Quali errori nella cura dei capelli causano la caduta dei capelli?

La caduta dei capelli è un problema che deve affrontare una donna su due. Spesso questo è causato dalla cura dei capelli. Quindi quali errori dovresti evitare?

Quando si tratta di cura dei capelli, ci sono cose da fare e da non fare per prevenire la caduta dei capelli. I cattivi suoni possono danneggiare i capelli o addirittura causare la caduta dei capelli (alopecia), soprattutto se questi cattivi trattamenti per capelli vengono ripetuti quotidianamente.

Pettina i capelli bagnati

Quasi tutte le donne fanno questo errore, è un peccato, è uno dei primi fattori la perdita di capelli. I ricci bagnati sono incredibilmente facili da danneggiare. È meglio pettinati i capelli prima di lavarli, per non avere i capelli disordinati dopo una sessione di pettinatura bagnata. Usa pettini di legno, che stabilizzeranno il processo di circolazione. In questo modo i tuoi capelli ricresceranno molto più velocemente.

Non insaponare lo shampoo prima dell’uso

La struttura del capello è formata da minuscole squame che tendono ad aprirsi quando bagnate, questo è un fenomeno del tutto normale. Per questo devi insaponare il tuo shampoo prima di passarlo sui capelli, in modo da legare gli ingredienti che lo compongono. Se non insapona lo shampoo prima di applicarlo sui capelli, potresti ritrovarti capelli fragili e spenti. Non dimenticare che la temperatura ottimale per lo shampoo è di 37 gradi. Per chiudere le squame, assicurati di risciacquare i capelli con acqua fredda. Inoltre, ha anche un effetto positivo sulla circolazione.

Asciugatura scorretta

Dopo il risciacquo, i capelli devono essere asciugati delicatamente con un asciugamano. Non c’è bisogno di avvolgere l’asciugamano intorno ai capelli e tenerlo così per ore. I tuoi capelli dovrebbero asciugarsi naturalmente. Se usi un asciugacapelli, ricorda di indossare una protezione dal calore e mantenere il calore al minimo.

Non rispetto delle regole di pettinatura

Dovresti spazzolarti i capelli con un pettine in corno, legno o plastica. I pettini di ferro possono traumatizzare il delicato cuoio capelluto e strappare letteralmente i fili. Per facilitare la pettinatura, dovresti scegliere un prodotto per la cura che avvolga le squame ricche di sostanze nutritive. Procedi lentamente fino alle radici, iniziando dalle estremità. Per facilitare il processo, separare i singoli fili.

Utilizzo di shampoo di scarsa qualità

Lo shampoo non deve contenere ingredienti pericolosi per i capelli, ad esempio parabeni e silicone che i produttori non esitano ad aggiungere per motivi di budget. Tali sostanze rendono i ricci secchi e opachi e sono dannosi per il corpo. In prevenzione, presta attenzione alla composizione dello shampoo quando lo scegli in negozio, assicurati dell’assenza di queste molecole tossiche. Dopo aver utilizzato il prodotto, utilizzare un brillantante naturale. Si possono preparare con un infuso di camomilla, ortica o limone.

Cerca di evitare gli errori descritti nel processo di cura dei tuoi capelli. Solo in questo caso i ricci saranno belli, sani e forti. Se i sintomi persistono, parlane con il tuo dermatologo. La gravidanza o l’infiammazione del cuoio capelluto possono causare la caduta dei capelli, se applichi queste poche semplici regole limiterai un po’ la rottura!

Leave a Reply

Your email address will not be published.