.

Prova alcuni o tutti i suggerimenti qui e vedi cosa funziona per te in base all’umidità nella tua zona. Non abbandonare. Credo che otterrai grandi raccolti una volta che avrai compreso meglio i tuoi germogli.

Leave a Reply

Your email address will not be published.