Rimedi naturali per le palpebre scoppiettanti

Cause, sintomi e rimedi del tremore palpebrale (o miochimia). Ma cos’è esattamente la fascicolazione palpebrale o la contrazione palpebrale?

Una contrazione palpebrale (palpebra tremante) è uno spasmo ripetitivo e involontario del muscolo palpebrale. La contrazione palpebrale cronica e incontrollabile è un segno di blefarospasmo essenziale benigno (BEB). Molto raramente, gli spasmi palpebrali sono un sintomo più grave di disturbi cerebrali o nervosi.

Leggi anche: Prova Eye Yoga per migliorare la vista

Questo spasmo ripetitivo e involontario del muscolo orbicolare è solitamente caratterizzato da a tremore nella palpebra superiorema può succedere sia nella palpebra superiore che in quella inferiore. Per la maggior parte delle persone, questi spasmi sono molto lievi e sembrano un leggero strattone sulla palpebra. Altri possono sperimentare uno spasmo abbastanza forte che li porta a chiudere completamente la palpebra. Alcune persone non hanno segni evidenti.

Di solito si verificano spasmi per alcuni secondi per un minuto o due (palpebra destra o sinistra). Sono imprevedibili. Le contrazioni possono verificarsi per diversi giorni e non riapparire per settimane o addirittura mesi.

I tremori palpebrali sono indolori e innocui, ma possono essere piuttosto scomodi. La maggior parte degli spasmi si risolve da sola senza bisogno di cure. In rari casi, le contrazioni palpebrali possono essere un segnale di avvertimento precoce di un disturbo cronico del movimento, soprattutto se questi sono accompagnati da altri tic facciali o movimenti incontrollabili. In caso di dubbio, consultare un oculista per ulteriori informazioni.

tremore della palpebra

Quali sono le cause di una palpebra che si contrae?

Le contrazioni palpebrali possono verificarsi senza una causa identificabile e, poiché raramente sono un segno di un problema serio, la causa di solito non viene studiata. Tuttavia, la contrazione delle palpebre può essere causata o aggravata da:

  • Vertigini
  • irritazione agli occhi
  • Irritanti ambientali, come vento, luci, sole o inquinamento atmosferico
  • Blefarite, o infiammazione della palpebra, congiuntivite…
  • occhi asciutti
  • Stanchezza generale
  • Mancanza di sonno
  • Sforzo fisico insolito
  • Effetti collaterali dei farmaci
  • Fatica
  • Consumo di alcol, tabacco o caffeina

Se gli spasmi diventano cronici, potresti soffrire di quello che viene chiamato un ” blefarospasmo essenziale benigno che è il nome del tremore cronico e incontrollabile delle palpebre. Questa condizione di solito colpisce entrambi gli occhi. La causa esatta della malattia è sconosciuta. Il blefarospasmo essenziale benigno è più comune nelle donne che negli uomini e di solito si sviluppa nella metà dell’età adulta. La condizione peggiorerà nel tempo e alla fine potrebbe causare visione offuscata, maggiore sensibilità alla luce e spasmi facciali.

Contrazione della palpebra e complicazioni

Molto raramente, gli spasmi palpebrali sono un sintomo più grave di disturbi cerebrali o nervosi. Quando le contrazioni palpebrali sono il risultato di queste condizioni più gravi, sono quasi sempre accompagnate da altri sintomi. Disturbi del cervello e del sistema nervoso che possono causare tremori palpebrali includere:

  • Paralisi di Bell (paralisi facciale), che è una condizione che provoca un abbassamento verso il basso su un lato del viso.
  • Distonia, che provoca spasmi muscolari imprevisti, la parte del corpo nell’area interessata si contorce o si contorce
  • Distonia cervicale (torcicollo spasmodico), che provoca uno spasmo casuale del collo e una torsione della testa in una posizione scomoda
  • Sclerosi multipla, che è una malattia del sistema nervoso centrale che causa problemi cognitivi e motori, nonché affaticamento
  • Morbo di Parkinson, che può causare tremori, rigidità degli arti, problemi di equilibrio e difficoltà a parlare
  • La sindrome di Tourette, caratterizzata da movimenti involontari e tic verbali spesso sotto forma di insulti
  • Graffi corneali non diagnosticati che possono anche causare contrazioni palpebrali croniche. Se pensi di avere una lesione agli occhi, consulta immediatamente il tuo optometrista. I graffi corneali possono causare danni permanenti agli occhi.

Quando dovresti preoccuparti del tremore palpebrale?

Le contrazioni palpebrali sono raramente abbastanza gravi da richiedere cure mediche di emergenza. Tuttavia, gli spasmi palpebrali cronici possono essere un sintomo più grave dei disturbi del sistema nervoso. Potrebbe essere necessario consultare il medico se si verificano spasmi palpebrali cronici e anche se si verifica uno dei seguenti:

  • Il tuo occhio è rosso, gonfio e/o insolitamente acquoso.
  • La tua palpebra superiore è cadente.
  • La palpebra si chiude completamente ogni volta che si contraggono.
  • I tic continuano per diverse settimane.
  • I tic iniziano a colpire altre parti del tuo viso.

Come trattare il tremore palpebrale in modo naturale?

Come trattare il tremore palpebrale in modo naturale?




La maggior parte degli spasmi palpebrali scompare senza trattamento entro pochi giorni. In caso contrario, puoi provare a eliminare o restringere le potenziali cause. Le cause più comuni delle palpebre sono lo stress, l’affaticamento e la caffeina. Per lenire gli spasmi oculari, puoi provare quanto segue:

  • Bevi meno caffeina.
  • Dormire a sufficienza.
  • Mantieni le superfici oculari sufficientemente lubrificate usando lacrime artificiali, colliri o impacchi di acqua di fiordaliso.
  • Applicare un impacco caldo sugli occhi quando inizia uno spasmo.
  • La tossina botulinica (iniezioni di Botox) è talvolta usata per trattare il blefarospasmo essenziale benigno. Botox può alleviare gli spasmi gravi per alcuni mesi. Tuttavia, poiché gli effetti dell’iniezione svaniscono, potrebbe essere necessario eseguire più iniezioni.
  • La terapia fisica può anche essere utile per incoraggiare i muscoli del viso a rilassarsi.
  • La ripresa di sport come yoga, pilates, tai chi…

Come prevenire gli spasmi palpebrali?

Se le contrazioni palpebrali si verificano più frequentemente nel tempo, tieni un diario e annota quando si verificano. Annota il tuo consumo di caffeina, tabacco e alcol, così come il tuo livello di stress e la quantità di sonno che hai accumulato nei periodi prima e durante la contrazione delle palpebre.

Se noti più spasmi quando non dormi abbastanza, prova ad andare a letto da 30 minuti a un’ora prima per alleviare la pressione sulle palpebre e ridurre gli spasmi.

Conclusione

La contrazione delle palpebre ha molte cause. Il trattamento che funziona e le prospettive variano a seconda della persona. La ricerca è in corso per scoprire se esiste un legame genetico, ma non sembra essere dimostrato. I tremori palpebrali legati allo stress, alla mancanza di sonno e ad altri fattori dello stile di vita sono le migliori vie di ricerca. Se la causa è una condizione di salute sottostante, il trattamento della malattia sottostante è il modo migliore per alleviare le contrazioni muscolari delle palpebre.

registrareregistrare

registrareregistrare

Leave a Reply

Your email address will not be published.