Ricetta dentifricio sbiancante naturale (versione semplice) – Bellezza e igiene

Ricetta dentifricio sbiancante naturale (versione semplice) – Bellezza e igiene

Tutti noi vogliamo sapere come sbiancare i denti in modo naturale, ma farlo è un’altra questione. Le paste sbiancanti non sono molto buone per lo smalto dei denti. Invece, ho una ricetta per la pasta sbiancante al carbone che è un modo semplice e più delicato per ottenere un sorriso più luminoso.

Hai detto “carbone”? sbiancare i denti? All’inizio sembra sorprendente, ma capirete perché è così efficace nello sbiancare i denti ingialliti dal tempo e dalle sigarette. Una ricetta semplicissima per un risultato più che convincente, dai un’occhiata…

Sono da evitare prodotti chimici per sbiancare i denti, troppo aggressivi per lo smalto.

Queste pubblicità eleganti con splendidi sorrisi possono essere piuttosto allettanti, ma è meglio evitare lo sbiancamento artificiale. Sbiancanti per denti chimici, come biossido di cloro può causare sensibilità gengivale, irritazione e bruciore e danni permanenti allo smalto. Gli scienziati non sono del tutto sicuri di come funzioni lo sbiancamento dei denti o dell’entità dei suoi effetti. Inoltre, anche il fluoro e gli altri componenti di un dentifricio commerciale convenzionale non sono sicuri al 100%.

fare il dentifricio con il carbone

Un modo naturale per sbiancare i denti

Sapevi che la salute orale ha un’influenza sulla salute generale? Dopo diverse ricerche di soluzioni naturali e un’igiene orale delicata. Volevo qualcosa che fosse abbastanza sicuro per i bambini e non peggiorasse i miei problemi di salute.

Anche se ci sono molti ottimi dentifrici naturali che puoi acquistare, per anni ho usato questa ricetta di dentifricio fatto in casa perché è molto economico e naturale al 100%. Questa è la mia ricetta preferita finora e la più economica per un’igiene dentale impeccabile. È anche il miglior dentifricio sbiancante che abbia mai incontrato (insieme alla polvere di dentifricio all’argilla verde), soprattutto se combinato con l’estrazione dell’olio.

Opzioni naturali per l’igiene orale

Alcune delle mie ricette preferite per la bocca sana fino ad oggi sono:

Questa ricetta sbiancante è più semplice e utilizza solo i componenti più benefici, perfetti per l’igiene orale e i denti sensibili. Ha la stessa consistenza a qualsiasi temperatura, funziona bene e ha un ottimo sapore. Anche i miei figli adorano il gusto e niente panico se lo ingoiano.

Che sapore ha questo dentifricio sbiancante naturale?

Il dentifricio naturale potrebbe non essere dolce come il dentifricio convenzionale e manca dell’azione schiumosa. Questa ricetta non contiene bicarbonato di sodio, quindi non è salato come alcune opzioni naturali. Aggiungo una miscela di oli essenziali al nostro dentifricio fatto in casa per personalizzarne il sapore. Questi hanno anche proprietà antimicrobiche che aiutano con la salute orale e forniscono un alito fresco (chi è incline all’alitosi lo adorerà).

Oli essenziali per dentifricio

Non tutti gli oli essenziali sono consigliati da mettere in bocca e alcuni che sono sicuri per gli adulti non sono sicuri per i bambini. Dobbiamo anche considerare la quantità di olio che utilizziamo. La cannella e la menta piperita dovrebbero essere usate con parsimonia a differenza dell’arancia. Gli oli essenziali sono opzionali, ma aiutano davvero a migliorare il gusto. Menta piperita, cannella e chiodi di garofano potrebbero essere troppo forti per i bambini piccoli, quindi opta invece per il pompelmo o il limone!

Ecco alcune scelte sicure di oli essenziali per il tuo dentifricio sbiancante:

  • Olio essenziale di menta piperita
  • saggio
  • Menta verde
  • arancia
  • Uva
  • Olio essenziale di limone
  • Mandarino
  • Bergamotto
  • kumquat
  • Lime
  • Mirra
  • Cannella (usare con moderazione)
  • chiodi di garofano (usare con moderazione)

Uno strano modo per sbiancare i denti

Dopo molti test, ho scoperto che il calcio e ilOlio MCT fare un buon complesso sbiancante tra di loro, ma c’è un modo per aumentare il potere sbiancante. Carbone attivo è uno dei miei metodi più efficaci per sbiancare i denti. All’inizio ero piuttosto scettico, ma ora sono convinto del suo potere sbiancante. Il carbone attivo è ottimo per rimuovere le macchie superficiali da cibi come caffè e tè.

