Rimedi cane-gatto per problemi di pelle

Rimedi naturali per le irritazioni cutanee di cani e gatti

Il tuo cane si gratta continuamente dalla mattina alla sera, anche di notte, per impazzire. Eppure hai controllato, non ha pulci né zecche, sicuramente hai a che fare con un problema di pelle. Spesso il tuo animale domestico è incline alla pelle eccessivamente secca, quindi come la cura della pelle antietà, usa la vitamina E, sarà molto utile per il tuo animale domestico.

Falle un massaggio totale applicando olio di vitamina E su tutto il corpo, massaggiando bene per penetrare. Puoi anche versare regolarmente alcuni cucchiai nell’acqua del suo bagno durante il bagno. Se il tuo cane è una star di Hollywood, puoi anche dargli capsule di vitamina E. (Chiedi consiglio al tuo veterinario in base al peso del tuo cane).

Come affrontare il prurito?

La camomilla è ideale per alleviare le irritazioni cutanee di cani o gatti.

  • Fare un infuso di camomilla, versarla in uno spruzzatore e metterla in frigo,
  • Applicare quotidianamente sui vostri animali domestici direttamente sulla pelle, insistere sui luoghi più irritati.

Puoi anche dargli dei bagni di farina d’avena

  • Metti la farina d’avena (cruda) o i fiocchi d’avena in un calzino o in una calza di nylon e passaci sopra un getto di acqua calda.
  • Immergi il tuo cane (i gatti te lo lasciano fare raramente) in acqua per 5-10 minuti.
  • Gli shampoo di farina d’avena sono disponibili anche nei negozi di animali.

In caso di stillicidio o lesioni cutanee (hot spot)

Elimina l’arma letale, l’Aloe Vera:

Spezza un pezzo della pianta e applicare il succo denso direttamente sulla zona interessata. Altrimenti, troverai il gel di aloe vera biologico in tutte le buone farmacie.

Lesioni cutanee acute, note anche come “punti caldi”, possono rendere infelice il tuo animale domestico. Se vedi un punto caldo in via di sviluppotagliare e radere i capelli di circa 2 cm intorno alla ferita per prevenire un ulteriore aggravamento dell’infezione. Pulisci la ferita con perossido di idrogeno su una garza o un batuffolo di cotone e dopo l’asciugatura versare argilla verde direttamente sulla ferita (il più difficile sarà impedirgli di grattarsi). Fallo due volte al giorno fino a quando la ferita inizia ad asciugarsi o inizia a formarsi una crosta.

Trattare i problemi della pelle con propoli (cane, gatto)

Per chi non ha tempo per preparare pozioni, ci sono commerciale e internet Propoli cura della pelle per cani e gatti di buona qualità, pronto all’uso, molto pratico.

Contro tagli, graffi e abrasioni (cane o gatto)

La tintura di calendula è ideale per le ferite, aiuta la guarigione.

  • Mescolare in 1 bicchiere d’acqua, 1/2 cucchiaino di sale e 1/2 cucchiaino di tintura di calendula (farmacia).
  • Immergi la zampa ferita nella soluzione.
  • Se la ferita è sul corpo, metti la soluzione su un batuffolo di cotone e applica delicatamente sulla zona lesa.
  • Ripetere l’immersione o l’applicazione ogni 4-6 ore per le prime 24 ore.

Contro morsi o graffi (cane o gatto)

Lavare ferite e punture fresche con grandi quantità di questa soluzione:

  • In 1 bicchiere d’acqua, aggiungi 1/2 cucchiaino di sale e 1/2 cucchiaino di tintura di echinacea / goldenseal (farmacia).
  • Il perossido di idrogeno può essere utilizzato anche per pulire le ferite, ma può danneggiare i tessuti delicati.

Le ferite ai gatti possono formare ascessi. Se l’ascesso si svuota, pulirlo con una soluzione di echinacea / goldenseal. Indossare sempre guanti in lattice quando si maneggia un ascesso.

In sintesi : Come possiamo vedere, non mancano le soluzioni naturali per curare i problemi della pelle dei nostri animali domestici. devi solo conoscerli e sapere come usarli. Quindi, se domani il tuo cane o il tuo gatto si ritrovano con lesioni cutanee, utilizzerai rimedi naturali o prodotti (a volte chimici) che si trovano in commercio?

Leggi anche: Repellenti per zecche e pulci per cani e gatti

Leave a Reply

Your email address will not be published.