Rimedi per l’iperventilazione – Salute e benessere

Rimedi per l’iperventilazione – Salute e benessere

3 tecniche per affrontare l’iperventilazione

L’iperventilazione è respirazione anormalmente rapida che diminuisce il livello di monossido di carbonio nel sangue, che interrompe la normale chimica del sangue.

L’iperventilazione può causare una serie di sintomi simili a quelli di a infartoin particolare formicolio alle ditadita dei piedi e labbra, ma anche vertigini e debolezze. Qualche volta, la persona potrebbe svenire.

Gli attacchi di iperventilazione possono durare mezz’ora o piùe si ripetono più volte nell’arco di 24 ore.

Nella maggior parte dei casi, l’iperventilazione è una reazione fatica, ansia o turbamento emotivo. Il fatica e anche il consumo eccessivo di alcol può contribuire al problema.

Come calmare la respirazione rapida incontrollabile?

Prova questi pochi suggerimenti, potrebbero essere efficaci nel calmarti.

Respira in un sacchetto di carta

iperventilazione

Ecco la procedura da seguire:

  • 1. Coprire la bocca e il naso con un sacchetto di carta (non utilizzare sacchetti di plastica in quanto possono rappresentare un rischio di soffocamento).
  • 2. Respirare lentamente nella sacca: espirare e respirare di nuovo la stessa aria, che contiene più monossido di carbonio.
  • 3. Respira in questo modo 10 volte di seguito.
  • 4. Metti da parte la borsa e respira normalmente per alcuni minuti.
  • 5. Ripetere i 3 passaggi finché i sintomi non diminuiscono o scompaiono.
  • 6. Se i sintomi riappaiono, ripetere questi 3 passaggi tutte le volte che è necessario.

Mantieni la calma e rilassati

Rallenta il respiro. Più sei teso, più velocemente respiri. Fai un respiro ogni 6 secondi circa.

Le migliori erbe per curare l’ansia e l’iperventilazione

Queste erbe hanno proprietà sedative che sono utili nel contrastare i sintomi dell’ansia, come l’iperventilazione. La maggior parte sono disponibili come integratore, foglie essiccate o estratto liquido nella maggior parte dei negozi di alimenti naturali.

calotta cranica iperventilante

Scutellaria

Skullcap è profondamente radicato nella cultura dei nativi americani ed era tradizionalmente usato per curareepilessia, dolore al seno e isteria. È ancora una pianta ampiamente utilizzata per i sintomi di menopausacome ansia einsonniaper il suo effetto sedativo sul sistema nervoso.

fiore della passione

La passiflora è un’erba popolare per il trattamento di ansia e disturbi del sonno. La passiflora offre un’azione sedativa e antinfiammatoria, rendendola un rimedio naturale ideale per calmare gli attacchi di ansia.

Salto

Il luppolo è un sedativo naturale che aiuta a contrastare i sintomi dell’ansia. Il luppolo contiene anche composti fitoestrogenici, noti per alleviare i sintomi della menopausa nelle donne aumentando i livelli di estrogeni. Il luppolo è disponibile in compresse, oppure puoi far bollire i fiori secchi e berli come tisane.

radice di kava

radice di kava iperventilante

È uno degli integratori a base di erbe più popolari per il trattamento dei sintomi dell’ansia grazie al suo alto contenuto di kavalattone. I kavalattoni promuovono il rilassamento, migliorano la produzione di dopamina, migliorano le prestazioni cognitive e riducono il dolore. Kava offre proprietà sedative e rilassa i muscoli. È disponibile sotto forma di pillola o tè e la dose generale raccomandata è di 100-250 mg, sebbene un medico possa fornire un dosaggio più specifico per la tua situazione.

Valeriana

Questa erba sedativa è popolare per il trattamento dell’ansia perché favorisce il rilassamento e il sollievo dallo stress. La valeriana è comunemente usata come coadiuvante del sonno perché aiuta a raggiungere un sonno naturale e combattere l’insonnia.

Erba di San Giovanni

Questa erba è stata usata per migliaia di anni per il trattamento di disturbi nervosi come l’ansia e depressionepoiché si dice aiuti a prolungare l’azione del neurotrasmettitore del “sentirsi bene”, la serotonina.

Lavanda

La lavanda è un’erba calmante che è stata usata per trattare una serie di sintomi della menopausa, come ansia e insonnia, grazie alle sue proprietà calmanti e sedative. La lavanda può essere assunta come integratore o aggiunta a un bagno caldo.

damiana

damiana iperventilante

La Damiana è un’erba sedativa che è più comunemente nota per il suo presunto uso nel stimolazione della libido negli uomini e nelle donne. Damiana è anche nota per aiutare ad alleviare i sintomi di ansia e depressione. Può essere assunto in capsule o fumato per un effetto rilassante.

L’ansia è una condizione psicologica che si presenta in molte forme e può variare da lieve a grave. I rimedi erboristici sono un’alternativa naturale ai farmaci da prescrizione e possono essere utili per calmare i nervi e favorire il rilassamento nei casi di iperventilazione cronica. Un medico può consigliare sull’uso di integratori a base di erbe e altre terapie complementari.

fonti :

Leave a Reply

Your email address will not be published.