Quali tipi di capelli attirano di più i pidocchi: bellezza e salute

Sarebbe bello se potessimo dire che i pidocchi come un certo tipo di capelli. Aiuterebbe quelli con il tipo di capelli “sbagliato” a stare sempre all’erta. Aiuterebbe anche chi ha il tipo di capelli “giusto” a sentirsi a proprio agio. Sfortunatamente, non è così semplice.

I pidocchi amano tutti i tipi di capelli, spessi, sottili, danneggiati, ricci o lisci. I pidocchi hanno solo bisogno di una ciocca di capelli a cui aggrapparsi, permettendo loro di strisciare sul cuoio capelluto e crescere.

Scopri di più sui pidocchi e sul processo di infestazione sui nostri capelli; Era ora di rompere alcuni preconcetti e approfondire l’argomento per prevenire l’invasione delle nostre teste pelose da parte dei pidocchi…

Capelli puliti o sporchi

I pidocchi non amano i capelli sporchi
Pezibear/Pixabay

Alcune persone presumono che ai pidocchi piacciano solo i capelli puliti, mentre altri presumono che se una persona è infestata dai pidocchi, devono avere i capelli sporchi..

FALSO : Nessuno di questi due scenari è vero. Gli scienziati non sono stati in grado di dimostrare che i capelli puliti o sporchi promuovono l’infestazione da pidocchi.

D’altra parte, molte persone lo pensano capelli trattati con un prodotto stirante hanno un effetto deterrente sui pidocchi, semplicemente perché non possono afferrare ciocche di capelli.

Ad esempio, qualcuno che usa oli o balsami sui capelli ha meno probabilità di contrarre i pidocchi perché i loro capelli sono scivolosi e i pidocchi hanno difficoltà a raggiungere il cuoio capelluto.

I capelli molto corti possono essere meno infestati dai pidocchi

Le teste a pelo corto catturano meno pidocchi
Gear_Akyurt/Pixabay

Le persone con i capelli molto corti possono avere una minore incidenza di infestazioni da pidocchi.

VERO : Per capelli corti si intendono coloro che hanno meno di 6 mm di capelli sulla testa. I pidocchi hanno bisogno di temperature calde per sopravvivere. Ecco perché si seppelliscono tra i capelli lunghi.

Le persone con capelli molto corti, radi o calvi hanno meno probabilità di contrarre i pidocchi perché la loro temperatura del cuoio capelluto è più fresca. Tuttavia, questa non è una vera prevenzione. Ci sono ancora casi di persone con i capelli corti che si ammalano di pidocchi.

Perché i bambini si ammalano di pidocchi molto più spesso degli adulti?

Perché i bambini prendono i pidocchi più spesso degli adulti
Bessi/Pixabay

I pidocchi sono estremamente comuni nei bambini, ma i pidocchi non hanno particolari preferenze per i bambini: sono perfettamente felici su qualsiasi testa.

In generale, i bambini sono meno protettivi del loro spazio personale, hanno maggiori probabilità di entrare in contatto fisico tra loro e hanno maggiori probabilità di condividere oggetti personali come vestiti o spazzole per capelli, il che rende più facile per gli insetti spostarsi da una persona all’altra.

Contrarre i pidocchi è un problema di igiene?

FALSO: È errata la convinzione che i bambini con i pidocchi siano sporchi o poco igienici. La migliore misura preventiva è insistere affinché i bambini non condividano cappelli, pettini e spazzole.

I pidocchi possono essere trattati con farmaci da banco; il trucco è occuparsi delle lendini, che si aggrappano ai capelli e devono essere accuratamente rimosse con un pettine a denti fini. Anche gli oggetti domestici del soggetto, come lenzuola, tende e peluche, dovrebbero essere liberati dai pidocchi.

Il mio gatto o il mio cane ha i pidocchi, rischio di essere contaminato?

Puoi prendere i pidocchi da un gatto o da un cane?
Foto gratis / Pixabay

FALSO: Esistono migliaia di specie di pidocchi e la maggior parte di specie ospiti specifiche infetta. I tipi di pidocchi che occasionalmente infettano cani o gatti sono completamente diversi da quelli che infettano gli esseri umani. Quindi non c’è bisogno di curare Fido se la famiglia ha i pidocchi e non c’è bisogno di farsi prendere dal panico se il veterinario dice che Fido ha i pidocchi.

Prevenzione dei pidocchi per tutti i tipi di capelli

La prevenzione dei pidocchi è possibile in pochi semplici passaggi. Soprattutto, se hai i capelli che puoi legare, intrecciare o mettere in una crocchia, fallo il più spesso possibile. Ciò riduce il rischio che ciocche di capelli vengano spazzolate via da una persona infetta. Questo può aiutare a ridurre il rischio di contrarre i pidocchi.

Inoltre, tutti dovrebbero evitare di condividere oggetti personali. Questi includono spazzole per capelli, cappelli, caschi, sciarpe, cuscini o asciugamani.

Qualsiasi oggetto personale che incontra la testa di una persona non deve essere condiviso. I pidocchi possono vivere con questi elementi per 48 ore. Quando incontrano un’altra testa umana, si trasferiscono facilmente per i ciuffi di capelli. Se eviti di condividere questi elementi, puoi ridurre il rischio di contrarre i pidocchi.

Trattamento contro i pidocchi

Se trovi i pidocchi, trattarli immediatamente preverrà una nuova infestazione. Esiste un’armata di rimedi naturali per evitare la contaminazione con prodotti tossici. I pidocchi femminili continuano a deporre le uova finché rimangono sulla tua testa.

Spesso i pidocchi non vengono notati fino a quando le lendini, che sono i gusci delle uova vuote, crescono insieme ai capelli di una persona. A questo punto, tuttavia, l’infestazione può essere piuttosto grave.

Un esame regolare della testa del bambino utilizzando un pettine a denti fini può aiutarti a trovare i pidocchi immediatamente. Prima li tratti con un trattamento naturale ed efficace, prima il dilemma sarà risolto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.