Come pulire correttamente il frigorifero e uccidere i batteri – Casa

Se c’è un cattivo odore in cucina, potrebbe essere giunto il momento di controllare il frigorifero! Scopri come pulire il tuo frigorifero in modo rapido, naturale e con questa serie di suggerimenti che ti faranno risparmiare tempo e denaro eliminando i batteri.

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici più importanti della nostra casa perché conserva i nostri cibi. Viene utilizzato tutti i giorni e rimane in funzione 24 ore su 24, quindi sarà molto importante mantenere una routine di pulizia giornaliera e mensile per evitare intossicazioni alimentari e odori sgradevoli.

Pulisci a fondo il frigorifero con i prodotti naturali non è difficile e nemmeno faticoso, ma dovrai trovare il momento giusto per farlo. Si raccomanda che il giorno della pulizia completa, il frigorifero non sia molto pieno e, soprattutto, di non conservare carne o pesce, poiché questi alimenti si deteriorano rapidamente quando sono fuori dal frigorifero. In questa guida spiegheremo come pulire il frigorifero in nove semplici passaggi e come tenerlo sempre pulito.

Leggi anche: Consigli contro gli odori in cucina

Mantenere il frigorifero pulito ogni giorno renderà la pulizia mensile molto più facile, veloce ed economico. È anche importante mantenere sempre un elevato standard di igienein modo da prevenire intossicazioni alimentari o la presenza di germi e batteri nel tuo cibo Segui i nostri pratici consigli per mantenere il tuo frigorifero pulito, igienico e in ordine.

smontare gli elementi rimovibili del frigorifero per pulirli

Le piccole cose da fare ogni giorno…

  • Rimuovere i residui dal frigorifero non appena rilevati.
  • Disporre il frigorifero in modo che i cibi che dovrebbero essere mangiati per primi sono i più visibili.
  • Se alcuni alimenti sono scaduti dimenticandosi, buttarli via immediatamente per prevenire la crescita di batteri, muffe e odori sgradevoli.
  • Conserva il cibo in contenitori ermetici oppure avvolgerli accuratamente per evitare odori e contaminazione degli alimenti.
  • Mantenere la temperatura del frigorifero tra 3-5ºC ed evita di riempire eccessivamente il dispositivo, per farlo raffreddare correttamente.
  • Quando riempi il frigorifero dopo aver fatto la spesa, butta via gli imballaggi di cartone non necessari (tieni presente che prima di finire nel tuo frigorifero, sono stati conservati da qualche parte. Ciò eviterà l’ingresso non necessario di sporco o microbi all’interno).
  • Tieni presente che generalmente la parte inferiore del frigorifero sarà la più fredda, quindi metti lì gli alimenti che necessitano di temperature più fredde, come carne o pesce. Leggere il manuale di istruzioni del frigorifero per ulteriori informazioni su come utilizzare il frigorifero.

Sai questi suggerimenti per mantenere i tuoi limoni più a lungo ?

Come pulire il frigorifero in 9 passaggi, cosa ti servirà:

  • guanti di gomma
  • Flacone spray vuoto
  • aceto bianco
  • Panni in microfibra
  • Detersivo per lavare i piatti
  • Spugna
  • Perossido di idrogeno e limone (se non vuoi usare la candeggina, vedi sotto)

Come fare ?

  1. Indossa guanti di gomma e apri la finestra per assicurarti di lavorare in un ambiente ben ventilato.
  2. Attendere che i cubetti di ghiaccio si siano sciolti o che la temperatura del frigorifero sia sufficientemente scesa; aspettando, rimuovere ripiani, cassetti e tutte le parti amovibili.
  3. Lava questi oggetti in acqua tiepida e detersivo per i piatti. Se sono troppo grandi per essere lavati nel lavandino, puoi metterli nella vasca.
  4. Rimuovere tutti i residui di cibo e liquidi dal frigorifero utilizzando un panno morbido inumidito con acqua.
  5. Applicare uno spray sgrassante su tutte le parti del frigorifero e lasciare in posa per una decina di minuti o per la durata consigliata dal produttore. Ricordarsi di leggere attentamente le indicazioni sulla confezione e di utilizzare guanti di gomma quando si utilizzano prodotti di qualsiasi tipo.
  6. Se preferisci usare prodotti naturalipreparare una miscela di parti uguali di acqua tiepida e aceto bianco, spruzzarla nell’apparecchio e lasciarla riposare per dieci minuti, quindi sgrassare accuratamente il frigorifero usando un panno morbido. Insistere sulle parti macchiate.
  7. Risciacquare abbondantemente con un panno in microfibra pulito e morbido e acqua. Ripetere l’operazione fino a quando non rimane più sapone o acetoquindi asciugare l’intero frigorifero con un panno morbido. Asciugare anche i cassetti e le teglie e riporli in frigorifero.
  8. Lascia il dispositivo aperto per almeno dieci minuti per assicurarti che si asciughi bene, (puoi accelerare il processo con una ventola). Collegalo e rimetti tutto il cibo in frigorifero.
  9. Se trovi della muffa nel tuo frigoriferorimuoverli utilizzando prodotti contenenti candeggina (oppure usa questo prodotto per la pulizia antibatterico naturale fatto in casa). Evitare di mescolare prodotti contenenti candeggina con altri detergenti in quanto possono causare reazioni chimiche. Indossare sempre guanti di gomma e lavorare in aree ben ventilate.

Non dimenticare l’esterno del frigorifero!

I sigilli tra le porte del frigorifero devono anche essere puliti con cura, possono essere portatore di molti batteriusare un batuffolo di cotone imbevuto di aceto di alcol e pulire accuratamente gli interstizi.

Non dimenticare nemmeno la maniglia della porta che gestisce tutta la famigliasono tutti i germi rimossi che non entreranno all’interno quando prendi il cibo.

Ecco fatto, il tuo frigorifero ora è pulito e sicuro, non c’è più pericolo di sviluppare batteri ora. Una manutenzione quotidiana e regolare, eviterà grandi pulizie troppo frequenti (da effettuare comunque una volta al mese).

Leave a Reply

Your email address will not be published.