Qual è l’impatto del materasso sulla salute? – Salute e benessere

Come regola generale, un essere umano dovrebbe dormire in media dalle sei alle otto ore al giorno. Per raggiungere questo obiettivo, è essenziale disporre di una biancheria da letto comoda e di qualità. Tuttavia, molte persone commettono l’errore di non essere rigorose nella scelta del proprio materasso.

Secondo molti medici, ciò avrebbe un impatto significativo sulla salute dell’individuo. Scopri nel resto di questo articolo l’importanza di una buona biancheria da letto per la tua salute.

Soffrendo di insonnia, scambierei a materasso piume contro dormire condurre.
Pierre Dac

cattivo materasso: cattivo sonno
© Pexels

Qual è l’importanza del materasso per la salute?

Come affermano molti terapeuti, esiste un chiaro legame tra la qualità del sonno e il comfort della biancheria da letto. L’importanza di quest’ultimo può essere esaminata a più livelli, vale a dire:

  • per il mantenimento del corpo : è importante sapere che il ruolo principale del materasso è quello di sostenere efficacemente la colonna vertebrale, ma anche di garantire il mantenimento di tutto il corpo e il suo smorzamento. Durante il sonno, infatti, esegui regolarmente movimenti naturali accompagnati da brevi momenti di risveglio. Di fronte a ciò, il materasso deve essere in grado di fornire il supporto necessario al tuo corpo per compensare gli avvallamenti causati dai cambi di posizione. Questo previene dolori e problemi alla schiena. Per questo, è importante optare per una biancheria da letto di qualità che porti l’equilibrio e la fermezza necessari alla tua morfologia,
  • per evitare lo stress : in Francia, i disturbi del sonno colpiscono quasi il 40% della popolazione. Una delle principali cause di questi disturbi riguarda lo stress accumulato durante la giornata. Secondo uno studio del 1997, un materasso adattato ridurrebbe l’ansia e allevierebbe lo stato di stress. Infatti, un comodo materasso che fornisce un vero sostegno al tuo corpo ti permetterà di rilassarti e goderti un sonno ristoratore. Di conseguenza, ti sentirai molto meglio quando ti sveglierai e sarai pronto per affrontare un nuovo giorno,
  • per un sonno più profondo : è stato dimostratobuona biancheria da letto riduce significativamente i risvegli ripetitivi durante la notte. Così dormirai molto meglio e per molto tempo.

Quindi, come puoi vedere, un buon materasso ha un impatto positivo sulla qualità del tuo sonno. Un buon sonno può ottimizzare il tuo benessere e migliorare il tuo stato di salute. Oggi i produttori competono con ingegno per offrire materassi ad alte prestazioni e di qualità superiore. Per fare una scelta ottimale, puoi esaminare il confronto di tousaulit.com.

buon materasso = sonno riposante
©Pixabay

Quali sono i diversi tipi di materassi disponibili?

Sul mercato vengono offerti diversi modelli di materassi. Questi differiscono principalmente nella loro tecnologia.

Materassi in schiuma

Il materasso in schiuma è un materasso molto popolare sul mercato. Il suo principale vantaggio è che offre un buon supporto a tutto il corpo e protegge la colonna vertebrale. Esistono tre diversi tipi di schiuma:

  • schiuma di poliestere : I materassi in schiuma di poliestere sono considerati materassi entry-level. Sono adatti a persone con un budget limitato, per bambini o letti supplementari. Questo tipo di materasso ha una durata piuttosto breve,
  • schiuma ad alta resilienza : è progettato con schiuma poliuretanica di alta qualità. Questo tipo di materasso offre una biancheria da letto più solida e confortevole. Il materasso in schiuma ad alta resilienza ha una buona ventilazione e ha una durata molto più lunga,
  • memory foam : evita i punti di pressione e fornisce un sostegno efficace per tutto il corpo. Con una densità variabile tra 40 e 85 kg/m3, ha una lunga durata. Se hai un sonno piuttosto agitato, il materasso in memory foam è ciò di cui hai bisogno.

Materassi a molle insacchettate

Presenti sul mercato dagli anni 2000, i materassi a molle insacchettate sono tra i più apprezzati dagli acquirenti. Questo successo è dovuto alla sua tecnologia che offre numerosi vantaggi. In effetti, questo materasso è progettato con molle avvolte singolarmente in tessuti. L’autonomia delle sorgenti offre un’ottima autonomia per dormire.

Quindi, qualunque movimento notturno tu faccia mentre dormi, sei sicuro di non disturbare il tuo partner e viceversa. Inoltre, questo materasso offre un eccellente sostegno del corpo, che evita problemi alla schiena. Inoltre, il materasso a molle ha un alto livello di ventilazione. Pertanto, è altamente raccomandato per persone che sudano molto nella notte.

materassi in lattice

I materassi in lattice sono progettati con due tipi di lattice, ovvero:

  • naturale : questo lattice deriva dalla linfa dell’albero della gomma;
  • sintetico : questo lattice deriva da derivati ​​del petrolio.

Indipendentemente dal lattice utilizzato, questo tipo di materasso presenta diversi vantaggi. Ha infatti un’ottima elasticità, che gli permette di adattarsi a tutte le forme del corpo, evitando così dolori muscolari.

Inoltre, questo materasso è composto da cellule, che gli consentono di offrire una buona ventilazione. Quindi, se sudi molto di notte, questo materasso fa per te. Il materasso in lattice è apprezzato anche per il suo carattere anallergico e antibatterico. Di conseguenza, è ben indicato per le persone che soffrono di qualsiasi allergia.

Quando va cambiato il materasso?

Come accennato in precedenza, il materasso svolge un prezioso impatto sulla salute dell’individuo. Secondo i produttori, la sua durata varia in media di circa dieci anni. Trascorso questo periodo, è consigliabile cambiare il vecchio materasso per continuare a godere di un sonno profondo e ristoratore. Tuttavia, questa durata della vita è solo una stima. Per individuare il momento perfetto per sostituire la vostra biancheria da letto, si consiglia di esaminare diversi aspetti, vale a dire:

  • la solidità del materasso : se si nota un significativo cedimento della propria biancheria significa che è usurata e quindi va cambiata;
  • la resilienza del materasso : se al risveglio noti l’impronta del tuo corpo sulla tua biancheria, allora devi cambiarla;
  • indipendenza del sonno : se durante la notte senti i movimenti ripetitivi e i cambi di posizione del tuo partner, allora è il momento di farti sostituire il materasso;
  • le reazioni del tuo corpo : se ti svegli spesso con mal di schiena o dolori muscolari, dovresti pensare a cambiare materasso;
  • la qualità del tuo sonno : un sonno poco profondo unito a frequenti risvegli notturni sono segnali che il tuo materasso non sta più svolgendo bene il suo ruolo. Quindi, deve essere cambiato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.