Ondata di caldo: 40 consigli per rinfrescare i tuoi interni senza aria condizionata

Ondata di caldo: 40 consigli per rinfrescare i tuoi interni senza aria condizionata

In estate e senza aria condizionata (che non è molto verde!), la tua casa può trasformarsi rapidamente in una stufa. Pochi semplici gesti possono rinfrescare i tuoi ambienti e rendere i tuoi interni piacevoli e traspiranti.

Sembra che la prima ondata di caldo estivo sia già arrivata (e scomparsa, per alcuni), ma ciò non significa che le notti super calde non siano in programma per le prossime settimane.

Sebbene nessuno dei suggerimenti che offriamo qui sia soluzioni infallibili per ridurre la camera da letto e la temperatura corporea durante un’ondata di caldo, potresti scoprire che combinando diverse di queste soluzioni per l’igiene del sonno, otterrai un po’ di comfort prima di coricarti durante la prossima serie di giornate calde che sicuramente arriveranno quest’estate.

Se non hai l’aria condizionata, le finestre o i pensili della tua casa, può essere estremamente difficile dormire nelle calde notti estive. Tuttavia, il tuo corpo ha bisogno di mantenere una temperatura interna da normale a leggermente inferiore al normale per il sistema circadiano funziona nel modo più efficiente possibile. Ciò significa mantenerti il ​​più fresco possibile prima di coricarti.

Chiudete le persiane durante il giorno

Un consiglio basilare ma comunque utile da ricordare quando le temperature sono in preda al panico. Questa è la prima reflex da avere: chiudere le persiane per evitare che entri calore. La cosa migliore da fare è aprire le finestre di notte quando la temperatura scende, per portare la massima freschezza in casa e dormire meglio, e chiuderle alle 9:00 massimo.

Scollega gli elettrodomestici

Non ci pensiamo sempre, ma i nostri dispositivi elettronici come televisione, internet box, caricabatterie per telefoni e tanti altri producono calore. Idem per i corpi illuminanti, è estate, è notte fonda, quindi non c’è bisogno di lasciare le luci accese che innalzeranno la temperatura. Spegnendoli, limiti la produzione di calore nel tuo appartamento ma riduci anche la bolletta a fine mese ! Doppio vantaggio dunque.

Considera le piante verdi

Oltre ad essere decorativo, le piante verdi sono preziose alleate in estate. Un motivo in più per coccolarli! Formano una barriera contro il calore assorbendo il calore attraverso un meccanismo di evapotraspirazione. Le piante rilasciano così vapore acqueo nei nostri interni che porterà una sensazione di freschezza. Che tipo di pianta scegliere? Piuttosto quelli con foglie grandi. Non esitiamo a inumidirli regolarmente.

Appendi un lenzuolo umido davanti alla tua finestra

Appendere un lenzuolo (o tessuto) bagnato davanti a una finestra porta un po’ di freschezza all’interno. Quando l’acqua evapora, porterà una sensazione di freschezza nella stanza. Nello stesso spirito, puoi anche inumidire i pavimenti o pulire il pavimento in modo che l’umidità raffreddi la stanza.

Metti i cubetti di ghiaccio davanti alla ventola

Quando non sei abbastanza fortunato da avere l’aria condizionata, i ventilatori sono un’ottima alternativa. Tuttavia, sono inutili quando l’aria all’interno della stanza è calda. Per rimediare, posiziona una ciotola di cubetti di ghiaccio o una bottiglia di acqua ghiacciata davanti al ventilatore in modo che diffonda il freddo nella stanza. Per rinnovare il più possibile durante l’ondata di caldo…

40 consigli per dormire durante un’ondata di caldo (senza aria condizionata)

Usa lenzuola di cotone ; sono una scelta migliore rispetto al poliestere, al raso o alla seta perché sono traspiranti e favoriscono la ventilazione.

Congela una maschera per gli occhi piena di gel e indossalo prima di coricarti.

Conserva i fogli in un sacchetto di plastica, quindi congelali. Indossali appena prima di andare a letto.

Tieni le finestre chiuse di notte se l’esterno della tua casa è più caldo dell’interno. Oppure tieni le finestre aperte di notte se l’esterno della tua casa è più fresco dell’interno. È qui che torna utile uno di questi termometri digitali per interni/esterni.

Usa la borsa dell’acqua calda o il sacchetto di grano saraceno o un cuscino rinfrescante per rinfrescarti : congelare l’acqua nella borsa dell’acqua calda o mettere la busta di grano saraceno o il cuscino nel congelatore.

Evita le bevande alcolichepoiché possono avere un effetto riscaldante sulla temperatura corporea interna e possono anche interrompere i modelli di sonno.

Se hai un lato ombroso della casa, apri le finestre su questo lato per far entrare l’aria fresca del mattino.

Ricorda che il calore aumenta. Alcune persone trascinano i materassi fino al primo piano o dormono sul divano per evitare le stanze affollate al piano superiore.

Investire in tende oscuranti nella tua stanza per deviare il calore.

A seconda dell’esposizione della finestra della tua camera da letto, puoi aprire la finestra della tua camera da letto in una mattina fresca e ombreggiata e poi chiuderlo prima che il sole colpisca quel lato dell’edificio.

