Ravanello in crescita: come combattere i tuoi 5 parassiti più virulenti – Giardino

Il ravanello è un ortaggio a maturazione precoce. Ma, nonostante la breve stagione di crescita, può soffrire di parassiti che hanno svernato sulla trama. Il pericolo non sono tanto i parassiti che non hanno avuto il tempo di sopravvivere alla fase di incubazione, quanto le larve.

Il vegetale è colpito dagli insetti che mettono gli occhi sulle crocifere e, onnivori, attaccano tutte le piante vegetali.

Principali specie di parassiti e metodi di controllo

Se inizi a elaborare i ravanelli ai primi segni di infestazione, puoi cavartela con rimedi popolari più sicuri. I segni più eclatanti: punti gialli e grigi in alto, foglie contorte gialle o brunastre con formazioni nere sulle talee o piccoli fori sulla foglia.

Con la distruzione dell’apparato radicale e l’aumento dell’attività degli insetti sotterranei, la parte aerea appassisce e perde il suo turgore, ma non si notano segni pronunciati di invasione di parassiti. E nelle radici scavate si vedono le buche, i cunicoli, scavati dalle larve. Le giovani piante sono le più vulnerabili. Ispezionali almeno una volta ogni 2-3 giorni,

Leggi anche: La polvere di tabacco come efficace repellente per i parassiti in giardino (prossimamente)

La pulce delle crocifere

parassita del ravanello delle pulci crocifere

È sicuramente il nemico più pericoloso delle colture orticole ed è più attivo nelle giornate calde e soleggiate. Il piccolo scarabeo può variare di dimensioni da 2 a 3 mm, può essere nero o blu, acquisendo una tinta smeraldo alla luce.

Gli insetti depongono le uova nelle aperture delle foglie. Giallo chiaro, molto piccoli, sembrano placche, scivolosi al tatto. Le larve sembrano piccoli bruchi, lunghi fino a 1,5-2 cm. Sono di colore chiaro, con una testa scura. Dopo che le uova si sono schiuse, scavano 10 cm di profondità nel terreno dove rosicchiano le radici.

Metodo naturale di prevenzione:

  1. Come misura preventiva, i germogli vengono cosparsi con una miscela di parti uguali di cenere setacciata, pepe macinato, polvere di senape e foglie di tabacco essiccate.
  2. Immediatamente dopo la semina, coprire il letto con materiale igroscopico bianco fino alla comparsa delle foglie permanenti.
  3. Ogni 5-7 giorni, tratta la piantagione con un infuso di erbe a base di essenza acetica.
  4. Versare le parti superiori di pomodori, patate o tarassaco con acqua – un rapporto di 1:2 in volume, lasciare fermentare in un luogo caldo per un massimo di 5 giorni.
  5. Filtrare il liquido, diluirlo in 5 litri di acqua, aggiungere 15 ml di aceto al 9%.

Leggi anche: Rimedio naturale ed economico per afidi, lumache, bruchi e formiche (prossimamente)

La senape è ampiamente utilizzata nelle famiglie. Questo prodotto è utile sia per la coltivazione domestica che vegetale. Aiuta a proteggere le colture dai parassiti. Questo metodo di controllo degli insetti è particolarmente utile.

Quando le piantagioni sono significativamente interessate, viene eseguita solo l’irrorazione chimica con Actara. È più sicuro da trattare con una soluzione satura di shampoo per pulci.

TRUCCO

Se ci sono molte pulci adulte, attacca un pezzo di stoffa a un bastoncino, come una bandiera. Bagnalo con qualcosa di appiccicoso e passa sopra il pacco un paio di volte per far attaccare gli insetti.

verme di cavolo primaverile

trattamento della mosca del cavolo cappuccio dei parassiti del ravanello

L’insetto di colore grigiastro, che ha svernato negli strati superiori del terreno, inizia a deporre le uova nella seconda metà di maggio, contemporaneamente alla fioritura del ciliegio. Le larve danneggiano le radici, formando radici e la parte inferiore delle talee. Segni tipici di un’infestazione sono la colorazione bluastra, la sfumatura “bluastra” delle foglie, la perdita di turgore, l’arricciatura.

