Marmellata senza zucchero e senza cottura

Non c’è niente di meglio della marmellata fatta in casa senza zucchero… Soprattutto quando la fai da te!

La maggior parte delle ricette di marmellata sono super facili e ottime per un principiante, ma tutte richiedono che la frutta sia cotta (eliminando così molte delle buone vitamine e altre prelibatezze), per non parlare dello zucchero bianco che viene aggiunto tazza dopo tazza… Non vi dico che le ho mai fatte io, ma quando mi sono ritrovata l’ultima volta, guardando i miei 4 chili di fragole di stagione e non riuscivo a cuocerle con lo zucchero.

Leggi anche: Come fare il dolcificante con le mele

No, invece ho preparato diversi vasetti di marmellata dolce con miele grezzo, cotte in freezer, (sì sì) che gelificavano così tanto, che avrebbero quasi potuto tenere la pentola capovolta senza cadere. Lo so, ti sento sussurrare in questo momento “No, non è possibile”… Abbiamo tutti imparato che ci vuole molto zucchero bianco perché la marmellata o la marmellata prendano forma. Dal momento che doveva essere cotto per completare il processo. Ebbene, con questo piccolo e ingegnoso ingrediente, le regole cambiano un po’.

Puoi fare la marmellata cotta o cruda e usare il miele per addolcirla leggermente e rimuovere l’acidità. Il trucco è aggiungere oltre alla pectina una bustina di calcio in polvere, che permette di addensare e conservare la marmellata, senza metterci un carico di zucchero (ideale per frutti molto maturi che non ne hanno bisogno ).
pectina per fare la marmellata senza zucchero

Ricetta della marmellata di miele crudo cotta in congelatore

ingredienti

  • 4 tazze di purea di fragole – preferibilmente regionale e/o biologica
  • 1/4 tazza di succo di limone (facoltativo: aiuta solo il frutto a mantenere il suo colore)
  • Da 1/2 a 1 tazza di miele crudo
  • 3/4 di tazza d’acqua
  • 3 cucchiaini Pectina universale di Pomona (

    Collegamenti Amazon automatici: nessun prodotto trovato.

    )

  • 4 cucchiaini di acqua di calcio (la trovi nella scatola della pectina di Pomona)

fare la marmellata senza zucchero

Istruzioni

  • Mescolare il pacchetto di polvere di calcio con 1/2 tazza di acqua e conservare in frigorifero: durerà diversi mesi sarà sufficiente per diversi lotti
  • Mettere la purea di frutta in una ciotola capiente e aggiungere il succo di limone e il miele
  • Mescolare bene fino a quando il miele crudo non sarà ben amalgamato con le fragole
  • Portare a ebollizione 3/4 di tazza d’acqua
  • Aggiungere la pectina all’acqua calda e lasciarla sciogliere completamente
  • Aggiungere la miscela di pectina/acqua alla frutta e mescolare bene
  • Aggiungere l’acqua di calcio, (un cucchiaino) mescolando bene fino a quando il composto non diventa denso, tenendo presente che continuerà ad addensarsi mentre si raffredda
  • Mettere in congelatore in contenitori sicuri, lasciando 2 cm di spazio vicino al coperchio
  • Congelare immediatamente o conservare in frigorifero per una o due settimane

Una ricetta per la marmellata facile e veloce

NOTE PER I CUOCHI

  1. Sentiti libero di usare altri frutti in questa ricetta, come lamponi, more o ciliegie…
  2. La mia marmellata non era estremamente dolce. Se ti piace un po’ dolce, aggiungi altro miele
  3. Se non ti piace il miele, in questa ricetta andrà bene anche lo zucchero bianco. Inizia con 1/2 tazza o due e aumenta lentamente a piacere.
  4. A volte congelo in barattoli di vetro. (lo so, sono un ribelle), basta lasciare un generoso spazio sotto il coperchio (3-4 cm)
  5. Una lattina di pectina di Pomona farà 2-4 ricette.

Ecco a voi la vostra speciale marmellata dimagrante, ricco di vitamine e cose salutari, con tutta la bontà delle fragole fresche e del miele crudo. Non è meglio così? Penso che ti lascerò andare a goderti delle tortillas fatte in casa per un piccolo spuntino…

Ricetta spalmabile alla frutta senza cottura

crema di frutta fatta in casa

Anche questa crema fruttata non viene cotta, ma semplicemente passata in un frullatore e preparata al momento. Ciò significa che rimane in frigorifero solo per pochi giorni, ma puoi creare rapidamente una nuova porzione senza sforzo.

Ingredienti richiesti:

  • 200 g di frutta (es. frutti di bosco, mele, banane, kiwi, ciliegie, pesche e altro)
  • 2-3 cucchiai di zucchero o un altro dolce a scelta
  • 2 cucchiai di semi di chia (negozio biologico, negozio di alimenti naturali o online) o semi di lino
  • 1 o 2 cucchiai di succo di limone
  • Frullatore per frullati o in alternativa un frullatore a immersione

Se usate anche il succo di limone, la crema si conserverà un po’ più a lungo e avrà una leggera acidità. L’esatto rapporto di miscelazione degli ingredienti dipende anche dall’acidità dei frutti e dal loro contenuto di acqua.

Se la crema diventa troppo liquida, usa un po’ più di semi di chia o di lino.

Preparazione della crema:

  1. Lavate e mondate i frutti e tritateli in modo adatto al frullatore.
  2. Puoi anche usare la frutta congelata, ma deve scongelare prima di frullare in modo che il frullatore non si ostruisca.
  3. Mettere la frutta, lo zucchero, i semi di chia o di lino ed eventualmente il succo di limone nel frullatore e frullare per 2-3 minuti alla massima potenza.
  4. Versare in un contenitore pulito, ad esempio un barattolo di marmellata vuoto o un barattolo con coperchio di chiusura
  5. La crema di frutta fresca è pronta!

Lasciare in frigorifero per qualche altra ora, durante le quali i semi schiacciati si gonfieranno e creeranno una consistenza gelatinosa. La crema spalmabile va conservata in frigorifero e consumata entro pochi giorni, in quanto non si conserva più. Più acidità e zucchero aggiungete, più a lungo durerà l’impasto.

E lei ? Hai provato questa ricetta? Cosa ne pensi ?

Leave a Reply

Your email address will not be published.