Ricetta del miele all’aglio medicinale – Cucinare

Perché un miele medicinale con aglio mi dici? Semplicemente per i disturbi invernali…

L’aglio è usato in cucina, ma si trova molto utile in molte applicazioni medicinali. Può aiutare con raffreddore, tosse, mal di gola e infezioni del seno. Se usato localmente, verranno trattate le infezioni della pelle.

Nelle patologie croniche, l’aglio aiuta a ridurre la glicemia e l’ipertensione. Utile anche per il trattamento malaria e per rafforzare il sistema immunitario e prevenire così molte malattie. Egli è famoso per la sua efficacia contro i vermi. Ricordo che mia madre lo aggiungeva a tutti i suoi piatti.

L’aglio fresco è il più potente da usare in medicina, ma non sono una di quelle persone che possono mangiare uno spicchio d’aglio crudo senza rabbrividire. Troppo forte per me! Io preferisco mangiarlo tritato finemente, in piccole quantità, cotto, o trasformato nel miele all’aglio.

ingredienti miele all'aglio

Ricetta

Fare il miele con l’aglio, per uso medicinale o culinario, è molto semplice.

  • Hai bisogno di un intero bulbo d’aglio. Mondate e tritate i chiodi di garofano. La macinazione attiva l’allicina – il più potente ingrediente attivo dell’aglio – che viene rilasciata solo quando l’aglio viene tritato o schiacciato.
  • Una volta tritato, versate l’aglio in un barattolo pulito. Coprite con il miele.
  • Io ho usato il miele d’api biologico (è pazzesco che si debba specificare un miele di buona qualità, la maggior parte dei mieli dei supermercati contiene glucosio). Ci vuole un po’ prima che il miele penetri in tutte le piccole fessure dell’aglio tritato, quindi versalo lentamente.
  • Puoi usare un coltello o uno stuzzicadenti per aiutare a rilasciare eventuali bolle d’aria intrappolate nell’aglio tritato.
  • Chiudere il barattolo, etichettarlo e datarlo prima di riporlo in una credenza per 2-4 settimane, tempo di macerazione.

Al termine di questo periodo, potete utilizzare il miele con o senza l’aglio nel barattolo. La durata di conservazione del miele all’aglio è di 3 mesi. Puoi prenderlo a cucchiaiate o aggiungerlo al tè se hai tosse, raffreddore o mal di gola.

Altri usi del miele all’aglio

Questo miele all’aglio può essere utilizzato per impreziosire molti piatti: spennellare un cosciotto d’agnello o un arrosto di maiale, accompagnare il formaggio di capra, oppure mescolarlo con la tua vinaigrette ad esempio, sta a te essere creativo!

Adoro preparare una vinaigrette al miele e aglio per condire un’insalata di cavoli e carote. Anche tu puoi provare. Ecco cosa ti serve:

  • 3 cucchiai di aceto a scelta
  • 3 cucchiai di olio d’oliva vergine o olio di cocco
  • 2-3 cucchiai di miele all’aglio
  • 1/4 cucchiaino. semi di senape
  • 1/4 cucchiaino. semi di sedano
  • 1/4 cucchiaino. Pepe

Unisci gli ingredienti di cui sopra e aggiungi 4 tazze di cavolo grattugiato e 1 tazza di carota grattugiata. Mescolare e conservare in frigorifero per 2 ore prima di servire. Buon appetito !

E tu, quali sono i tuoi usi per il miele all’aglio? Condividilo con la community condividendo le tue ricette in un commento qui sotto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.