Metodi di prevenzione:

  1. Prevenire le infestazioni consociando piante dall’odore pungente: prezzemolo, coriandolo, calendula, sedano.
  2. Copri il terreno con pacciame, come segatura o trucioli di legno grossolani.
  3. Dopo la germinazione – il 3°th giorno – cospargere con una miscela di parti uguali di canfora secca, alloro e polvere di tabacco.
  4. Le piante adulte vengono spruzzate con una soluzione: 5 ml di ammoniaca e aceto in 10 litri di acqua.

Se i rimedi popolari non hanno aiutato, vengono utilizzati fungicidi: Rovikurt, Antio, Iskra-bio.

L’insetto delle crocifere

insetto delle crocifere delle colture di ravanello

Bellissimo insetto dal guscio duro chitinoso arancione con un disegno nero che misura tra 10-12 mm. Dopo aver svernato nei detriti vegetali, gli insetti diventano attivi a fine maggio, distruggendo i ravanelli quasi maturi. Segni di infestazione sono rapido ingiallimento e essiccazione delle foglie, tracce viscide sulle foglie.

Metodi di trattamento e prevenzione:

Avvertimento

Actellic o altri prodotti chimici vengono utilizzati in casi estremi. Il ravanello è quasi maturo, quindi è meglio limitarsi ai metodi popolari.

  1. Per prevenire l’infezione, è necessario osservare la rotazione delle colture,
  2. coprire i letti con pacciame,
  3. raccogliere insetti adulti con bandiere adesive o manualmente.
  4. È efficace spruzzare con una soluzione di cicuta o datura. Tagliare i gambi, che stanno iniziando a fiorire, e versare la seguente proporzione: 0,5 kg: 10 l di acqua. Mettili in un luogo caldo e buio per 12 ore. Filtrare, prima del trattamento sciogliere 30-40 g di sapone verde o detersivo. Aggiungi al volume originale.

Nematodi a stelo e bulbo

stelo e bulbo nematode parassita su ravanello

Sono considerati i primi parassiti delle colture orticole. Questi vermi, che possono raggiungere i 2 cm di lunghezza, invadono la parte radicale dei ravanelli, la base delle talee e il colletto del frutto. Dopo l’infestazione, le piantagioni appassiscono e in 2-3 giorni si asciugano completamente.

I metodi naturali sono inefficaci – i giovani germogli devono essere spruzzati immediatamente con agenti chimici: Vidat, Dimetoat, Rogor.

larve di tricocefali e tricocefali

I coleotteri marroni adulti dal guscio denso si nutrono di giovani germogli e le loro larve di vermi giallastre si nutrono di radici. La pianta si secca e il ravanello diventa nero e marcio dall’interno. Anche se leggermente danneggiato, non è adatto per la conservazione.

Modalità di prevenzione e trattamento:

Come misura preventiva, quando si pianta nei pozzi, metti le bucce di cipolla. Ai segni di infezione, i germogli vengono spruzzati con Bazudin.

Avvertimento !
Applicare nelle giornate nuvolose o dopo il tramonto.

Il wireworm non è un insetto adulto, ma larve di wireworm. L’insetto si presenta come un verme lungo fino a 4,5 cm, con un corpo marrone, tre paia di zampe e una densa pelle chitinosa.

5 parassiti del ravanello da combattere: metodo di trattamento e prevenzione

Questi non sono gli unici parassiti delle colture orticole precoci. Danni significativi possono essere causati dai bruchi delle farfalle: mosca bianca del cavolo e farfalle, falene, bruchi… Per respingere gli insetti adulti, si usano mezzi con odori pungenti, ma se le piantagioni sono già infette, possono essere salvate solo con fungicidi: Aktellik, Zemlin, Entobacterin. I preparati sono diluiti secondo le istruzioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.