Rimuovi la coperta e sostituiscila con un lenzuolo che hai nebulizzato con acqua. Tieni il flacone spray nelle vicinanze per rinfrescare il lenzuolo (e il viso) durante la notte.

Prova questo condizionatore d’aria improvvisato : Mettere una ciotola o un’insalatiera piena di gelato davanti a una ventola, quindi accendere la ventola. La brezza della ventola sarà fresca e nebbiosa.

aria condizionata domestica

Scegli un pigiama traspirante, se potete. Oppure prova a dormire nudo. Ciò che è più comodo per te è più importante.

Evitare di esporsi troppo a lungo al sole durante il giorno ; sentirai il bagliore della pelle bruciata mentre cerchi di dormire la notte. Usa l’aloe rinfrescante sulla pelle la sera prima di andare a letto, anche se non hai una scottatura solare ; può rinfrescare la pelle e raffreddarla.

Acquista salviettine rinfrescanti alle erbe o impacchi freddi e applicali sui punti caldi del tuo corpo (base del collo, polsi, interno dei gomiti, intorno all’inguine e dietro le ginocchia). Applicali anche tu sui punti di polso e caviglia.

Utilizzare più ventole per far circolare l’ariase ne hai qualcuno.

Se non hai dormito abbastanza e di qualità durante la notte, pianificare un pisolino in un luogo fresco durante il giorno fino a quando l’ondata di caldo non passa, per non essere privati ​​del sonno.

Usa un cuscino ad alta tecnologiache è progettato per rimanere fresco tutta la notte.

Evita di fasciare i bambini e tienili d’occhio ; se iniziano a respirare rapidamente, sudano più del solito, hanno gravi eruzioni cutanee o una faccia molto arrossata, dai loro da bere e spostali in un luogo più fresco.

Dormire soli ; il calore corporeo condiviso è importante in inverno, ma non tanto durante un’ondata di caldo.

Chiudi tutte le finestre rivolte a sud, est o ovest per bloccare il sole, indipendentemente dall’ora del giorno. (Questo è per l’emisfero settentrionale; per quelli “in basso”, blocca il sole da nord, est o ovest).

Scegli un altro posto dove dormire. Seminterrati, piani terra e amache interne possono essere tutte opzioni migliori per far fronte temporaneamente a un’ondata di caldo.

Leggi anche: Tutto per combattere la disidratazione

Apri tutte le porte della tua casa per far circolare l’aria, a meno che tu non abbia stanze che vuoi evitare e chiudere.

Fai una doccia o un bagno freddo appena prima di andare a letto. Bagnare i capelli e la testa (senza shampoo), ma anche i piedi, può aiutare a ridurre la temperatura corporea interna.

Usa il tuo ventilatore da soffitto come un professionista. Regolare le pale della ventola in modo che ruotino in senso antiorario a una velocità maggiore per spingere l’aria calda verso il basso e creare un effetto di raffreddamento del vento.

Preoccupati meno della temperatura ambiente, più della temperatura corporea. Se riesci a mantenere la temperatura corporea a un livello normale, hai molte più possibilità di addormentarti e rimanere addormentato. Il corpo deve essere a una temperatura normale o leggermente inferiore a quella normale affinché i ritmi circadiani possano modulare il sonno.

Tieni le luci spente. Il calore radiante delle lampadine può aumentare la temperatura ambiente.

Se hai dei ventilatori incorporati in cucina e/o in bagno, accendili. Ti aiuteranno a far uscire l’aria calda.

Appendi un lenzuolo bagnato su una finestra aperta, soprattutto se c’è una brezza trasversale. Puoi anche tenere una bottiglia di spritz piena d’acqua nelle vicinanze per mantenerla umida nel cuore della notte.

Se c’è una brezza fuori, usa i ventilatori per accelerare e dirigere quella brezza in tutta la casa.

Bevi un bicchiere d’acqua prima di andare a letto. Questo può essere un modo semplice per abbassare la temperatura interna del tuo corpo. Tieni una brocca di acqua ghiacciata nelle vicinanze, per ogni evenienza.

Riduci la temperatura di casa cuocendo il tutto nel microonde o sulla griglia all’aperto. Oppure, non mangiare cibi che devono essere cucinati.

Indossa una bandana leggermente imbevuta o congelato intorno al collo prima di coricarsi.

Consumare pasti molto leggeri e facilmente digeribili ; il corpo genera meno calore quando digerisce cibi leggeri come frutta e verdura.

Usa un ventaglio nebulizzante se ne hai uno. Tienilo accanto al letto per un rapido rinfresco notturno.

Immergi i piedi in un secchio di acqua fredda appena prima di andare a letto. Tieni lo stesso secchio accanto al letto nel caso in cui sia necessario riverniciare dopo la mezzanotte.

Se la tua casa è calda e soffocante e hai un cortile ombreggiato, puoi semplicemente dormire fuori dove l’aria è più fresca e ha maggiori probabilità di circolare.

Se non riesci a rinfrescarti e hai un centro di raffreddamento nel tuo quartiere, non aver paura di approfittarne. Ogni anno le persone muoiono inutilmente colpo di calore durante un’ondata di caldo quando avrebbero potuto usufruire dei servizi di un centro di raffreddamento.

i rimedi della nonna

Leave a Reply

Your email address will not be published.