Da 8 a 14 giorni Detox con succhi di frutta freschi: consigli e ricette – Salute e benessere

Da 8 a 14 giorni Detox con succhi di frutta freschi: consigli e ricette – Salute e benessere

È così che ti stai abituando da tempo alle cure disintossicanti brevi, ne apprezzi i favolosi effetti sulla salute e ora ti senti pronto a fare un ulteriore passo avanti, per una disintossicazione più profonda, tra 8 e 14 giorni? Seguire il leader…

Questa disintossicazione/pulizia di 8-14 giorni con succhi appena spremuti potrebbe essere il passo successivo perfetto per te! Offre una pulizia molto più profonda rispetto ai piani di disintossicazione a breve termine, ma è comunque più facile da fare che intraprendere grandi pulizie come la pulizia di oltre 21 giorni.

I succhi detergenti di media durata sono perfetti per le feste, ma non è necessariamente necessario: ormai probabilmente hai abbastanza esperienza per fare disintossicanti senza interrompere il tuo solito ritmo di vita. Ora entriamo velocemente nei dettagli interessanti del tuo succo di 8-14 giorni!

Digiuno di succhi disintossicanti della durata di 8-14 giorni

PERCHÉ dovresti fare una disintossicazione di 8-14 giorni?

Una pulizia del succo di 8-14 giorni è perfetta per rimuovere la maggior parte delle tossine dal tuo corpo E iniziare a curare problemi di salute da lievi a moderati. Molto probabilmente, se soffri di determinate condizioni croniche, inizierai a notare miglioramenti significativi nelle tue condizioni, ma un’inversione completa della condizione richiederebbe comunque un piano di disintossicazione più lungo.

In genere, le malattie autoimmuni come la psoriasi e alcuni tipi di artrite iniziano a regredire dopo 2 settimane intere di spremitura, provocando spesso un periodo di remissione abbastanza lungo. Per la maggior parte delle persone, tuttavia, una tale pulizia non sarà sufficiente per invertire il processo stesso, ma solo per fornire un miglioramento solido ma temporaneo.

PRIMA di iniziare la tua disintossicazione

Prima di iniziare, ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente:

Questa disintossicazione purificante del succo di 8-14 giorni NON è per i principianti. Se sei nuovo alla spremitura, inizia lentamente. Inizia bevendo regolarmente succhi di frutta freschi per alcune settimane, quindi prova a digiunare di 1 o 2 giorni, fino a 7 giorni di digiuno. Una volta che hai avuto abbastanza esperienza con questi passaggi e hai abituato il tuo corpo a detergere i succhi, allora sei pronto per una pulizia a base di succhi di due settimane!

La seconda settimana di disintossicazione, sebbene generalmente più facile per il corpo, può evocare sentimenti ed emozioni a lungo dimenticate legate a vecchie ferite, traumi, operazioni e malattie. Preparati a questo e ricorda che qualsiasi reazione malsana è temporanea.

Assicurati di leggere il 7 giorni di disintossicazione/succo di pulizia che ti porterà a questa pulizia di 14 giorni. Nota in particolare che dovresti iniziare con a pulizia gastrointestinale. Fai anche una pulizia dai parassiti (a breve) che migliorerà i tuoi sforzi di disintossicazione accelerando la tua guarigione.

Assicurati di dormire almeno 8 ore ogni notte, perché questo è il momento in cui i processi di disintossicazione sono più efficaci nel corpo. Durante la seconda settimana, potresti sentirti più stanco in alcuni giorni : cerca di dormire un po’ di più: questi sono segni che il tuo corpo sta disintossicando i vecchi danni. Non combattere questi sentimenti di stanchezza, concediti (lui) il tempo di riposare.

In genere è consigliato prendersi una pausa da qualsiasi integratore durante il programma di disintossicazione, eccetto 30-50 miliardi di probiotici e olio di pesce omega-3 o olio di semi di lino. Se stai facendo una pulizia gastrointestinale e/o parassitaria, segui i protocolli degli integratori.

