Eye Yoga: come praticarlo? – Salute e benessere

Lo yoga degli occhi può correggere la maggior parte dei tuoi problemi di vista. Se alla fine della giornata i tuoi occhi sono stanchi, la vista si abbassa lentamente o sei stanco di indossare gli occhiali, scopri come migliorare la tua vista con esercizi per gli occhi molto semplici.

Sai che la miopia può essere curata con metodi naturali? Il metodo è semplice: pratica esercizi delicati con gli occhi. Dopo alcuni mesi di pratica, alcuni sono riusciti a vedere anche senza occhiali! Questi esercizi possono ridurre la miopia dell’80% e l’astigmatismo del 100%, si chiama Eye Yoga, Grandmother’s Remedies ha studiato questa medicina alternativa per vedere più chiaramente l’argomento…

Che tu sia miope, astigmatico, presbite o presbite, o alla fine della giornata, l’affaticamento degli occhi si fa sentire, tutti possiamo praticare lo yoga degli occhi, una tecnica sviluppata da un oculista americano, il professor Batesnegli anni 20. Questa “palestra soft eye” ovviamente non sostituisce le cure oftalmologiche, come gli esami della vista o la cura di alcune malattie (catarattaglaucoma, ecc.) per cui è inefficace, ma esso può correggere la maggior parte dei nostri problemi di vista. È un ottimo complemento al follow-up medico.

La maggior parte dei disturbi agli occhi viene trattata con occhiali e lenti potenti che correggono gli errori di rifrazione nell’occhio. Tuttavia, gli occhiali, sebbene utili, non possono mai curare la cattiva vista. In effetti, l’uso di occhiali potenti può peggiorare i problemi agli occhi.

tutorial di yoga per gli occhi

Oltre a malattie come cataratta e glaucoma, che sono causate da infezioni batteriche, molti disturbi agli occhi sono dovuti al cattivo funzionamento dei muscoli oculariun problema spesso causato da una tensione mentale ed emotiva cronica. Le tecniche yoga possono migliorare la vista in modo naturale e aiutare ad alleviare vari disturbi legati ai muscoli oculari difettosi come miopia e ipermetropia.

Leggi anche: I migliori cibi per una buona vista

Una palestra dolce per rilassare gli occhi

Stress, inquinamento, schermi vari (TV, computer, cellulare…), luci artificiali… stancano i nostri occhi e riducono la nostra acutezza visivaspiega Fabienne Lefèvre, terapista oculista. I nostri muscoli oculari molto stressati hanno bisogno, come gli altri, di essere allenati per essere più efficienti.. Lo yoga degli occhi è un buon modo per rilassarli e tonificarli con esercizi delicati.

A poco a poco, le tensioni che si accumulano nei nostri occhi scompaiono e i muscoli oculari diventano più tonici. Risultato: migliora la qualità della nostra vista, anche se siamo miopi da anni. Essendo gli esercizi ultra delicati, è possibile farli da soli a casa.

Basterebbero 15 minuti di yoga per gli occhi al giorno per migliorare l’acuità visiva…

Puoi, se lo desideri, iniziare con una prima lezione con un terapista specializzato in eye yoga, per acquisire le basi, non è molto complicato e se non hai voglia di iniziare da solo, è una buona idea soluzione. Per essere efficaci devono essere ripetuti ogni giorno, per una quindicina di minuti, ma senza mai forzare o provare dolore o sentire la minima tensione.dice Fabienne Lefèvre

Dopo un ciclo completo di esercizi, metti le mani a forma di conchiglia sui bulbi oculari con gli occhi chiusi, senza schiacciare né il naso né le orbite, in modo da renderlo completamente nero. È ottimo per rigenerare i suoi occhi. In tal modo, come la ginnastica per il corpo, questo yoga per gli occhi aiuta a mantenere in forma i nostri muscoli oculari, prevenendo così il declino dell’acuità visiva. Questo non ci esonera dalla nostra visita annuale dall’oculista!

10 esercizi da praticare ogni giorno

Pratica i seguenti esercizi per migliorare la vista e scopri come rafforzare la tua vista in modo naturale con lo yoga!

Nota : Ricorda di mantenere la testa e la colonna vertebrale dritte durante gli esercizi.

1. Imposizione delle mani

Prima di iniziare, devi riscaldare i muscoli degli occhi, proprio come gli altri muscoli prima di fare sport!

  • Siediti in silenzio con gli occhi chiusi e fai respiri profondi per rilassarti completamente.
  • Strofina energicamente i palmi delle mani, finché non diventano caldi e appoggia delicatamente i palmi delle mani sulle palpebre degli occhi.
  • Senti il ​​calore dei palmi delle mani trasferirsi agli occhi e i muscoli oculari si rilassano. I tuoi occhi sono immersi in un’oscurità rilassante.
  • Rimani in questa posizione fino a quando il calore delle mani non sarà completamente assorbito dagli occhi.
  • Tenendo gli occhi chiusi, togli le mani
  • Ancora una volta, strofina i palmi delle mani e ripeti il ​​processo almeno tre volte.

2. Sbattere le palpebre

  • Siediti comodamente con gli occhi aperti.
  • Sbatti le palpebre dieci volte molto velocemente.
  • Chiudi gli occhi e rilassati per 20 secondi. Considera lentamente il tuo respiro.
  • Ripeti questo esercizio circa 5 volte.

