I migliori consigli dei gioiellieri per la cura dei tuoi gioielli

I migliori consigli dei gioiellieri per la cura dei tuoi gioielli

I gioiellieri hanno i loro piccoli segreti per mantenere i gioielli, siano essi oro, argento, ottone, con pietre preziose o no? Ecco come pulirli e farli brillare?

Giada, ambra, pietre preziose o semipreziose, ottone, rame, oro, argento… Tanti modi diversi per pulire i gioielli, quindi come fai a saperlo? Ancora una volta, segui la guida ai rimedi della nonna, i segreti rubati ai gioiellieri.

I gioielli di tutti richiedono cure e pulizie occasionali. Non ha senso investire i tuoi soldi in gioielli se dopo un po’ finiscono per sembrare noiosi. Prendersi cura dei gioielli è importante quanto acquistare i pezzi giusti.

Ogni pezzo necessita di una buona dose di cura e attenzione. Se non conosci i migliori consigli per la cura e la pulizia dei tuoi gioielli, siamo qui per aiutarti.

Ecco alcuni consigli degli esperti sulla cura dei tuoi gioielli:

Come pulire e proteggere la giada?

Jade con il suo colore delicato, non supporta tutti i trattamenti, questo minerale va protetto come si deve e per dargli tutta la sua lucentezza, usa la cera. La tua pietra riacquisterà tutto lo splendore che merita con un tocco di cera d’api e un po’ di lucidatura con un panno morbido.

Pulisci i gioielli in opale

Gioielli intarsiati con pietra opale, non deve essere lavato con acqua saponata o alcool. Per pulirli, adagiateli su carta assorbente leggermente umida, quindi strofinateli delicatamente con il bicarbonato di sodio. Quindi sciacquateli con un panno umido e asciugateli subito con un secondo panno asciutto.

Pulisci i gioielli d’ambra

Ridona lucentezza alla tua collana d’ambra, senza danneggiarla, con un po’ di olio. Per fare questo, ricopri le mani e strofina delicatamente i tuoi gioielli. Basta rimuovere il grasso in eccesso con una velina o un panno morbido, quindi lucidare con una pelle di daino.

Far rivivere i gioielli in rame

Questo trucco vale anche per tutto ciò che è rame ovviamente. Immergi un pan di spagna con puro succo di limone e usa direttamente mezzo limone per pulire il tuo gioiello. Quindi pulirlo con un panno di lana per ripristinare il suo antico splendore.

E per il rame rosso?

Usa… Pomodori, fantastico vero? Eppure è molto efficace! Spremere il succo acido di un pomodoro e strofinare i gioielli con un panno morbido.

Pulisci i gioielli in ottone

Per pulire i tuoi gioielli (o qualsiasi altro oggetto) in ottone, usa il bianco Meudon. Fai una pasta diluendo il bianco di Meudon in acqua e strofina i tuoi gioielli con esso. lasciare per 10 minuti quindi pulirli accuratamente per rimuovere tracce di polvere.

Ridona lucentezza ai bigiotteria in metallo

I tuoi gioielli in metallo si sono anneriti? Questo non significa che siano finiti! Per dare loro una seconda giovinezza, metteteli a bagno in poco alcool a 90° per una decina di minuti, non di più. Quindi sciacquateli con abbondante acqua calda e asciugateli con un panno morbido.

gioielli d’oro puliti

I tuoi gioielli d’oro sono opachi e privi di trucioli? O addirittura annerito! Per ridare loro lo splendore dei primi giorni, provate a pulirli con dei semplici gnocchi di pangrattato… Blufferai più di uno! Naturale, efficace ed ecologico, la definizione del trucco della nonna.

Come prevenire l’ossidazione dei gioielli?

Per evitare che i tuoi gioielli si ossidino nel suo portagioielli, posiziona semplicemente un bastoncino di gesso lì. che hai preso in prestito dalle cose scolastiche di tuo figlio. Questo assorbirà l’umidità, bracciali e altri anelli rimarrà lucido più a lungo.

Come districare una catena?

È incomprensibile, non importa quanto tu sia attento, le catene riescono ad aggrovigliarsi da sole nel tuo portagioielli! Per sciogliere questi nodi evitate soprattutto di tirare la catena. Basta applicare sul nodo una buona dose di olio e massaggiare delicatamente.

Qualche consiglio in più…

1) Controlla i tuoi gioielli

È facile dimenticare che i tuoi anelli d’oro, orecchini di diamanti, catene d’oro e altro hanno bisogno di essere puliti, poiché potresti indossarli spesso. Si consiglia di esaminare i tuoi gioielli ogni 6-12 mesi e verificare se necessita di una lucidatura ragionevole.

2) Prenditi cura della luce e del calore

L’esposizione prolungata alla luce e al calore può avere un effetto negativo sui tuoi gioielli. Alcune pietre preziose sono particolarmente vulnerabili al calore, mentre altri gioielli possono scolorire al sole. Il calore eccessivo può anche fratturare le pietre preziose o creare minuscole crepe.

3) Stai lontano dai prodotti chimici

Anche i prodotti chimici di tutti i giorni come lacche per capelli, profumi, cosmetici e simili possono scolorire metalli preziosi come oro, argento e platino. Possono anche danneggiare altri oggetti come le perle. Assicurati di rimuovere i gioielli prima di andare a nuotare. Si consiglia inoltre di applicare il profumo sulle aree prive di gioielli.

4) Utilizzare un pulitore a ultrasuoni, ma con cautela

Un pulitore a ultrasuoni è un’ottima opzione per pulire i tuoi gioielli, ma esercita questa opzione con cautela.. Alcune pietre preziose e gioielli “più morbidi” possono rompersi o scheggiarsi sotto la pressione della purificazione. Puoi usare il detergente per anelli di diamanti, collane e metalli duri. (vedi sotto, una selezione di pulitori ad ultrasuoni su Amazon).

5) Un semplice panno per lucidare può fare miracoli

Un panno per lucidare in microfibra, simile a quello che usi per pulire gli occhiali da sole, è un’alternativa ai metodi di pulizia aggressivi. Anche la lucidatura è un’opzione più veloce. Puoi pulire rapidamente i tuoi ciondoli d’oro, gli spilli per il naso e gli anelli per ripristinarne la lucentezza.

6) Conserva bene i tuoi gioielli

Se riponi i tuoi gioielli sopra il comò, ti metterai nei guai.. Questo è il luogo più comune in cui le parti vengono graffiate ed esposte a sostanze chimiche. Il posto migliore per conservare i tuoi gioielli è in una scatola appositamente progettata, simile a quella in cui li hai ricevuti. Anche scatole o astucci per il trucco che hanno slot individuali per anelli, collane, bracciali e altro sono una buona selezione.

Ci auguriamo che questi suggerimenti ti aiutino a prenderti cura dei tuoi gioielli! Capiamo quanto sia importante e preziosa per te la tua collezione. L’uso di questi suggerimenti aiuterà i tuoi gioielli a stupire tutto il tempo!

Leggi anche: Come far brillare l’argento?

Leave a Reply

Your email address will not be published.