Cosa puoi aspettarti DOPO aver completato questa disintossicazione di 14 giorni

Ogni persona è unica, quindi non esiste una previsione universale e dettagliata di ciò che puoi aspettarti dalla tua pulizia di 8-14 giorni. Tuttavia, questi sono i miglioramenti della salute più comunemente osservati:

  • Perdita di peso lenta e costante (il grasso inizia a sciogliersi)
  • Significativa riduzione del desiderio di zucchero
  • Significativo aumento dei livelli di energia
  • Miglioramento della digestione e del movimento intestinale
  • Processi cronici calmati
  • Pensieri più chiari e migliore concentrazione
  • Sonno più profondo e migliore efficienza a riposo
  • La pelle inizia a schiarirsi

Possibili reazioni di guarigione DURANTE LA SECONDA SETTIMANA

La maggior parte delle tossine nel tuo corpo verranno eliminate durante la prima settimana di disintossicazione, quindi la seconda settimana sarà caratterizzata da reazioni di guarigione molto meno intense e livelli di energia molto più elevati. Se sei in sovrappeso, invece, alcune delle reazioni di guarigione possono persistere nella seconda settimanaperché molte tossine si depositano nel grasso corporeo e richiedono più tempo per essere evacuate.

Ecco un breve elenco delle reazioni più comuni che potresti aver sperimentato durante la prima settimana. Alcune persone hanno sperimentato questi sintomi fino alla seconda settimana :

  • Fame e fame in generale
  • Nausea, vomito raro
  • Lingua rivestita/caricata
  • Alito sgradevole e odore corporeo
  • Vertigini, mal di testa
  • Dolori muscolari
  • Brufoli, acne, eruzioni cutanee

La seconda settimana è anche quando il tuo corpo inizia a “scavare più a fondo” nei suoi organi e tessuti, riparando vecchi danni (traumi, operazioni e malattie) che prima non erano stati adeguatamente guariti.

Le tossine che si sono già depositate nel tessuto cicatriziale e nelle ossa rotte (se presenti) vengono gradualmente rilasciate nel flusso sanguigno, pronte per essere eliminate una volta per tutte. Un segno comune di questo processo è provare lo stesso dolore e altri sintomi che hai avuto quando si è verificato il trauma o la malattia originale. Continua a bere i tuoi succhi e bevi molta acqua per accelerare la pulizia. Per la maggior parte delle persone, anche i clisteri forniscono sollievo.

COSA BERE E QUANTO

Come per qualsiasi disintossicazione, il consiglio principale che ti do è di farloascolta il tuo corpo. La seconda settimana di purificazione del succo è probabilmente molto più facile per il tuo corpo rispetto alla prima, ma per molte persone è ancora una sfida da non sottovalutare (soprattutto se è la tua prima purificazione del succo). due settimane).

  • In generale, cerca di assumere una buona porzione (circa 500-800 ml) di succo fresco tre volte al giorno per i “pasti” tradizionali (colazione, pranzo, cena, cena) con qualche sorso di succo o brodo in mezzo. pasti quando ne hai voglia. Tale importo non è una regola assoluta, è una guida. Bevi quanto il tuo corpo può bere comodamente.
  • Tra i pasti, sentiti libero di bere più succhi, brodi e tisane privi di caffeina quando ne hai voglia. L’idea è di continuare a inondare il tuo corpo di cose buone e non soffrire la fame. Ecco alcune idee su cosa puoi bere, oltre ai tuoi succhi.

In questa fase della purificazione del succo, avranno luogo i processi di disintossicazione a un livello molto più profondo, quindi sarà estremamente importante garantire un’idratazione ottimale e aiutare il più possibile il processo di detersione. Punta ad almeno 2 litri di acqua sui tuoi succhi e brodi.

8-14 GIORNI PIANO DI CURA DETOX / JUICE CLEANSE

Lento e costante è il modo in cui esegui una disintossicazione di 8-14 giorni. Ora c’è meno bisogno di ingredienti che stimolano il metabolismo (zenzero, curcuma, ecc.) Perché avrai più tempo per la pulizia, quindi sii creativo!

