Per una doccia pulita: 18 consigli facili e veloci per pulire la doccia – Casa

Pulire la doccia non deve essere un evento domestico temuto. Consulta i nostri migliori consigli e trucchi per una doccia pulita e ordinata, facilmente e soprattutto senza forzature!

Il bagno è la stanza della casa, umido per eccellenza che richiede una manutenzione regolare perché chi dice umidità, dice muffe e batteri, è fondamentale disinfettare… È anche un luogo dove scorre regolarmente l’acqua calda, e che dice acqua calda, dice calcare e rubinetti in scala, ecco i migliori consigli di casa per trovare una doccia frizzante senza preoccupazioni!

1. Crea il tuo spray per la pulizia della parete della doccia

Evitare muffe e calcare conservando questo getto doccia quotidiano facilmente raggiungibile da tutti i membri della famiglia.

  • Mescola 1 parte di aceto con 10 parti di acqua in un flacone spray vuoto e sei attrezzato per una facile manutenzione.

Bonus

Non devi preoccuparti di un detergente tossico che colpisce i giocattoli da bagno del bambino.

2. Soffione doccia intasato? La soluzione è nella borsa

disincrostare il soffione doccia che scorre di più

È facile rimuovere i depositi minerali da un soffione senza utilizzare prodotti chimici aggressivi. Semplicemente svitare il soffione e immergerlo nell’aceto bianco per una nottee i depositi di calcare scompariranno.

  1. Se non riesci a svitarlo, riempi di aceto un piccolo sacchetto robusto,
  2. immergi il soffione nella borsa,
  3. e fissalo con del nastro adesivo alla maniglia del soffione della doccia, oppure usa un vecchio spazzolino da denti e aceto.
  4. Per pulire la superficie del soffione della doccia, lavalo con acqua mescolata con una spruzzata di detersivo per i piatti.

Sapere : Mancanza di pressione dell’acqua nella doccia? La soluzione potrebbe essere qui

3. Elimina la muffa

Alla ricerca di un facile rimozione della muffa? Strofina semplicemente l’area interessata con un vecchio spazzolino umido cosparso di bicarbonato di sodio. Questo detergente naturale funziona benissimo per le tende da doccia – se compaiono piccole macchie di muffa tamponare con bicarbonato di sodio saldato su una spugna umida.

4. Combatti il ​​calcare sulla porta della doccia

Per attaccare quella schiuma ostinata e gli schizzi sulle pareti della doccia, taglia a metà un limone e immergilo in una ciotola di sale, che aggiunge uno scrub abrasivo ai succhi già potenti. Strofina la porta della doccia in vetro e lascia agire per qualche minuto mentre il limone fa il suo lavoro. Risciacquare con acqua e dire addio alla feccia incrostata!

5. Salva tenda da doccia

Se la muffa ha reso la tua tenda della doccia più disgustosa di quanto vorresti ammettere, prima lavalo in acqua tiepida e sapone.

  • Quindi strofina un pezzo di limone sulle macchie e lascia la tenda al sole.
  • Quando sarà asciutto, le tracce saranno scomparse così come il suo odore nauseante.

Leggi anche: Come fare in modo che una tenda della doccia smetta di attaccarsi?

6. Un altro uso della vodka

Per un efficace antimuffa, prova la vodka! Funziona particolarmente bene sulle articolazioni intorno alla vasca.

  • Versare la vodka in uno spray,
  • basta spruzzare, lasciare in posa per 10 minuti e pulire.

Ti assicuro che questo non è il consiglio più economico in questa pagina!

7. Fai brillare le piastrelle di ceramica

Per mantenere brillanti le piastrelle di ceramica, pulirli regolarmente con una spugna imbevuta di acqua e poco aceto.

  • Oppure usa l’alcol denaturato (o domestico): versalo direttamente e strofinalo finché non si asciuga.
  • Evita detergenti saponosi o oleosi e non utilizzare mai abrasivi che opacizzare la finitura e rendere le piastrelle smaltate più soggette allo sporco.

8. Per piastrelle semplicemente pulite

Ecco un detergente per piastrelle facile e naturale, mescola ¼ di tazza di bicarbonato di sodio e 1 litro di acqua tiepida. Strofinare con una spugna o un panno in microfibra, quindi risciacquare. Per le macchie ostinate, attendere da 10 a 15 minuti prima di risciacquare.

9. Per porte doccia in nichel come in 1ehm giorno

Hai bisogno di pulire le pareti di tutte le porte della doccia in vetro sporche? Puoi pulirli con del vino bianco avanzato (se non l’hai finito!). Il vino contiene la giusta quantità di alcol per combattere la schiuma di sapone e il calcare depositati dal gocciolamento.

  1. Applicare con una spugna umida, lasciare in posa 5 minuti, quindi risciacquare.
  2. Termina lucidando rapidamente con un panno pulito e asciutto.

10. Rimuovere lo sporco dai binari della porta della doccia

Se ti sei mai chiesto il modo migliore per pulire i binari della porta della doccia, qui abbiamo uno dei migliori trucchi per la casa.

