Dolcificante naturale: come fare lo zucchero di mela – Cucinare

Come fare un dolcificante naturale?

Oggi troviamo zucchero aggiunto in quasi tutto ciò che mangiamo o beviamo. Può sembrare incredibile, ma il consumo medio di zucchero in Francia è di circa 35 kg a persona (equivale a circa 19 zuccheri al giorno!). Questo perché quasi tutti i principali produttori alimentari hanno aggiunto zucchero ai loro prodotti. Anche la carne ne fa parte!

Non c’è da stupirsi che il tasso di obesità e diabete sia aumentato negli ultimi anni, per non parlare delle malattie cardiovascolari. Oltre allo zucchero che è già nei cibi che acquistiamo, ne consumiamo anche una discreta quantità che aggiungiamo per addolcire cose come caffè, tè o per fare composte e marmellate. Quindi ha senso eliminare lo zucchero aggiunto dai nostri alimenti quotidiani e sostituirlo con un altro dolcificante meno elaborato, non OGM e ricco di molte vitamine, non solo carboidrati.

Leggi anche: lo zucchero favorisce l’ansia, come sostituirlo?

Il dolcificante naturale che vi consiglio di scoprire è molto profumato ed è assolutamente delizioso.

E anche se non è zucchero, lo chiamo “zucchero di mele”. Se disidratate le mele e le riducete in polvere, lo troverete questa polvere si sposa molto bene con il tuo tè o caffè mattutino e può sostituire lo zucchero una volta per tutte.

Come “zucchero di mele” contiene un’alta concentrazione di fruttosio e quel fruttosio contiene un’alta concentrazione di zucchero non trasformato (presente in tutti i frutti), agisce come dolcificante. E, naturalmente, ha le stesse proprietà di sopravvivenza dello zucchero.

Guida passo passo per preparare il tuo zucchero di mela:

Passaggio 1: lava le mele

6 mele per fare un dolcificante naturale

So che ci sono sei mele nella foto, ma alla fine ho deciso di usarne solo quattro. Da quattro mele, puoi fare lo “zucchero di mele” del peso di una mela. (scegli mele biologiche per evitare qualsiasi rischio di pesticidi).

Passaggio 2: tagliare le mele in quarti e fette (facoltativo)

mele tagliate a quarti

Oggi ho deciso di fare un esperimento: ho usato anche i core per vedere cosa succede. Quindi ho etichettato questo passaggio “Facoltativo” perché lo zucchero dei torsoli delle mele era altrettanto buono, forse un po’ più saporito del frutto stesso. Interessante !

Non sbucciarli!

Leggi anche: Come fare il tuo aceto di mele. Ecco la guida passo passo.

Passaggio 3: aggiungi le mele a fette in un frullatore in piccoli lotti

frullate le mele

Perché piccoli lotti? Altrimenti, dovrai aspettare molto tempo. Devi anche versare acqua di tanto in tanto se le mele si bloccano. Occorrono solo 10 minuti per frullare le quattro mele.

Passaggio 4: spalmare le mele schiacciate molto sottilmente

salsa di mele per lo zucchero di mele

  • Se hai un disidratatore, puoi spalmare il purè di mele sui filetti del disidratatore.
  • Se non hai un disidratatore, non preoccuparti, puoi usare anche il tuo forno elettrico.
  • Quindi posizionate una carta da forno sulla vostra teglia e stendete le mele schiacciate (come nella foto).

Passaggio 5: il processo di disidratazione

mele disidratate per fare un dolcificante naturale

  • Se hai un disidratatore, puoi impostarlo a 65°C (Th. 6) e lasciarlo fare per circa 18-20 ore.
  • Se utilizzate un forno per la disidratazione, impostatelo a 77°C (Th. 6.5) e lasciate lo sportello del forno leggermente aperto…solo un po’ per far fuoriuscire il vapore. Dovrai lasciarlo così per 6 ore e poi passare al passaggio successivo.

Step 6 – Solo per chi usa il forno

mele disidratate dopo la cottura

Per disidratare più velocemente le mele e se non volete che si attacchino alla carta da forno, toglietele e sbriciolatele con le mani a pezzetti (è facile e ha un buon profumo).

Rimettete in forno su una teglia alla stessa temperatura e cuocete in forno per almeno 4 ore. Se volete essere sicuri che sia pronto, toglietelo dal forno dopo 8 ore.

Passaggio 7 – Risultato

  • Ecco come dovrebbe essere, ora è pronto per essere macinato nello zucchero di mela. Impossibile non gustarlo a questo livello. Amerai l’odore.
  • Come puoi vedere, i noccioli delle mele sono più asciutti…probabilmente perché contengono meno acqua.

zucchero di mele

Passaggio 7: dopo la macinazione

  • Come puoi vedere nella foto, lo zucchero di mela sembra quasi esattamente come lo zucchero di canna e può essere usato proprio così.
  • Ho mescolato la polvere che ho ottenuto dai noccioli delle mele con il resto dello zucchero di mele perché non c’era letteralmente alcuna differenza nel gusto, nell’odore o nella consistenza.

il mio dolcificante naturale di zucchero di mela

Leave a Reply

Your email address will not be published.