Fossa settica: 6 consigli per risparmiare

La tua fossa settica può essere un modo utile per gestire le tue acque reflue per molti anni a venire. Tuttavia, se vuoi ottenere il massimo dal tuo investimento e assicurarti che il tuo serbatoio rimanga in buone condizioni per il prossimo futuro, dovrai prendere alcune misure per rimanere al passo con la manutenzione del dispositivo.

Mantenere il serbatoio in buone condizioni non solo prolungherà la vita dell’unità, ma ridurrà anche il rischio di guasti o guasti imprevisti, che possono essere costosi da correggere. Leggi i 5 migliori consigli per la manutenzione della fossa settica.

Leggi anche: Come risparmiare: 100 consigli irrefrenabili

I 6 migliori consigli per la manutenzione delle fosse settiche

Fossa settica nel terreno

1. Rendi la tua proprietà più efficiente dal punto di vista idrico

Se sovraccarichi costantemente il tuo sistema con troppa acqua, eserciterai una pressione eccessiva sul tuo serbatoio e lo indebolirai, lo danneggerai o lo ostruirai. Rendendo i tuoi dispositivi più efficienti dal punto di vista idrico, puoi ridurre il carico di lavoro sulla tua fossa settica e prolungarne la vita.

Puoi rendere la tua proprietà più efficiente dal punto di vista idrico in vari modi, che si tratti di riparare un gabinetto che perde, di far funzionare la lavatrice o la lavastoviglie a pieno carico o di installare servizi igienici o soffioni a risparmio energetico, alcune piccole modifiche possono fare una grande differenza.

2. Impara cosa puoi e cosa non puoi versare nello scarico

foro del tappo del lavandino

Ci sono sostanze che non dovrebbero assolutamente essere gettate nello scarico, poiché i batteri nella fossa settica lavorano su un delicato equilibrio e l’introduzione di alcuni elementi può alterare l’equilibrio del pH e impedire ai batteri di abbattere i rifiuti o causare blocchi. Alcuni degli oggetti che dovresti astenerti dal buttare giù il lavandino o il water includono:

  • Grassi, oli o grassi
  • pannolini usa e getta
  • Salviettine detergenti
  • Massa di caffè, gusci d’uovo e noci
  • Sigarette con filtri all’interno
  • Articoli per l’igiene femminile
  • Tovaglioli di carta
  • Vernici o prodotti chimici

Garantire che nessuno di questi elementi entri nella fossa settica aiuterà a mantenere il sistema e prevenire danni.

3. Effettuare ispezioni regolari

Ispezionando regolarmente le condizioni della tua fossa settica, avrai maggiori possibilità di individuare i guasti prima, permettendoti di risolverli più velocemente e a un costo inferiore. Se non controlli mai le condizioni del tuo serbatoio, potresti avere una brutta sorpresa se un giorno improvvisamente smette di funzionare.

  • Esaminare il serbatoio stesso, tutti i componenti visibili, il drenaggio e il terreno che circonda il serbatoio per eventuali segni di danni o perdite.
  • Ispezionando la tua fossa settica, puoi anche sapere se è piena in modo da poter fissare un appuntamento per svuotarla in anticipo.
  • Non preoccuparti, la tua fossa settica non ha bisogno di essere ispezionata troppo spesso, ogni pochi mesi lo farà!

4. Proteggi il tuo campo settico

Il tuo campo di lisciviazione è importante quanto il serbatoio stesso e i danni che si verificano qui possono influire negativamente sul modo in cui la fossa settica può gestire i rifiuti: potresti persino scoprire che il tuo serbatoio si intasa e trabocca perché non ha una buona presa per i rifiuti per andare.

Assicurati di non parcheggiare o guidare mai nel tuo campo settico ed evita di posizionare piante o alberi in quest’area poiché l’infiltrazione delle radici può interferire con il flusso delle acque reflue.

5. Fai pompare il tuo serbatoio

Sdraietta per lo svuotamento delle fosse settiche

Il tuo serbatoio dovrà essere pompato regolarmente per mantenerlo con prestazioni ottimali.

Si dice spesso che un serbatoio deve essere svuotato solo ogni 3 o 5 anni, a seconda di come viene utilizzato. Tuttavia, sebbene sia improbabile che il tuo serbatoio si riempia così rapidamente, ti consigliamo di consultare uno specialista per scoprire se il tuo serbatoio deve essere pompato ogni anno.

Più rifiuti contiene il tuo serbatoio, meno efficiente funzionerà e più è probabile che venga danneggiato in un modo o nell’altro; è meglio stare attenti che correre il rischio che ciò accada!

6. Pulisci i tubi senza danneggiare la fossa settica

Se i tuoi tubi sono collegati a una fossa settica, puoi facilmente pulire regolarmente i tuoi tubi con aceto piuttosto che con un prodotto tossico-chimico dannoso per l’ambiente, la tua salute e la flora della tua vasca.

Versare 25 cl di aceto puro nel water e lasciare agire per qualche minuto. È quindi possibile sciacquare il gabinetto.

ingredienti

25 cl di aceto

Metodo

  1. Versare l’aceto puro nella tazza del gabinetto
  2. Lascia agire per qualche minuto
  3. Attiva la caccia

Cosa fare e cosa non fare se si dispone di una fossa settica

  • Verificare con l’organismo di regolamentazione locale o un ispettore o svuotatore se si dispone di un’unità di smaltimento dei rifiuti per assicurarsi che il sistema settico sia in grado di gestire questi rifiuti aggiuntivi.
  • Verificare con il dipartimento sanitario locale prima di utilizzare gli additivi. Gli additivi commerciali per fosse settiche non eliminano la necessità di pompaggi periodici e possono essere dannosi per il sistema.
  • Utilizzare l’acqua in modo efficiente per evitare di sovraccaricare il sistema settico. Assicurati di riparare rubinetti o servizi igienici che perdono. Usa elettrodomestici ad alta efficienza energetica.
  • Usa i detersivi acquistati in negozio e i detersivi per bucato con parsimonia. Molte persone preferiscono pulire i servizi igienici, i lavandini, le docce e le vasche con un detergente delicato o del bicarbonato di sodio.
  • Verificare con l’agenzia di regolamentazione locale o un ispettore/vigili del fuoco prima di consentire l’addolcitore d’acqua nella fossa settica.
  • Tenere registri di riparazioni, pompaggi, ispezioni, permessi rilasciati e altre attività di manutenzione del sistema.
  • Scopri dove si trova il tuo sistema settico. Tienine uno schizzo con il registro di servizio per le visite di servizio.
  • Fai ispezionare e pompare il tuo sistema settico secondo necessità da un ispettore o appaltatore autorizzato.
  • Pianta l’erba solo sopra e vicino al tuo sistema settico. Le radici di alberi o arbusti vicini potrebbero
    intasare e danneggiare il campo di drenaggio.

Da non fare

  • La tua fossa settica non è un bidone della spazzatura. Non mettere filo interdentale, prodotti per l’igiene femminile, preservativi, pannolini, tamponi di cotone, mozziconi di sigaretta, fondi di caffè, lettiere per gatti, asciugamani di carta, vernice al lattice, pesticidi o altre sostanze chimiche pericolose nel tuo sistema.
  • Non utilizzare aperture di scarico caustiche per uno scarico intasato. Invece, usa acqua bollente o un serpente di fogna per aprire gli zoccoli.
  • Non guidare o parcheggiare il veicolo su nessuna parte della fossa settica. Potresti compattare il terreno nel tuo campo settico o danneggiare i tubi, la fossa settica o altri componenti del sistema settico.

Leave a Reply

Your email address will not be published.