Odori di cane: come calmare gli odori di cane

Può darsi che tra due shampoo, il tuo cane inizi a annusare… il cane. Ciò che tutto sommato, non ha nulla di totalmente anormale, giusto? Solo gli odori dei cani non sono molto piacevoli nell’ambiente domestico. Eppure ci sono metodi semplici per superarlo. Quindi segui questi suggerimenti rapidi e goditi il ​​tuo cane come dovrebbe essere con modi semplici per sbarazzarti dell’odore del cane in modo naturale?

Ai cani non importa cosa odorano. Se riescono a trovare qualcosa di puzzolente da rotolare all’esterno, sarà un’esperienza interessante e gratificante. Hmm….non molto carino per noi, però. Se sei sempre a casa con i tuoi animali domestici, è probabile che i cattivi odori del cane non siano quelli che noterai, ma sai che sono percepibili dalle altre persone.

Ci sono alcuni trucchi che puoi provare tra un bagno e l’altro per eliminare i cattivi odori del tuo cane e renderlo più sopportabile alle persone a cui non piace il suo particolare odore selvatico. Puoi ricevere compagnia, mentre ti godi il presenza del tuo cane!

Leggi anche: problemi di pelle nel cane e nel gatto

1. Bicarbonato di sodio

Ancora una volta, il bicarbonato di sodio verrà in tuo soccorso ridurre fortemente gli odori del tuo cane. Evitando accuratamente gli occhi, il naso e il muso, cospargi di bicarbonato di sodio sul pelo molto asciutto del tuo animale domestico. Quindi spazzolalo come al solito. I suoi odori corporei saranno così scomparsi per alcuni giorni.

In caso di alito cattivo, puoi lavarti i denti con un po’ di bicarbonato di sodio in acqua.

2. Il buon cibo è un buon inizio!

La dieta gioca un ruolo così importante nella buona salute del nostro cane e un cibo di qualità inferiore può contribuire all’odore e all’odore sgradevoli della pelle e del pelo del cane.

Una dieta di alta qualità è più conveniente a lungo termine perché il tuo cane non ha bisogno di mangiare tanto per ottenere tutti i nutrienti di cui ha bisogno e mangia meno.

Cibo di qualità superiore significa un cane più sano e combatterà l’odore del cane dentro e fuori. Inoltre, cibi migliori aiutano alleviare l’alitosi e le feci sporche significativo per molti cani. Scegli cibi fatti da proteine ​​animali da animali vivi. Infatti molte crocchette per cani (e gatti) sono ricavate da carcasse di animali morti ridotte in farina, ecco una marca di crocchette selezionata per la sua alta qualità nutrizionale, vicina alle esigenze del tuo cane (link Amazon):

Sfortunatamente, alcuni cani sono un po’ più puzzolenti di altri. Una malattia della pelle (o meno), varia da cane a cane.

3. Salviettine per neonati per un lavaggio rinfrescante

Le salviette per cani o neonati sono facili e veloci da usare. Entrambi sono delicati sulla pelle del tuo cane e lo aiuteranno a deodorarlo. Tuttavia, evita di usare le salviette intorno agli occhi. È meglio usare intorno agli occhi una borsa pulita e acqua.

Le salviette per neonati sono una buona alternativa se hai bisogno di rinfrescare l’odore del tuo cucciolo. Sono utili da tenere in macchina per pulire quelle zampe fangose ​​prima che possano rovinarti il ​​sedile posteriore.

4. Deodoranti naturali per cani

Naturalmente, ci sono anche deodoranti spray per cani. Questi sono disponibili in qualsiasi negozio di animali. Assicurati di procurartene uno sicuro per la pelle del cane. Ci sono anche shampoo per cani a base di agrumi. Se trovi uno shampoo agli agrumi, sarà un buon deodorante per cani.

Un altro buon deodorante per cani è aceto e acqua.. Riempi un flacone spray con circa un terzo di aceto e l’acqua rimanente. Scuotilo e spruzzalo sul tuo cane. L’aceto non lo danneggerà ed eliminerà gli odori del cane e i batteri cattivi. Fare attenzione a non spruzzare la miscela negli occhi o nelle orecchie. Puoi anche spruzzare la soluzione sulla sua biancheria da letto tra un lavaggio e l’altro per mantenerla fresca e profumata.

