Gli oli vegetali valgono oli essenziali in aromaterapia?  – Salute e benessere

Gli oli vegetali valgono oli essenziali in aromaterapia? – Salute e benessere

Gli Oli Vegetali sono consigliati per uso alimentare, ma per quanto riguarda il loro uso in cosmetica? È più interessante di quella degli oli minerali? Quali sono le loro specificità? Hanno interessi terapeutici rispetto agli Oli Essenziali? Quali ruoli e benefici presentano in Aromaterapia?

Definizione
Gli Oli Vegetali di buona qualità si ottengono dalla prima spremitura a freddo di frutti, semi o noccioli di piante coltivate biologicamente. L’etichetta BIO è altamente raccomandata.

Lo sai che senza saperlo ti metti spesso olio o plastica sulla pelle?

È proprio così purtroppo, perché l’80% dei prodotti cosmetici venduti sul mercato sono composti da contenuti diversi, ovvero:

  • di idrocarburi come oli minerali (petrolio, olio di paraffina).
  • di siliconi (ingredienti sintetici)
  • di polimeri (derivati ​​plastici)

Gli oli minerali nonostante un nome che sembri “naturale” sono sostanze grasse inerti provenienti da minerali derivati ​​dagli idrocarburi. Le proprietà lubrificanti di questi ultimi vengono utilizzate nell’industria per fluidificare in particolare motori e qualsiasi altro dispositivo meccanico. Dall’industria automobilistica a quella cosmetica, c’era solo un piccolo passo da fare.

Naturalmente, questi elementi seguono un processo per diventare inodori, incolori che li rende “puliti” per l’uso in cosmetologia. Il loro basso costo ha facilitato lo sviluppo di molteplici prodotti per la cura della pelle, l’igiene e la bellezza.. Ma non dimenticare che quando applichi la crema di paraffina, è l’olio che ti metti sulla pelle!

Ecco alcuni esempi di componenti da identificare sui tuoi prodotti:

  • paraffina liquida,
  • olio minerale,
  • petrolato,
  • cera microcristallina (cera di paraffina).

oli minerali utilizzati in cosmesi: pericolo

Leggi anche: 12 sostanze chimiche cancerogene comunemente utilizzate nei cosmetici

Gli oli minerali hanno un doppio difetto importante : il loro effetto film occlusivo sulla pelle, che porta ad un effetto comedogeno ostruendo i pori della pelle. Gli oli minerali non hanno possibilità di interagire con le cellule della pelle.

Solo gli oli vegetali sono penetranti e in grado di aprire le cellule e raggiungere in profondità le acquaporine (serbatoi d’acqua naturali). L’azione del massaggio partecipa a far penetrare questi HV nel corpo, che partecipano indirettamente all’idratazione della pelle.

Allora perché usare Oli Minerali quando gli Oli Vegetali sono infinitamente ricchi? e interagire con le cellule della pelle che potenzialmente hanno diversi ruoli essenziali?

In che modo gli oli vegetali partecipano al meccanismo di idratazione cellulare?

Le membrane cellulari del corpo umano hanno una struttura lipidica. I lipidi sono molecole organiche insolubili in acqua e solubili in solventi organici apolari (benzene, cloroformio, etere, ecc.).

Per garantire il loro pieno funzionamento, le membrane cellulari del corpo hanno bisogno di un apporto costante di lipidi.

Gli acidi grassi sono i lipidi più semplici. Sono monoacidi, lineari, con un numero pari di atomi di carbonio, saturi o insaturi.

Tra loro :

  • Acidi grassi saturi : acido butirrico, acido palmitico, acido stearico, acido lignocerico.
  • Acidi grassi monoinsaturi : per esempio acido oleico.
  • Acidi grassi polinsaturi : acido arachidonico e due essenziali per il funzionamento del corpo umano perché non sintetizzati dall’organismo: acido linoleico (omega 6) e acido linolenico (omega 3).

Distinguiamo quindi:

  • lipidi semplici : Gliceridi e Steridi.
  • Lipidi complessi : Glicerofosfolipidi e Sfingolipidi.

Gli oli vegetali hanno un ruolo nei meccanismi di idratazione come :

  • Sostanze filmogene idrofobe : che lasciano uno strato occlusivo respingendo l’acqua sia verso l’interno che verso l’esterno.
  • Sostanze correttive del cemento intercellulare : che interferiscono nello strato corneo dell’epidermide

Gli Oli Vegetali sono apporti di elevata qualità nutritiva che soddisfano le specifiche esigenze dell’organismo. Sia attraverso il cibo che l’uso topico, la loro interazione con il corpo sarà benefica. Svolgono un ruolo fondamentale nel apportando acidi grassi e principi attivi restitutivi dei lipidi come le ceramidi vegetali, omega 6 e 3 (acidi grassi polinsaturi). Questi elementi aiutano a mantenere la permeabilità e la qualità della membrana cellulareche assicura lo scambio delle informazioni necessarie per la sopravvivenza della cellula nell’organismo.

