Pulire i mobili in legno cerato

Pulire i mobili in legno cerato

Come mantenere i mobili in legno cerato?

Il legno cerato è il legno che invecchia di più, a patto che non si commetta l’errore di incerarlo regolarmente, che avrà l’effetto di intasarlo di più, è bene incerarlo leggermente ogni anno, e seguire i seguenti consigli …

  • Una pelle di camoscio, un panno di lana appena imbevuto di olio di lino, restituirà una bella lucentezza al tuo legno cerato.
  • Un caldo panno di lana su un termosifone darà lucentezza ai tuoi mobili in legno cerato in pochi secondi!

Come cerare i mobili in legno cerato?

Diverse soluzioni per rimuovere un mobile:

  1. Trementina : Ventilare bene la stanza e indossare guanti. I tuoi mobili hanno uno spesso strato di cera, usa una spazzola di nylon, facendo attenzione a non gocciolare la trementina sui mobili. Una volta che il lavoro si è irruvidito, utilizzare un panno morbido. Utilizzando uno spazzolino in nylon si possono sgrassare le modanature e le sculture e in genere tutti gli interstizi. Puoi anche usare prodotti commerciali per cerare i tuoi mobili, chiedi consiglio al tuo farmacista.
  2. Aceto : I tuoi mobili sono stati cerati di recente, un panno imbevuto di aceto farà il trucco.
  3. Detersivo per bucato Saint-Marc : Il detersivo Saint-Marc elimina ogni traccia di cera, è molto potente, quindi devi dosare in questo modo:
    50 g di detersivo per 1 litro di acqua calda. Lava i tuoi mobili usando una grande spugna da tuttofare o una spazzola da ciarlatano passata in linee incrociate per coprire completamente il legno. Lasciare asciugare bene prima di procedere alla ceratura.

Come staccare il legno cerato?

Per prima cosa cera i tuoi mobili nel punto della macchia per verificare se sono incorporati nel legno. Di solito la macchia scompare durante la deceratura, non ha avuto il tempo di penetrare più in profondità. Se la macchia persiste, trattala secondo la sua natura, ma sempre con delicatezza.
Le macchie recenti possono essere rimosse con carta vetrata molto fine (sfregare sempre nella direzione delle fibre del legno). Le macchie profondamente incorporate avranno bisogno di più levigatura.

Le macchie molto ostinate possono essere rimosse con il lavaggio con candeggina. Successivamente risciacquare bene il legno e, se necessario, ricolorarlo prima di procedere alla receratura. Questa operazione è delicata, ricorretela solo in casi disperati!

Macchie d’acqua su legno cerato

Le macchie d’acqua recenti vengono cancellate con un tappo di sughero pulito.

Macchie di inchiostro su legno cerato

È possibile rimuovere le macchie di inchiostro con alcol a 90°. Ripetere il trattamento dopo l’asciugatura se necessario.

Macchie di grasso su legno cerato

Assorbite quanto più grasso possibile con un po’ di terra di Sommière che lascerete agire per 12 ore. Se dopo questo periodo il risultato non è perfetto, impregnare la macchia con trementina e lasciare agire ancora per qualche ora. Se non è ancora pulito, rifinire strofinando con carta vetrata fine (nel senso della venatura del legno). Sarà quindi necessario ricerare il legno che si sarà scolorito per ripristinare il colore iniziale.

Macchie di vino su legno cerato

Si puliscono con alcool a 90°.

Leave a Reply

Your email address will not be published.