Come ridurre le macchie scure sulle mani – Bellezza e igiene

Come ridurre le macchie scure sulle mani – Bellezza e igiene

Come ridurre le macchie dell’età? (chiamate anche macchie senili o macchie di senescenza), questa iperpigmentazione può, con l’età, comparire su braccia, mani, décolleté, schiena e viso.

Invecchiamento, troppo sole? Insomma, le macchie sulle mani sono abbastanza antiestetiche, vero? Fortunatamente esistono anche rimedi naturali per ridurli notevolmente. Il trattamento richiederà ovviamente più tempo rispetto al trattamento con azoto liquido, laser, acido retinoico topico o sfregamento del tuo dermatologo, ma questi trattamenti sono tutt’altro che naturali… Dipende da te!

Leggi anche: Le incredibili proprietà antietà dell’olio di Argan

Indipendentemente dalla nostra etnia o dal colore della pelle, la maggior parte di noi alla fine svilupperà una sorta di macchie scure o dell’età. *Queste macchie dell’età di solito compaiono su aree cutanee esposte come viso, schiena, collo, petto, spalle e mani. Il PRINCIPALE colpevole è l’esposizione al sole. Quando la pelle viene esposta al sole, provoca un aumento della produzione di cellule chiamate melanociti che aumentano la melanina nella pelle rendendola più scura.

Le buone notizie ? Le macchie dell’età sono innocue. Sono benigni e non cancerosi. (Ma poiché alcuni tumori della pelle come il melanoma possono sembrare macchie dell’età, dovresti chiedere al tuo dermatologo di esaminare la tua pelle durante l’esame annuale).

Anche se le macchie dell’età sono innocue, personalmente non sono un fan. -;-) La mia spensierata giovinezza trascorsa a godermi il sole del sud è tornata a perseguitarmi. Quando ho iniziato a notarne sempre di più sul viso e sulle braccia, ho iniziato a fare delle ricerche e si è scoperto che ci sono molti rimedi semplici e completamente naturali che puoi usare per schiarire le macchie. macchie dell’età che probabilmente puoi trovare nella tua cucina in questo momento!

1. Prezzemolo e miele

  • Mescolare il prezzemolo e applicarlo sul dorso della mano.
  • Sarà efficace anche una buona dose giornaliera di miscela di miele e yogurt.

Se hai fretta, usa l’illusione applicando un po’ di fondotinta su di essa.
Hai delle macchie gialle dovute alla nicotina? L’applicazione del succo di limone è piuttosto radicale.

2. Limone per attaccare le macchie scure

L’acido citrico nel succo di limone è un agente sbiancante naturale che esfolia la pelle e riduce la comparsa delle macchie scure.

  • Basta tamponare il succo di limone fresco direttamente sulle macchie due volte al giorno e dovresti iniziare a notare miglioramenti in circa due mesi.
  • Lascia il succo sulla pelle per almeno 30 minuti, o finché ti senti a tuo agio con il succo. Puoi anche lasciare il succo sulla pelle durante la notte.

Giudizi : Se hai intenzione di uscire all’aperto, aspetta che il succo si asciughi in quanto aumenta la sensibilità della pelle al sole. Non utilizzare il succo di limone in bottiglia poiché potrebbe contenere altre sostanze chimiche che possono danneggiare la pelle. Inoltre, la quantità di acido citrico presente potrebbe essere diminuita durante il tempo in cui è rimasta nella bottiglia.

  • Puoi mescolarlo con il gel di aloe vera se è troppo astringente per la tua pelle.

3. Aceto di mele e cipolla

L’aceto di mele contiene alfa idrossiacidi naturali che sono noti per aiutare a schiarire le macchie del sole e dell’età. Quando si tratta di ridurre le macchie scure associate all’invecchiamento della pelle, il sidro di mele e la cipolla sono spesso consigliati nei rimedi della nonna. Per combattere la natura acida dell’aceto, puoi mescolarlo con olio d’oliva che proteggerà la pelle dall’essiccamento.

  • Applicare quotidianamente sulla pelle e rimuovere dopo 20 minuti. La tua pelle rimarrà morbida e liscia.