In Occidente, gli eccessi e le carenze di Omega 6 sono comuni con un rapporto di 30 a 1. Secondo le raccomandazioni nutrizionali, il rapporto Omega 6 / Omega 3 dovrebbe essere idealmente da 1 a 6.

Oli vegetali ricchi di Omega 3

Olio di perilla, olio di borragine, olio di rosa canina del Cile, olio di canapa vergine, olio di Inca Inchi

Per una dieta ricca di Omega 3

Si consigliano avocado, noci, mandorle, nocciole, pesce grasso.

Per guida : fonti di Omega 6: uova, carne, latte umano.

I ruoli ei benefici degli oli vegetali

  • Assicurano la coesione cellulare.
  • Contribuiscono al rinforzo ipolipidico e proteggono la pelle dalle aggressioni esterne.
  • Sono vettori e catalizzatori di oli essenziali facilitandone l’assorbimento.
  • Presentano scarso rischio di tossicità e possono essere utilizzati in applicazione cutanea fin dalla tenera età e dalle donne in gravidanza.
    Precauzioni : HV di nocciola e Macademia dove rischio di allergia con persone sensibili alla frutta a guscio.
    Non utilizzare l’enotera HV nelle donne in gravidanza, in allattamento e nelle persone trattate con farmaci antiepilettici.
  • Gli HV hanno le loro proprietà terapeutiche!

Le diverse proprietà degli Oli Vegetali (HV) o degli Estratti lipidici (EL)

HV antinfiammatori

  • HV Calophylle +++: il più essenziale : antinfiammatorio, anti infettivo, cicatrizzante
    dolori reumatici, tendiniti, necrosi, ulcere, ferite
    da diluire con Estratto lipidico (EL) di Erba di San Giovanni (attenzione, questo è fotosensibilizzante)
  • AT Nigella +++ (Olio dei Faraoni): azione antiallergica per eczemi, psoriasi, allergie, infiammazioni, ascessi, emorroidi…
  • Enotera HV
  • HV Argan
  • Borragine AT
  • Macerato oleoso di Calendula (Fiori di calendula da giardino): lenitivo e antinfiammatorio su ustioni, ferite, sanguinamenti e anche sulle mucose
  • EL di Arnica : per le percosse, per il dolore ma mai per una ferita.

Leggi anche: I benefici dell’olio di nigella

Gli HV curativi

  • HV Rosa canina Cile +++ : azione restitutiva e cicatrizzante, antietà +++
  • Calofilla HV: guarigione +++ per ustioni, guarigione
  • HV Argan
  • Oliva AT: massaggio perinatale, smagliature, mani secche, screpolature

da scoprire anche: Oli essenziali e olfattoterapia

HV antiossidanti

  • Cera liquida al jojoba +++ contiene insaponificabili rigeneranti
    più vicino al sebo umano
    emolliente, antiossidante, rigenerante e antinfiammatorio
  • HV Sesamo : brucia

Rigenerante AT

  • HV Rosa canina Cile : azione restitutiva e cicatrizzante, antietà +++
  • Enotera HV : per pelli mature ricostruisce le membrane cellulari
  • Cera liquida al jojoba +++ contiene insaponificabili rigeneranti
    più vicino al sebo umano
    emolliente, antiossidante, rigenerante e antinfiammatorio
  • Borragine AT : per pelli di 30/40 anni
  • HV Argan
  • Canapa indiana HV
  • Avvocato HV : insaponificabili rigeneranti dall’1 al 12% azione antismagliature, massaggio del perineo prima del parto, eczema, psoriasi, irritazioni
  • HV Fico D’India : il più lussuoso

analgesici HV

  • AT Nigella +++ (Olio dei Faraoni): azione antiallergica per eczemi, psoriasi, allergie, infiammazioni, ascessi, emorroidi…
  • EL di erba di San Giovanni ma foto sensibilizzante

HV per proteggere la pelle dal sole

  • Carota HV
  • Oliva AT
  • Avvocato HV
  • HV Rosa canina Cile

HV per il massaggio del corpo

Questi Oli sono consigliati per le loro proprietà “scivolanti”. Sono possibili miscele. Sono buoni supporti anche per HE.

  • Nocciola +++ grande scorrevolezza – il preferito dei fisioterapisti
  • Macadamia +++ ottimo vettore di assorbimento di EO – microcircolazione linfatica
  • Canapa indiana +++ leggermente analgesico
  • Girasole economico
  • Mandorla calmante
  • Sesamo scegli una qualità deodorata con spremitura a freddo
  • noce di cocco cristallizza a temperatura ambiente

Gli oli vegetali sono vicini alla composizione fisiologica del sebo umano e promuovere la rigenerazione e l’equilibrio cellulare. Hanno le loro proprietà specifiche e quindi agiscono in complementarità con gli Oli Essenziali facilitandone l’assorbimento. È anche possibile combinarli tra loro come per HE. Sono quindi dei veri must-have dell’Aromaterapia!

Leave a Reply

Your email address will not be published.