La tua ansia ama lo zucchero: come sostituirlo? – Salute e benessere

È ora di rinunciare allo zucchero? Non è un segreto che lo zucchero possa devastare il tuo corpo se ne consumi un po’ troppo. Gli effetti dannosi che può avere sulla salute fisica sono ben studiati, ecco perché si parla tanto di tagliare lo zucchero per dimagrire e ridurre il rischio di malattie, ma quali sono i suoi effetti sulla nostra salute mentale?

Mentre smettere di mangiare dolci può migliorare la tua salute fisica, è l’impatto dello zucchero sulla nostra salute mentale che vale la pena esaminare. Vediamo come interferisce con ansia, blues e depressione che si nutrono di zucchero per stabilirsi meglio nelle nostre menti.

Leggi anche: Perché e come ridurre il nostro consumo di zucchero?

1. Lo zucchero provoca “alti e bassi”

Se la tua idea di far fronte allo stress prevede di buttarti su un pacchetto di biscotti, è probabile che tu sappia esattamente cos’è una corsa allo zucchero. Mentre la maggior parte delle persone può cavarsela senza di essa e quindi evitare un incidente successivo con il minimo disagio, c’è un intero gruppo di persone che paga un prezzo elevato per mangiare troppo zucchero.

È perchè mangiare molto zucchero trasformato può innescare sentimenti di preoccupazione, irritabilità e tristezza – che può essere un doppio test se soffri anche di depressione o ansia.

Ma perché lo zucchero causa un tale problema?

Dopo aver mangiato troppo zucchero, il tuo corpo rilascia insulina per aiutare ad assorbire il glucosio in eccesso nel flusso sanguigno e stabilizzare la glicemia. È una buona cosa, vero? Non necessariamente.

Ecco perché : Una scarica di zucchero fa lavorare il tuo corpo più del necessario, per tornare ai livelli normali. Queste montagne russe di alti e bassi possono lasciarti nervoso, nebbioso, irritabile ed esausto.

Se soffri di ansia o depressione, questi sono probabilmente i sintomi che affronti già quotidianamente. Lo zucchero li esacerba.

Leggi anche: Come fare la marmellata senza zucchero?

2. Se non provoca ansia, peggiora solo le cose.

Se hai a che fare con l’ansia, allora sai quanto può essere disastroso abbuffarsi di zucchero. Il rapido aumento di insulina e il conseguente crollo possono farti sentire irritabile, tremante e teso, tutti effetti collaterali che possono peggiorare la tua ansia.

Ma non è tutto. Lo zucchero può anche indebolire la capacità del tuo corpo di rispondere allo stress.che può scatenare la tua ansia e impedirti di affrontare il provoca stress.

Alcuni studi hanno mostrato il legame tra zucchero e ansia, ma entrambi sono stati condotti su ratti. Sebbene i risultati abbiano dimostrato un legame preciso tra consumo di zucchero e ansia, i ricercatori vorrebbero che ci fossero più studi sugli esseri umani.

3. Lo zucchero può aumentare il rischio di depressione

È difficile evitare i dolci, soprattutto dopo una dura giornata. E quando hai a che fare con la depressione, il cibo a volte può fungere da automedicazione. Ma questo circolo vizioso di consumo di zucchero per intorpidire le tue emozioni non farà che aggravare i tuoi sintomi di tristezza, stanchezza e disperazione.

Il consumo eccessivo di zucchero provoca squilibri in alcune sostanze chimiche del cervello. Questi squilibri possono portare alla depressione e possono persino aumentare il rischio a lungo termine di sviluppare un disturbo di salute mentale in alcune persone.

In effetti, uno studio del 2017 ha rilevato che gli uomini che mangiavano una grande quantità di zucchero (67 grammi o più) ogni giorno avevano il 23% in più di probabilità di ricevere una diagnosi di depressione clinica entro cinque anni.

Anche se lo studio ha esaminato solo gli uomini, il legame tra zucchero e depressione è evidente anche nelle donne.

4. Interrompere improvvisamente il consumo di zucchero può sembrare un attacco di panico.

Quando si tratta di smettere di usare lo zucchero trasformato, molte persone consigliano di usare il tacchino freddo. Ma se hai una storia di attacchi di panico, potrebbe non essere una buona idea.

Svezzarsi dallo zucchero non è piacevole.

Ciò può causare gravi effetti collaterali, come ansia, irritabilità, confusione e affaticamento. Ciò ha portato gli esperti a esaminare come i sintomi di astinenza dallo zucchero possono assomigliare a quelli di determinati farmaci.

“Le prove in letteratura mostrano parallelismi e sovrapposizioni significative tra farmaci e zucchero”, afferma Uma Naidoo, MD, che è considerata l’esperta di dieta della Harvard Medical School.

Quando una persona abusa di una droga, come la cocaina, entra in uno stato fisiologico di astinenza quando smette di usarla. Naidoo lo dice le persone che consumano grandi quantità di zucchero nella loro dieta possono anche provare la fisiologica sensazione di astinenza se improvvisamente smettono di consumare zucchero.