3. Vista laterale

  • Siediti con le gambe dritte davanti al tuo corpo.
  • Ora alza le braccia, tenendo il pugno chiuso e i pollici rivolti verso l’alto.
  • Guarda un punto dritto davanti a te all’altezza degli occhi.
  • Mantenendo la testa in questa posizione fissa, sposta gli occhi completamente a sinistra e indietro al centro fissando il pollice sinistro, fai lo stesso sull’altro lato.
  • Esterno sinistro + pollice sinistro / Esterno destro + pollice destro

Ripeti questo esercizio da 10 a 20 volte.

NOTA: Dopo aver completato questo esercizio, chiudi gli occhi e riposati. Osservare il seguente schema di respirazione durante l’esecuzione dell’esercizio di cui sopra: Inspirare in posizione neutra. Espira guardando di lato. Inspira e torna al centro.

palestra per gli occhi

4. Vista frontale e laterale

  • Siediti con le gambe dritte davanti al tuo corpo.
  • Quindi posiziona il pugno sinistro [fermé] sul ginocchio sinistro, assicurandosi che il pollice sia rivolto verso l’alto.
  • Guarda un punto dritto davanti a te e all’altezza degli occhi.
  • Tieni la testa in questa posizione fissa.
  • Mentre espiri, concentra gli occhi sul pollice sinistro.
  • Mentre inspiri, concentra gli occhi in un punto davanti e all’altezza degli occhi.
  • Ripeti lo stesso procedimento con il pollice destro.
  • Poi chiudi gli occhi e riposati.

5. Visualizzazione rotante

  • Siediti con le gambe dritte davanti al tuo corpo.
  • Metti la mano sinistra sul ginocchio sinistro.
  • Tieni il pugno destro sopra il ginocchio destro, pollice in su. Tieni il gomito dritto.
  • Ora, tenendo la testa ferma, concentra gli occhi sul pollice.
  • Fai un cerchio con il pollice, tenendo il gomito dritto.
  • Ripeti questo esercizio cinque volte in senso orario e cinque volte in senso antiorario.
  • Ripeti con il pollice sinistro.
  • Chiudi e riposa gli occhi e rilassati completamente.

Osserva il seguente schema di respirazione durante questo esercizio: Inspira mentre completi l’arco superiore del cerchio. Espira mentre completi l’arco inferiore.

6. Visualizzazione in alto e in basso

  • Siediti con le gambe dritte davanti al tuo corpo.
  • Con entrambi i pollici in su, posiziona entrambi i pugni sulle ginocchia.
  • Alza lentamente il pollice destro, tenendo le braccia dritte. Segui il movimento del pollice in su con gli occhi.
  • Quando il pollice è sollevato al massimo, abbassalo gradualmente fino alla posizione di partenza e continua a tenere gli occhi fissi sul pollice mantenendo la testa ferma.
  • Ripeti la stessa procedura con il pollice sinistro.
  • Esercitati 5 volte con ogni pollice.
  • La testa e la colonna vertebrale devono essere mantenute dritte.
  • Chiudi gli occhi e rilassati.

Osservare il seguente schema di respirazione durante l’esecuzione dell’esercizio di cui sopra: Inspira mentre guardi in alto. Espira mentre abbassi gli occhi.

esercizi per gli occhi

7. Osservazione preliminare della punta del naso

  • Siediti a gambe incrociate.
  • Alza il braccio destro direttamente davanti al naso.
  • Stringendo il pugno con la mano destra, tieni il pollice rivolto verso l’alto.
  • Concentra entrambi gli occhi sulla punta del pollice.
  • Ora piega il braccio e porta gradualmente il pollice sulla punta del naso, mantenendo gli occhi concentrati sulla punta del pollice.
  • Rimani in questa posizione per qualche tempo con il pollice tenuto sulla punta del naso, gli occhi concentrati.
  • Continuando a guardare la punta del pollice, allunga gradualmente il braccio.

Questo è un ciclo unico. Eseguire almeno cinque di questi cicli.

Osservare il seguente schema di respirazione durante l’esecuzione dell’esercizio di cui sopra: Inspira mentre porti il ​​pollice verso la punta del naso. Rimani dentro tenendo il pollice sulla punta del naso. Espira quando il braccio è esteso.

8. Visione da vicino e da lontano

  • Stare in piedi o sedersi vicino a una finestra aperta con una chiara visuale dell’orizzonte. Tieni le braccia al tuo fianco.
  • Concentrati sulla punta del naso per 5-10 secondi.
  • Ripetere l’operazione da 10 a 20 volte.
  • Chiudi e rilassa gli occhi.

Osservare il seguente schema respiratorio: Inspirare durante un’attenta osservazione. Espira distogliendo lo sguardo.

È possibile fare Eye Yoga al lavoro?

Sì, è possibile, tuttavia, se si fa una seduta completa, è consigliabile concedersi un po’ di riposo. Dopo aver completato gli esercizi di cui sopra, sdraiati per qualche minuto e rilassati completamente. Respira lentamente e normalmente e non resistere a pensieri o sentimenti durante l’esercizio. Oppure riposati ancora di più con una meditazione yoga nidra. (articolo a venire)

Per chi è lo yoga degli occhi?

Queste pratiche sono ottime per tutti, che tu abbia gli occhiali o meno. In un momento in cui la vista è sempre più fissa sugli schermi, è importante ricordare che la salute dei tuoi occhi è nelle tue mani!

Avvertimento : Sebbene una pratica regolare dello yoga possa portare a un miglioramento della salute, tieni presente che non sostituisce le cure mediche. È importante imparare e praticare lo yoga sotto la supervisione di un insegnante qualificato. In caso di una condizione medica, pratica lo yoga dopo aver consultato un medico.

Leggi anche: Consigli contro le occhiaie

Leave a Reply

Your email address will not be published.