  1. Spruzza prima l’interno dei binari con il tuo detergente per sanitari preferito
  2. e lascia riposare per qualche minuto per eliminare lo sporco e la muffa.
  3. Quindi avvolgi uno straccio o un tovagliolo di carta attorno all’estremità appuntita di un cacciavite
  4. e usalo per strofinare l’interno dei binari. Risciacquare con acqua e ammirare il risultato inodore!

Leggi anche: Il tuo scarico della doccia ha un cattivo odore? Cosa fare ?

11. Non pulire mai più un portasapone

Invece di lasciare il tuo sapone siediti nell’acqua stagnante nel portasapone, mettilo in un sacchetto a rete (lo stesso di un mazzo di cipolle) e legalo al rubinetto o a un portasciugamani sotto la doccia. L’acqua scorrerà e non dovrai più pulire i portasapone.

Leggi anche: Puoi pulire il portasapone in lavastoviglie (e anche tante altre cose!).

brilla la doccia senza forzare

12. Sbarazzati della muffa sul fondo della tenda della doccia una volta per tutte

Taglia la parte inferiore della fodera della tenda della doccia con forbici rosa (forbici con bordo a zigzag usate per cucire). L’orlo irregolare consente all’acqua di scivolare via più facilmentee lo stampo in fondo al sipario diventa solo un brutto ricordo.

13. Sfortuna! Il bagno non viene pulito da secoli!

Se lasci che il bagno si sporchi così tanto che ora sembra un gabinetto di una stazione di servizio, accendere l’acqua calda sotto la doccia per 10 minuti con la porta chiusa. Il vapore scioglierà l’accumulo di muffa e calcare. Quindi inseriscilo e tutto ciò che resta da fare è… ripulirlo!

NOTA

Per motivi di ecologia, preferiamo far bollire due o tre pentole d’acqua e lasciarle riposare per 10 minuti sempre per lo stesso risultato, senza sprechi.

14. Anello della vasca sporco?!

L’anello sporco attorno alla vasca è uno dei nemici più temuti e persistenti nella battaglia tra pulito e sporco. Questa potente miscela di cellule morte della pelle, grasso corporeo, oli e sapone ha poteri super appiccicosi sulla superficie della vasca da bagno.

Invece di preoccuparti dell’anello della vasca una volta che è già bloccato sulla vasca, fai questo semplice passaggio per prevenirlo in primo luogo: basta far cadere un po’ di olio per bambini nell’acqua durante il bagno. Ciò impedirà ai pasticci di aggrapparsi ai lati e tutto andrà invece nello scarico.

Pratica : Come sbloccare uno scarico senza chiamare un idraulico

15. Lucida la vasca

Non importa quanto sfreghiamo forte, gli angoli della vasca sembrano ancora sporchi. La soluzione :

  1. Immergi i batuffoli di cotone nel detersivo per la vasca (o semplicemente nell’alcol denaturato)
  2. e lasciane uno in ogni angolo della vasca durante la notte.
  3. Al mattino saranno limpidi come il giorno.

16. Rimuovere le macchie di rame

Rimuovere le macchie blu-verdi causate dall’alto contenuto di rame nell’acqua può essere difficile, anche con l’aiuto della candeggina.

  1. Prova a trattare la doccia o la vasca con una pasta di dentifricio e bicarbonato di sodio in parti uguali.
  2. Strofinare le macchie, lasciare agire per mezz’ora e risciacquare abbondantemente con acqua.
  3. Ripetere se necessario.

NOTA : Funziona anche per il verderame trovato alla spina.

17. Rimuovere facilmente la schiuma di sapone

Questa combinazione di muffa, schiuma di sapone, depositi minerali, acqua dura e oli della pelle è uno dei nostri nemici domestici più duri. Per battere la schiuma, usa uno spray da cucina o olio vegetale. L’olio aiuta ad abbattere lo strato viscido di schiuma di sapone.

  1. Spruzzare l’olio sulle zone sporche, lasciare riposare per 5 minuti,
  2. quindi risciacquare con acqua e sapone e asciugare.

Assicurati solo di non metterne sul pavimento o sulla vasca, poiché può essere molto scivoloso!

18. Detersione con schiuma da barba

Siamo tutti disposti a dedicare meno tempo alla pulizia, soprattutto quando si tratta di “grandi pulizie”. Ecco un nuovo modo di farlo elimina le macchie di gocciolamento nella doccia e nella vasca da bagno: crema da barba!

  1. Dopo l’ultima doccia della giornata, applicare la schiuma da barba sulle gocce, le cui macchie hanno già iniziato a staccarsi grazie alla doccia bagnata.
  2. Dopodiché, è facile come lasciarlo in posa fino alla prima doccia del giorno successivo!
  3. Ripeti per un giorno o due e le tue serie svaniranno.

La cosa migliore è che la crema da barba è priva di candeggina, quindi è meno tossica!

Leave a Reply

Your email address will not be published.