Questo è il motivo per cui passare dallo zucchero a quello senza zucchero potrebbe non essere la soluzione migliore per qualcuno che ha anche l’ansia. “Interrompere improvvisamente l’assunzione di zucchero può simulare l’astinenza e sembrare un attacco di panico”, afferma Naidoo. E se hai un disturbo d’ansia, questa esperienza di astinenza può essere intensificata.

5. Lo zucchero distrugge la tua potenza cerebrale

Il tuo stomaco potrebbe dirti di smettere di rimpinzarti di quel gigantesco gelato alla ciliegia, ma il tuo cervello ha un’idea diversa.

I ricercatori dell’UCLA hanno scoperto che una dieta ricca di fruttosio da cibi zuccherati come le bibite analcoliche rallenta la funzione cerebrale, che può compromettere la memoria e l’apprendimento. I ricercatori hanno scoperto che i geni nel cervello possono essere danneggiati dal fruttosio. Può avere un impatto sulla memoria e sull’apprendimento e potrebbe persino portare al morbo di Alzheimer, al diabete e alle malattie cardiache.

Le principali fonti di fruttosio nella dieta francese sono lo zucchero di canna (saccarosio) e lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Questa è una distinzione importante, poiché i ricercatori si sono concentrati solo sul fruttosio.

Certo, il loro studio è stato condotto sui topi. Ma vale la pena considerare quello che hanno scoperto quando si tratta della dieta e della salute del cervello.

Se hai voglia di dolci, ecco cosa mangiare invece

Solo perché ti stai sbarazzando dello zucchero trasformato non significa che devi privarti del piacere di mangiare cibi dal sapore dolce. Oltre ad essere un medico riconosciuto come esperto di cibo e umore, Naidoo è anche uno chef.

Ecco alcune delle sue ricette preferite a basso contenuto di zucchero o senza zucchero.

zucchero e salute mentale

Frullato di tè Chai dello chef Uma

ingredienti

  • 1 rametto di vaniglia
  • 1/4 di avocado
  • 1 cucchiaio. burro di mandorle
  • 1 tazza di latte di mandorle
  • 1/8 cucchiaino un cucchiaino di cannella in polvere, noce moscata, chiodi di garofano e spezie di cardamomo
  • 1/4 cucchiaino. essenza di vaniglia biologica
  • Ghiaccio tritato
  • un po’ di miele biologico per addolcire, se necessario

Preparazione

  • Aggiungere tutti gli ingredienti al mixer. Frullare fino a che liscio.
  • Trattare voi stessi.

Il consiglio dello chef

Se non hai le spezie, prepara una tazza di tè chai in bustine di tè o foglie intere. Usalo al posto del latte di mandorle. Per un frullato più sottile, aggiungi il latte di mandorle per la cremosità. L’avocado aggiunge cremosità ed è anche un grasso salutare!

Fragole ricoperte di cioccolato dello chef Uma

FRAGOLE AL CIOCCOLATO

ingredienti

  • 2 contenitori (50 g ciascuno) fragole con gambi su gambi
  • 1 bustina di gocce di cioccolato fondente da 50 g
  • 1 bustina di gocce di cioccolato al latte da 50 g

Preparazione

  • Lavare entrambi i contenitori di fragole, quindi asciugarli all’aria.
  • Scaldare il cioccolato a bagnomaria.
  • Togli dal fuoco.
  • Mescolare delicatamente il cioccolato fino a ottenere un composto liscio.
  • Immergere velocemente le fragole nel cioccolato fuso. Asciugare su una teglia.
  • Mettere in frigorifero per 5-10 minuti.

Il consiglio dello chef

Asciugare sempre le fragole all’aria o con un asciugamano prima di immergerle nel cioccolato fuso. L’acqua danneggerà il cioccolato. Se i cioccolatini formano una miscela densa, potrebbe essere necessario aggiungere 1/2 tazza di gocce di cioccolato al latte per ottenere una consistenza liscia per la salsa.

I flavanoli, le metilxantine e i polifenoli presenti nel cioccolato fondente aiutano a migliorare l’umore, ridurre l’ansia e combattere l’infiammazione.

Patate dolci

Patate Dolci Arrostite Al Forno Con Pasta Di Miso Rosso Della Chef Uma

ingredienti

  • 4 patate dolci medie
  • 1/4 di tazza di olio d’oliva
  • Da 1/4 a 1/2 tazza di pasta di miso rosso
  • Sale e pepe a piacere

Preparazione

  • Preriscaldare il forno a 220 ºC (Th. 7/8).
  • Creare una marinata mescolando olio d’oliva, sale, pepe e pasta di miso rosso.
  • Sbucciare e tagliare le patate dolci a cubetti o dischi della stessa dimensione.
  • Immergi le patate dolci nella marinata.
  • Disporre le patate dolci su una teglia in un unico strato.
  • Arrostire da 20 a 25 minuti o fino a quando le patate sono tenere.

Il consiglio dello chef

Puoi sostituire la pasta di miso bianca con una pasta di umami meno saporita. Potrebbe essere più facile ricoprire tutte le patate con la marinata se le metti entrambe in un sacchetto con chiusura lampo e poi le getti.

Le patate dolci sono una sana fonte di fibre e fitonutrienti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.