5. Un piccolo lavaggio a secco in casa

Il bicarbonato di sodio o l’amido di mais funzionano bene per fare un bagno asciutto al tuo cane quando non hai tempo per il vero affare. Puoi cospargerlo sui peli del cane e strofinarlo sulla pelle. Puoi usare un asciugamano per spazzolare via l’eccesso o pettinarlo. L’amido di mais può anche essere usato per aiutare a fermare un’unghia sanguinante che è stata tagliata troppo corta.

6. Spazzola regolarmente il tuo cane

Non ho mai incontrato un cane a cui non piacesse l’attenzione e una buona spazzolatura dopo essersi abituato a un pettine o una spazzola. Se il tuo cane non è molto entusiasta all’inizio, insisti perché è un ottimo modo per legare e fa bene al pelo e alla pelle. La spazzolatura rimuove peli e sporco e aiuta ad eliminare gli odori sgradevoli. Inoltre, impedisce ai capelli di cadere in tutta la casa e sui tuoi vestiti.

7. Per la pelle secca

Hai provato l’olio d’oliva nel cibo del tuo cane? Aiuterebbe anche a risolvere i disturbi della pelle secca che restano. Inoltre, mantieni il pelo del tuo cane ben spazzolato. Ma non esagerare. So che è facile lasciarsi trasportare a volte.

Ad esempio, il Furminator è il mio pennello preferito, funziona particolarmente bene con i cani che hanno un sottopelo. Spazzolare con il Furminator è praticamente senza sforzo e il mio cane mi prega sempre di continuare a spazzolarlo più a lungo – lo adora così tanto!

Mais spazzolatura troppo spesso (o troppo forte) può peggiorare la dichiarazione di secchezza della pelle. Un cane ha solo bisogno di spazzolatura sufficiente per rimuovere i peli secchi e sciolti. Troppa spazzolatura espone la pelle all’aria tutto il tempo, causando la comparsa di sintomi di pelle ancora più secca e impedendo agli oli per il corpo del cane di mantenere il pelo sano.

Non è meno vero che il fatto di bagnare il cane troppo spesso può anche portare alla pelle secca e rimuove gli oli naturali per il corpo del tuo cane. Può anche favorire la dichiarazione di allergie.

8. Lavare regolarmente la loro biancheria da letto

Se un cane trascorre molto tempo sul pannolino o su un divano, sente l’odore del suo cane e lo raccoglie quando si sdraia. Potresti non notarlo, ma chiunque verrà a casa tua lo farà. Lavare regolarmente la cuccia del tuo cane rimuoverà gli odori indesiderati dalla casa e aiuterà a mantenere pulito il tuo cane.

Tieni puliti i denti e le orecchie del tuo cane

Se non hai avuto l’abitudine di lavare i denti al tuo cane, ora è un buon momento per iniziare. Pochi minuti sono sufficienti, una buona igiene dentale aiuta a mantenere il vostro animale in salute prevenendo le gengiviti, e gli permette altrimenti di mantenere un alito fresco, per ridurre l’alitosi.

Leggi anche: Come ridimensionare i denti del mio cane

Se il tuo cane ha orecchie maleodoranti, devi assicurarti che non sia dovuto a un’infezione da lievito o acari dell’orecchio. Entrambi sono curabili, ma dovrai portare il tuo cane dal veterinario per il trattamento. Prendersi cura delle orecchie sporche del tuo cane non richiede molto tempo e puoi pulirle rapidamente con olio minerale o olio per bambini.

Usa batuffoli di cotone e pulisci delicatamente ogni orecchio. Non utilizzare un batuffolo di cotone per pulire il condotto uditivo. È facile andare in mare e danneggiare il timpano, e se il tuo cane è infetto o ha contratto acari dell’orecchio, potresti fare più danni cercando di pulire il condotto uditivo.

Il tuo cane potrebbe non odorare mai come un letto di rose (è un cane, dopotutto!), ma questi suggerimenti ti aiuteranno a evitare che gli odori del tuo cane diventino troppo opprimenti.

Leggi anche: Rimedi naturali per le zecche

Leave a Reply

Your email address will not be published.