Infiammazione tendinea: rimedi naturali contro il dolore

Infiammazione tendinea: rimedi naturali contro il dolore

I tendini infiammati dei piedi, delle ginocchia, dei gomiti, delle mani o delle spalle si manifestano il più delle volte come dolore sgradevole, rigidità e dolorabilità nell’area intorno alle articolazioni.

Oggi il trattamento dell’infiammazione dei tendini è molto efficace con l’aiuto di erbe naturali.

Sintomi di tendini infiammati

I tendini (i puristi mi perdoneranno) sono forti ed elastici elastici di tessuto fibroso che servono a collegare i muscoli alle ossa. Per poter eseguire un movimento è necessario prima creare una contrazione muscolare attraverso la quale il tendine agisce sull’osso, e poi arriva lo stiramento delle fibre tendinee. Sebbene i tendini siano elastici e composti da elastina e collagene, che forniscono loro una durata meccanica, lo stress fisico e il carico possono causare infiammazioni tendinee.

La tendinite può verificarsi in qualsiasi parte del corpo in cui il tendine collega il muscolo all’ossoma più comunemente si verifica nelle spalle, nei talloni e all’interno e all’esterno del gomito.

Il processo infiammatorio è suddiviso in tre fasi:

  • infiammazione acuta – L’infiammazione acuta è caratterizzata da un forte dolore che aumenta con il movimento o il tatto. Può verificarsi anche gonfiore, che a volte può durare fino a diversi giorni.
  • Fase subacuta – una fase in cui il corpo cerca di rigenerare il tendine danneggiato creando fibre di collagene.
  • infiammazione cronica – si manifesta con un dolore più debole. Poiché non c’è abbastanza sangue proveniente dal tessuto danneggiato, si formano depositi di calcio nelle articolazioni che portano alla creazione di calcificazioni.

Trattamento naturale per tendini infiammati

Dovresti mangiare spesso macedonia di frutta tropicale e assicurati di aromatizzare regolarmente il tuo cibo con la curcuma. Ciò accelererà il processo di recupero del tessuto danneggiato. Ecco alcuni consigli e ricette per curare i tendini infiammati :

trattare naturalmente i tendini infiammati
Curcuma per ridurre l’infiammazione dei tendini

Alleviare i tendini infiammati con bende fredde

  • Metti alcune gocce di olio di chiodi di garofano, eucalipto, rosmarino, lavanda e canfora in acqua fredda.
  • Immergi un asciugamano di cotone nel composto, scolalo bene e avvolgilo sulla zona interessata.
  • Lascia agire per qualche minuto.
  • Quindi fare una miscela usando 10 gocce di olio essenziale di mandorle e 10 gocce di olio di menta piperita.
  • Strofina l’area sensibile con questa miscela.

Gli atleti di solito soffrono di tendini infiammati, ma anche le persone che si allenano occasionalmente o intensamente. Le persone a rischio sono quelle che fanno quotidianamente gli stessi movimenti ripetitivi: lavorando su una macchina, lavorando su un computer o persone che si muovono raramente. Ecco alcuni suggerimenti per queste persone:

L’ananas ha un effetto benefico, perché è ricco di bromelina, che ha proprietà antinfiammatorie. Riduce anche gonfiore e dolore e contribuisce a una migliore mobilità articolare. Assicurati di consumare sempre ananas freschi.

Aggiungi la curcuma nei tuoi pasti, in questo modo puoi ridurre e persino prevenire infiammazioni e processi degenerativi nelle cellule e nei tendini.

L’aglio inibisce l’attività degli enzimi responsabili dell’infiammazione dei tendini e stimola le cellule macrofagiche del sistema immunitario che eliminano i tessuti danneggiati.

Leggi anche: Pozione magica anti tendinite

Leave a Reply

Your email address will not be published.