All’inizio è normale avere un po’ di rossore o formicolio. Se hai la pelle sensibile, o se è troppo forte, diluisci con acqua. Per aumentare l’effetto dell’aceto, abbinalo alla cipolla rossa.

  • Immergi le fette di cipolla rossa nell’aceto di mele prima di applicarle sulle macchie ogni sera prima di coricarti, se sei regolare vedrai il risultato migliorare gradualmente.

4. Rafano

La vitamina C nel rafano rallenta la produzione di melanina, la sostanza responsabile della pigmentazione della pelle. Un altro ingrediente del rafano è il glucosinolato. I glucosinolati aumentano la circolazione sanguigna, agiscono come antiossidanti e rimuovono i rifiuti dal corpo.

  • Puoi fare una pasta di rafano e applicarla direttamente sulla pelle. Lasciare in posa da 15 a 20 minuti prima di risciacquare. Usalo un paio di volte a settimana.
  • Un’altra opzione è grattugiare un pezzo di rafano da 10 cm con un quarto di tazza di aceto di mele e lasciare riposare il composto per due settimane.
  • Dopo due settimane, scolate il composto. Usa un batuffolo di cotone per applicarlo sulla pelle interessata.
  • Segui questo rimedio tre volte al giorno per almeno un mese.

5. Corteccia di betulla

Conosciuta per la sua azione depigmentante, anche la corteccia di betulla sarà di grande aiuto!

  • Lessare 20 g di corteccia di betulla bianca (in polvere) in 50 cl di acqua per 10 minuti. Applicare mattina e sera sulle macchie, utilizzando un batuffolo di cotone la miscela ottenuta.

6. Aloe Vera

L’aloe vera è comunemente usata per trattare una serie di malattie della pelle comprese le macchie dell’età.

Poiché l’aloe vera è molto delicata, non è necessario risciacquarla. Tuttavia, potresti voler risciacquare se inizia a diventare appiccicoso. Se non hai accesso al gel di una pianta di aloe vera, puoi acquistare il succo di aloe vera fresco al mercato o in un negozio di alimenti naturali. Funziona altrettanto bene.

7. Papaia

Alcuni enzimi e alfa idrossiacidi presenti nella papaia possono aiutare a esfoliare la pelle e ridurre le macchie dell’età, le macchie cutanee, l’acne e altri problemi della pelle. Inoltre, renderà la tua pelle più pulita e luminosa.

  • Taglia una sottile fetta di pelle da una papaia verde. Premi il lato carnoso della pelle sulle macchie dell’età per 15-20 minuti.
  • Puoi anche tagliare la papaia a pezzetti e ridurla in poltiglia usando una forchetta o uno schiacciapatate.
  • Applicare la polpa sulle macchie senili con le dita, lasciando la maschera in posa per 15 minuti prima di risciacquare. Usa tutti i giorni.

Nota : Poiché alcune persone potrebbero essere allergiche alla papaia, si consiglia di eseguire un test di 24 ore prima di seguire questo rimedio.

8. Miele

Il sole, l’invecchiamento, tanti fattori che favoriscono la comparsa di macchie marroni sul dorso delle mani. Per schiarirli un po’ e sfumarli, mescolate un po’ di miele con lo yogurt naturale e applicatene una buona dose ogni giorno. Questo basta per dare una seconda giovinezza alle tue mani.

9. Yogurt

L’acido lattico naturale presente anche nello yogurt rimuove delicatamente le cellule morte della pelle. Quando la pelle scolorita si schiarisce, viene rivelata una pelle fresca e sana.

  • Applicare un po’ di yogurt bianco direttamente sulle macchie marroni. Lasciare asciugare per circa 20 minuti prima di risciacquare con acqua fredda.
  • Per risultati più rapidi, applica lo yogurt sulla zona interessata prima di andare a letto e lascialo in posa tutta la notte.
  • In alternativaPuoi preparare un impiastro unendo un cucchiaio di yogurt bianco, due cucchiai di farina d’avena macinata e un cucchiaino di succo di limone fresco.
  • Applicare sulle macchie e lasciare agire per 30 minuti prima di risciacquare con acqua fredda.
  • Quindi applica un po’ di crema idratante. Segui questo rimedio alcune volte alla settimana.

Leggi anche: Hai delle belle mani…

Leave a Reply

Your email address will not be published.