Due settimane sono un sacco di tempo per dedicarsi ai tuoi esperimenti più folli e provare qualcosa di nuovo, inaspettato e radiosamente sano.

Fino ad allora, potresti essere in grado di includere barbabietole nella maggior parte dei tuoi succhi per una buona pulizia e supporto per il tuo fegato. Tuttavia, continua a concentrarti per la maggior parte del tempo sui succhi verdi che sono i più curativi per il tuo sistema digestivoe per la guarigione e la riparazione di tessuti/cellule malati e danneggiati.

RICETTE DI SUCCHI CONSIGLIATI

Di seguito troverai alcune idee per ricette di succhi per la tua disintossicazione, ma non esitare mai a tracciare il tuo percorso e combinare gli ingredienti come desideri. Dopotutto, la cosa peggiore che puoi fare con il tuo programma di disintossicazione di 2 settimane è renderlo noioso. 🙂

Utilizzare sempre prodotti biologici, se possibile, a meno che non si utilizzi a estrattore a masticazione lenta che può aiutare a ridurre al minimo l’inclusione di sostanze chimiche artificiali nel succo.

Ricetta succo n°1

  • 1 mazzetto di cavolo cappuccio
  • 1 mazzetto di sedano (circa 12-14 coste)
  • 2 cetrioli
  • 4 mele verdi
  • 1 limone con la scorza
  • Un pezzo di radice di zenzero (spessore circa 2 cm)

Succo di ricetta n°2

  • 2 cetrioli
  • 1 jicama di medie dimensioni
  • Mezzo ananas
  • 1 pompelmo grande
  • 1 limone con la scorza
  • Un pezzo di radice di zenzero (spessore circa 2 cm)

Succo di ricetta n°3

  • 1 mazzetto di sedano (circa 12-14 coste)
  • Un mazzetto di spinaci
  • 2 cetrioli
  • 4 mele verdi
  • Un pezzo di radice di zenzero (spessore circa 2 cm)
  • Un limone con la scorza

Succo di ricetta n°4

  • 6-8 barbabietole di media grandezza
  • 2 cetrioli
  • 1 limone con la scorza
  • Un pezzo di radice di zenzero (spessore circa 2 cm)

Succo di ricetta n°5

  • 2 finocchi
  • 4 pere asiatiche
  • ½ libbra di carote
  • 2 pompelmi grandi
  • 1 limone con la scorza
  • Un pezzo di radice di zenzero (spessore circa 2 cm)

Potresti notare che spesso includo radice di limone e zenzero in tutti i miei succhi. È il mio alimento base.

Il limone è un meraviglioso agrume che fa alcune cose quando viene aggiunto a qualsiasi succo. Migliora l’assorbimento dei nutrienti nel tuo corpo fino a 5 volte, permettendo ai tuoi succhi di viaggiare ulteriormente per nutrire le tue cellule. Il limone rafforza il tuo sistema immunitario e migliora il gusto dei tuoi succhi. Utilizzare sempre limoni biologici e aggiungere la scorza (tagliare entrambe le estremità). Sono i bioflavonoidi nella pelle che fanno questa guarigione miracolosa.

La radice di zenzero, d’altra parte, dona al succo una “spinta” di gusto in più, migliora la circolazione sanguigna e rafforza la tua persona e il tuo sistema immunitario. Puoi usare più della radice consigliata di 2 cm, se ti piace un po’ di piccantezza nel tuo succo.

In generale, cerca di ottenere quante più verdure verdi possibile (mentre ti senti a tuo agio e in salute), ma sentiti libero di condirli con una dose di frutta. Ananas, mele e carote sono generalmente i migliori quando si tratta di abbinarli a verdure verdi. Ottieni altri suggerimenti per preparare gustosi succhi verdi qui.

Ma è la tua avventura, divertiti!

Leave a Reply

Your email address will not be published.