Crea un deodorante spray – Bellezza e igiene

I deodoranti commerciali sono pericolosi? Quali scegliere? Puoi creare il tuo deodorante… Segui la guida.

Il deodorante è fondamentale, va applicato dopo il lavaggio e non credendo che possa sostituire il sapone. Non utilizzare deodorante alcolico dopo la depilazione: può irritare la pelle. È meglio quindi utilizzare un deodorante delicato o ipoallergenico. Per chi soffre di grossi problemi di sudorazione, esistono prodotti a base di sale di alluminio, venduti solo in farmacia, che lasciano la pelle molto asciutta, senza spiacevoli appiccicosi, e che possono essere applicati anche sui palmi delle mani o sotto le piante dei i piedi.

Contrariamente a quanto si pensa a volte, questi deodoranti non sono pericolosi: se bloccano la traspirazione in una parte del corpo, ci sono ancora migliaia di ghiandole sudoripare che lavorano altrove!

Fare tu stesso un deodorante naturale?

Per coloro che credono nel naturale a tutti i costi, che ritengono che i deodoranti non siano altro che sostanze chimiche terribilmente pericolose, ci sono prodotti naturali, il più delle volte a base di piante:

Lo sai che il bicarbonato di sodio è un deodorante eccezionale? Limita l’eccessiva evacuazione del sudore restringendo i pori della pelle e in secondo luogo neutralizza i batteri cutanei responsabili dei cattivi odori.

Come fare un deodorante con il bicarbonato di sodio?

  • È molto semplice, versa 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio nel palmo della tua mano e strofina le ascelle con questa polvere.
  • Scoprirai rapidamente che la tua pelle diventa immediatamente più morbida (questo perché i tuoi pori si sono serrati).
  • Scoprirai anche che l’odore svanirà con l’avanzare della giornata.

Per gli appassionati di deodoranti spraydovrà essere preparato in anticipo.

  • Riempi un flacone spray (250 ml) con acqua fredda, aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato di sodio,
  • Mescolare fino a quando la polvere non si sarà completamente sciolta.
  • Puoi conservare questo deodorante per circa 10 giorni al riparo dalla luce e dal calore.

Appuntami per leggermi più tardi!

fare uno spray deodorante fatto in casa

… E con le piante?

  • La polvere di foglie di salvia, equiseto o agarico di quercia (le trovate in farmacia) può essere utilizzata in decotto
    che viene aggiunto all’acqua del bagno, o in impacchi applicati sotto le ascelle, mattina e sera
  • L’allume (da acquistare in farmacia) è anche un antitraspirante molto efficace, contemporaneamente ad un emostatico (cioè smette di sanguinare). Puoi usarlo puro, in attrito, o mescolarlo con le piante sopra menzionate.

Ecco ad esempio una ricetta deodorante da preparare da soli

  • Occorrono 50 g di acqua di amamelide, 1 g di essenza di mentolo, 2 g di allume e 30 g di alcol a 90°.
  • Sciogliere prima l’allume in acqua tiepida di amamelide,
  • Mescolare con gli altri elementi.

Utilizzerai questa preparazione negli attriti locali, non solo sotto le ascelle ma anche per i piedi e le mani.

Leggi anche: Rimedi per la sudorazione eccessiva

Leave a Reply

Your email address will not be published.