Punta del cuscino ingiallito: come recuperare il suo candore originale

Sbiancando un vecchio cuscino che è ingiallito, tutto aloni di sudore e grasso che filtra attraverso la fodera nel cuscino; non è complicato, se conosci il metodo giusto. Il tuo cuscino è sporco, non c’è motivo di comprarne uno nuovo. Vediamo come dargli un lifting, o meglio una sferzata di bianco. Suggerimento che funziona anche per pulire i cuscini in piuma.

I vecchi cuscini, anche se ricoperti da una federa, possono ingiallire nel tempo. I fluidi corporei, come sudore e saliva, filtrano dalla federa nel cuscino, conferendogli un colore giallo opaco che non è solo sgradevole, ma anche antigienico. La buona notizia è che se lavi i cuscini almeno due volte l’anno – e sì, anche un cuscino in piuma o in piuma può essere lavato – puoi mantenerli freschi, puliti e bianchi come la neve per il più lungo tempo possibile. usi il giusto metodo di lavaggio. Per salvare i tuoi vecchi cuscini ingialliti, segui la guida…

Elimina le tracce gialle o marroni, modella il tuo vecchio cuscino (piuma o cotone) e dagli un bianco abbagliante e “una grande spinta”, è possibile con questi consigli della nonna!

Buone notizie, i cuscini possono essere lavati in lavatrice, anche se contengono piume o piumino. Ma prima li metteremo in ammollo per sciogliere il più possibile lo sporco. Se il tuo cuscino ha un’etichetta per la cura, leggila e segui le istruzioni. In caso contrario, o se hai rimosso l’etichetta, utilizza acqua tiepida e opta per il ciclo delicato, quindi aggiungi un ulteriore risciacquo con acqua fredda e centrifuga. Quando si asciuga in asciugatrice, utilizzare le palline dell’asciugatrice sciogliere gli elementi agglomerati e ripristinare la morbidezza del tuo cuscino. Ecco le ricette smacchianti per ravvivare i cuscini ingialliti.

Metodi di lavaggio che funzionano per recuperare i cuscini ingialliti

Avrai bisogno :

  • 1 tazza di detersivo lavanderia in polvere
  • 1 tazza di detersivo in polvere per lavastoviglie
  • 1 tazza di candeggina (o candeggina alternativa)
  • 1/2 tazza di borace

Come procedere :

  • Per prima cosa, controlla l’etichetta sul cuscino per assicurarti che sia lavabile.
  • La maggior parte dei cuscini in piuma e sintetici sono sicuri da lavare!
  • Rimuovere la federa e la protezione del cuscino, se presenti.
cuscini ingialliti - funzione ammollo in macchina
Funzione ammollo in macchina

1. Immergiti

Il primo passo nel processo di pulizia è immergere i cuscini in acqua calda. Questo darà agli ingredienti per la pulizia un vantaggio nel dissolvere quelle macchie ostinate! (Se si dispone di una lavatrice a carica dall’alto, è possibile mettere in ammollo il bucato direttamente nella lavatrice. Per chi ha una lavatrice a caricamento frontale, o se la lavatrice è a carica dall’alto ma non ha la funzione di ammollo, puoi fare l’ammollo in un contenitore separato o nella tua vasca da bagno).

guanciali ingialliti: versare gli ingredienti e portare a bollore
Aggiungere gli ingredienti e portare a bollore

Inizia portando ad ebollizione una grande pentola d’acqua sul fornello.. Unisci detersivo per bucato, detersivo per lavastoviglie e borace in acqua bollente e mescola finché gli ingredienti in polvere non si sciolgono. Puoi anche versare l’acqua in un secchio e poi aggiungere gli ingredienti secchi, se non vuoi mescolare gli ingredienti per la pulizia in una casseruola.

metti tutto in lavatrice
Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, versate tutto in lavatrice

Quando gli ingredienti secchi si saranno sciolti nell’acqua, versate l’acqua nella lavatrice (o dove immergi i cuscini) con la candeggina. Quindi lascia i cuscini in ammollo nell’acqua per circa 30 minuti. Dovresti anche tu gira i cuscini a metà del periodo di ammollo per assicurarti che siano completamente saturi d’acqua.

2. Lavaggio

Dopo l’ammollo, fai scorrere i cuscini in lavatrice per un ciclo di lavaggio completo alla temperatura massima per il tessuto del tuo cuscino (guarda attentamente l’etichetta). Se possibile, selezionare l’opzione di doppio risciacquo.

lavare i cuscini ingialliti
Vai in lavatrice con un’opzione di risciacquo più sostanziosa.

3. Asciugatura

Infine, tutto ciò che devi fare è asciugare i cuscini. Se hai dei cuscini in piuma, mettili nell’asciugatrice con l’impostazione “giù” o “aria”.. I cuscini sintetici possono essere asciugati a “basso”. Aggiungi alcune palline da tennis o palline per l’asciugatrice fatte in casa nell’asciugatrice aiuta a gonfiare i cuscini mentre si asciugano.

i cuscini per asciugare sono diventati bianchi
Ecco ! I miei cuscini sono tutti puliti e bianchi!

Guarda come appare sui vecchi cuscini. ” Prima e dopo ! » I cuscini sono passati dal sudicio brownie al nuovo di zecca, e la differenza era ancora più drammatica nella vita reale. Provalo tu stesso e vedi cosa ne pensi!

prima dopo: i cuscini sono diventati bianchi
Prima/dopo: i cuscini hanno riacquistato il loro candore.

Puoi lavare i cuscini in cotoneil cuscini in fibra e il cuscini imbottiti di piume, a condizione che l’etichetta di cura indichi il lavaggio e non il lavaggio a secco. Leggere l’etichetta per assicurarsi che l’acqua calda sia consentita; Ma prima di lavare o mettere i cuscini in piuma in lavatrice, controlla le cuciture del cuscino per assicurarti che non siano strappate. Se trovi uno strappo, cucilo a mano o cuci la cucitura con una macchina da cucire.

Un altro modo per lavare i cuscini

  • Riempire la lavatrice per 1/3 di acqua calda; aggiungere 1 tazza di detersivo, 1/2 tazza di borace, 1 tazza di detersivo per piatti in polvere e 1 tazza di candeggina o candeggina all’ossigeno se l’etichetta consiglia di non utilizzare candeggina al cloro.
  • Azionare la macchina per assicurarsi che i detersivi siano ben miscelati, quindi aggiungere i cuscini assicurandosi che siano completamente sommersi e bagnati. Lascia che la vasca finisca di riempirsi d’acqua. A metà del ciclo di lavaggio, capovolgere manualmente i cuscini per assicurarsi che siano puliti.
  • Dopo il lavaggio, passare i cuscini due cicli di risciacquo. Usa il ciclo dell’aria per asciugare i cuscini, così come due palline da tennis in calzini puliti legati per aiutarli ad asciugarsi più velocemente. Per ottenere cuscini dall’odore gradevole, lasciali asciugare all’esterno o appendili su uno stendibiancheria, girandoli secondo necessità in modo che si asciughino completamente al sole.

Leggi anche:

fonte

Leave a Reply

Your email address will not be published.