Dalla ricerca che ho fatto, ho scoperto che il carbone attivo è sicuro da usare con impianti, ponti, corone e faccette e non rilascia minerali dai denti. Il carbone attivo fa davvero bene ai denti migliorando il pH della bocca per aiutare a prevenire carie e gengiviti. Ecco perché è uno dei componenti principali del mio dentifricio quotidiano.

Se hai dubbi sull’uso, assicurati di consultare prima il tuo dentista!

Benefici e precauzioni dello xilitolo

Per addolcire la ricetta, scelgo opzioni naturali come miele, sciroppo d’acero o zucchero di cocco. I dolcificanti come lo xilitolo dovrebbero essere evitati nella dieta. Allora perché usarlo nel dentifricio?

Ci sono alcune prove che lo xilitolo avvantaggia la salute orale. In particolare, aiuta a ridurre la placca e le cavità mentre uccide i batteri. Attenzione però… lo xilitolo, anche in piccole quantità, può essere mortale per i cani. Quindi non tenere il dentifricio dove il tuo cane può mangiarlo!

Lo xilitolo che uso è un po’ fragile, quindi l’ho messo prima in un frullatore. Puoi anche usare un macinacaffè. La seconda volta che ho fatto il dentifricio ho messo tutti gli ingredienti nel frullatore ed è uscito tutto cremoso.

Il frullatore è stato difficile da pulire nella mia esperienza, ma una rapida pulizia con un tovagliolo di carta ha aiutato. Una volta raccolto il residuo, ho lavato il mio frullatore come al solito.

Olio MCT per denti

I trigliceridi a catena media o olio MCT sono il mio ingrediente segreto in questa ricetta. L’olio MCT è derivato dall’olio di cocco o di palma ma rimane liquido a diverse temperature, quindi è più facile lavorarlo. L’olio di cocco frazionato è simile all’olio MCT, ma generalmente è destinato esclusivamente alla cura della pelle e non è sicuro da ingerire.

Questo può creare confusione perché i produttori a volte usano termini come olio di cocco liquido o olio MCT frazionato. Infine, utilizziamo olio di cocco liquido per uso alimentare ricco di MCT.

Come conservare il dentifricio sbiancante naturale?

Quando faccio il dentifricio, ogni membro della nostra famiglia ha il proprio barattolo. Questo aiuta a prevenire il passaggio di batteri e tutti possono scegliere il proprio gusto preferito. Immergiamo semplicemente i nostri spazzolini da denti nel barattolo. Un ghiacciolo pulito può aiutare a evitare che i germi crescano nel dentifricio. Se usi oli essenziali, questi hanno anche proprietà conservanti.

È meglio fare piccoli lotti poiché la durata di conservazione non è lunga quanto quella acquistata in negozio. Puoi anche tagliare la ricetta a metà. Assicurati di scartare il dentifricio sbiancante se noti un odore o un colore sgradevole.

La durata di conservazione dipende da diversi fattori, ma la mia di solito dura almeno diverse settimane.

Dentifricio sbiancante naturale: la ricetta

Questa ricetta utilizza uno strano ingrediente (carbone attivo) per sbiancare i denti. Carbonato di calcio, xilitolo e olio di cocco si combinano per mantenere le gengive sane e combattere la carie.

Tempo di preparazione: 10 minuti – Tempo totale: 10 minuti – Resa: 200 g

ingredienti

  • ¼ tazza di carbonato di calcio in polvere
  • 3 cucchiai di polvere di xilitolo
  • ¼ di tazza di olio MCT
  • 2 cucchiaini di carbone attivo in polvere
  • 20-30 gocce di olio essenziale a scelta facoltativo

Preparazione

  1. Assicurati che lo xilitolo sia finemente macinato e non grossolano, macinandolo nel frullatore o nel macinacaffè se necessario.
  2. Amalgamare il tutto a mano o con un mixer fino a quando non sarà incorporato.
  3. Conservare in un barattolo di vetro o spremere il tubo e spazzolare come al solito.

NOTA : Per una facile pulizia del mixer, aggiungere alcune gocce di sapone al mixer, quindi riempirlo per un terzo con acqua tiepida. Chiudere bene il coperchio e frullare ad alta velocità. Svuotare la schiuma e risciacquare bene.

Conservazione e durata : Tenere lontano da zone molto calde e non permettere all’acqua di entrare nel barattolo del dentifricio. Per una maggiore durata, usa un bastoncino per ghiaccioli pulito o un altro utensile invece di immergere lo spazzolino direttamente nel contenitore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.