Contro l’odore corporeo |  I rimedi della nonna

Contro l’odore corporeo | I rimedi della nonna

Odori del corpo, roba della nonna…

Sebbene alcuni affermino che il genio sia per l’1% talento e per il 99% traspirazione, quest’ultima è per lo più imbarazzante. L’industria dei deodoranti per ambienti non ha quindi avuto problemi a sviluppare un grande mercato. Ma se è necessario nascondere le manifestazioni eccessive nella società, la sudorazione è comunque essenziale per la tua buona salute. In molti casi, è anche un sintomo da non trascurare. Sudorazione eccessiva può anche dirti che devi cambia il tuo stile di vita.

Cause di eccessiva sudorazione

La pelle è un principale organo di eliminazione. In quanto tale, è importante quanto i reni, l’intestino e i polmoni. Grazie alla traspirazione, la pelle può aiutare i reni quando questi non sono più sufficientieliminazione delle tossine. Soprattutto quando sei in uno stato di eccessiva tensione nervosa.

La sudorazione è anche uno dei mezzi principali del corpo regolare la temperatura. Il corpo ha un termostato naturale che gli permette di abbassare la temperatura in base alle sue esigenze. La sudorazione è quindi fondamentale in caso di febbre alta. È anche allora necessario promuoverlo il più possibile.

Anche la sudorazione gioca un ruolo importante quando il la temperatura corporea raggiunge il livello più basso nelle prime ore del mattino. Questo spiega ilprofusa sudorazione notturna al posto della gente. Questo calo ciclico della temperatura è del tutto normale. Quindi non c’è bisogno di preoccuparsi se sudi molto durante la notte. Tuttavia, dovresti consultare un medico se il sudorazione eccessiva accompagna tosse persistente o perdita di peso inspiegabile.

Cosa fare in caso di sudorazioni notturne?

La sudorazione notturna può diventare abbondante fino al punto di essere fastidioso. Alcune persone sentiranno persino il bisogno di andare a lavarsi o cambiarsi durante la notte. Fortunatamente, alcuni accorgimenti possono permetterti di regolare la tua sudorazione notturna:

– Apri la finestra e rimuovi uno o due strati di coperta.

– Fai una doccia fredda prima di andare a letto.

– Attenzione agli analgesici, generalmente abbassano la temperatura corporea e quindi provocano sudorazione.

– Non bere troppo alcol prima di andare a dormire.

– Non allenarti troppo prima di andare a letto. Anche se non hai sudato sul posto, suderai qualche ora dopo.

– Per ridurre la sudorazione notturna, il decotto di equiseto è supremo: infondere da 50 a 100 g di pianta fresca o 20 g di pianta secca in 1 litro di acqua bollente e prenderne una tazza prima di andare a letto. Puoi prendere l’equiseto come estratto in polvere o tintura disponibile in commercio.

Cosa fare in caso di sudorazione diurna?

Anche la sudorazione diurna è del tutto normale. Ovviamente funge da regolatore di temperatura quando fa molto caldo. Tuttavia, chiediti se eccessiva sudorazione diurna. Sei obeso, stressato? Hai una dieta molto ricca di grassi o acidificanti? Abusi di caffeina e alcol?

In molti casi puoi rimediare alla sudorazione eccessiva eliminando il fattore causale. Evitare l’uso quotidiano di un deodorante per ambienti commerciale. Tieni presente che i deodoranti per ambienti più comuni contengono cloruro di alluminio. Questa sostanza ha la proprietà di seccare la pelle ed eliminare gli odori. Tuttavia, è piuttosto tossico e alla fine entra nel flusso sanguigno. Invece, usa i seguenti mezzi:

impianti

La salvia è di gran lunga l’erba più conosciuta per sopprimere gli odori sgradevoli e la traspirazione. Già all’epoca della prestigiosa scuola salernitana (XII secolo), era prescritto a questo scopo: infondere da 15 a 20 g per litro di acqua bollente e assumere 3 tazze al giorno.

Bagni

Fare pediluvi o bagni interi a cui si aggiungerà il seguente decotto: uguali quantità di foglie di quercia, equiseto, foglie di noce e gemme di pino. Usa una manciata di questa miscela per litro d’acqua che fai bollire per 10 minuti, lascia in infusione per 20 minuti.

Argilla

L’argilla finemente polverizzata può essere spruzzata regolarmente su parti del corpo soggette a sudorazione.

Oli essenziali

Esternamente: idrolati di salvia e timo con linalolo nel massaggio dei piedi o delle ascelle.

Leggi anche: Rimedi naturali per l’odore dei piedi

Leave a Reply

Your email address will not be published.