Sciatica: qual è la posizione migliore per dormire senza dolore?  – Salute e benessere

Sciatica: qual è la posizione migliore per dormire senza dolore? – Salute e benessere

Purtroppo, i sintomi della sciatica non si fermano durante la notte per adattarsi al tuo programma di sonno. La sensazione di bruciore al polpaccio o il dolore lancinante al piede possono svegliarti in qualsiasi momento, se sei abbastanza fortunato da addormentarti.

Per aiutarti a trovare sollievo e riprendere il controllo del tuo programma di sonno, ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno ad addormentarti più facilmente con la sciatica senza dolore.

1. Sdraiato sulla schiena: alza le ginocchia

La tua sciatica divampa quando una delle 5 radici nervose del nervo sciatico nella parte bassa della schiena è compressa o irritata. Dormire con le ginocchia sollevate può alleviare i sintomi minimizzando il pressione che i dischi lombari esercitano sulle radici nervose.

dormire: utilizzare i cuscini per sollevare le gambe in caso di sciatica
L’uso di un cuscino per sollevare le ginocchia a letto può aiutare ad alleviare i sintomi della sciatica.

Sdraiati sulla schiena – mantieni i talloni e i glutei a contatto con il letto e piega leggermente le ginocchia verso il soffitto. Metti un cuscino tra il letto e le ginocchia per supportarti. Aggiungi lentamente cuscini aggiuntivi fino a trovare una posizione comoda per le ginocchia e nessuna tensione lombare e glutei. Non disperare se non trovi sollievo dopo pochi giorni; nessuna posizione per dormire è adatta a tutti.

Continua a sperimentare e potresti scoprire che una posizione leggermente diversa ridurrà al minimo il tuo dolore sciatico e te lo consentirà dormi tutta la notte.

5 radici del nervo sciatico
5 radici del nervo sciatico

2. Considera di abbandonare il materasso

Alcune persone trovano che dormire sul pavimento allevia i sintomi della sciaticasebbene gli esperti non siano d’accordo sui potenziali pro e contro.

Ricorda che le abitudini del sonno che sono state utilizzate per molti anni sono difficili da cambiare. Quindi sii paziente e continua a sperimentare. Ne vale la pena a lungo termine. Mentre provi queste diverse posizioni, ricorda che oltre al mal di schiena e alla sciatica, altre condizioni di salute possono influenzare il dolore che provi.

Concediti diverse notti per provare una posizione particolare prima di mollare. Diventerà sempre più confortevole nel tempo.

3. Sdraiato su un fianco: posizionare un cuscino tra le gambe

dormire dalla tua parte è una buona scelta per la sciatica
Dormire su un fianco è una buona scelta in caso di sciatica a patto di mettere un cuscino tra le gambe.

È un’ottima scelta per chi soffre di lombalgia se sei disposto ad apportare alcune modifiche. Quando dormi su un fianco, è normale che la parte superiore della gamba scivoli in avanti per riposare sul materasso. Questa non è una buona cosa in quanto crea una pressione di torsione sulla parte bassa della schiena e può irritare il nervo sciatico.

Per migliorare il sonno laterale e aiutare la tua sciatica, usa uno o due cuscini tra le gambe. Ciò impedisce la torsione del corpo e aggiunge supporto, mantenendo la colonna vertebrale e la gamba in posizione neutra, spalle e ginocchia allineate. E, se ti va dormire sul lato sinistrocomplimenti a te perché può alleviare anche il bruciore di stomaco.

4. Dormire a pancia in giù non è l’ideale.

Questo è assolutamente il modo peggiore per dormire quando hai la sciatica. Questo fa inarcare la schiena in una posizione innaturale e può contribuire al dolore continuo. Dormire a pancia in giù mantiene la schiena in tensione e funziona anche contro la gravità.

Tuttavia, se non riesci assolutamente a trovare un altro modo comodo, ecco un buon suggerimento. Fai una leggera regolazione mettendo un cuscino sotto la pancia o un po’ più in basso, sotto il bacino. Questo ti aiuterà a mantenerti in una posizione leggermente più neutra.

dormire a pancia in giù non è l'ideale se hai la sciatica
Dormire a pancia in giù non è l’ideale se hai la sciatica… Se non puoi farne a meno, prova a mettere un cuscino all’altezza dei fianchi

5. Fai un bagno prima di andare a letto

Un bagno caldo può aiutarti a dormire promuovere il rilascio di endorfine analgesiche e rilassando i muscoli intorno alle radici del nervo sciatico.

Alcune persone con sciatica trovano più facile addormentarsi subito dopo il bagno, mentre altre amano leggere un libro o prendersi del tempo per rilassarsi dopo un bagno. Non esiste un modo giusto o sbagliato, ma come parte di una buona igiene del sonno, cerca di rispettare lo stesso programma ogni notte.

La temperatura della tua acqua dovrebbe essere calda e gradevole, non calda. L’acqua troppo calda può rendere difficile addormentarsi aumentando la temperatura corporea.

Se un bagno notturno non fa per te, ci sono molte altre opzioni di terapia del calore. Prova ad applicare una borsa dell’acqua calda sulla parte bassa della schiena o sui glutei, oppure considera di dormire con un cerotto riscaldante che fornisca calore continuo a bassa intensità.

6. Alcuni suggerimenti aggiuntivi

Se hai problemi a dormire a causa della sciatica, è importante consultare un professionista. A volte la sciatica può rivelare una condizione molto più pericolosa e diagnosticarla il prima possibile può farti risparmiare molto tempo e dolore.

Tuttavia, se la tua unica opzione per sentirti meglio è aspettare, semplici consigli su postura e movimento, sul materasso o altrove, possono fare la differenza. Il movimento è importante nella sciatica. Pensa a fai degli allungamenti delicati e prendersi il tempo di fare una breve passeggiata almeno più volte alla settimana. Il tuo corpo si riprenderà più velocemente con un po’ di esercizio.

È importante fare tutto il possibile per farlo mantieni la colonna vertebrale nella migliore forma possibile. Un modo per farlo è esercitarsi uno sport dolce come lo yoga o pilates che ti aiuteranno a mantenere flessibilità e tono.

C’è anche un legame tra sciatica e, curiosamente, un disallineamento nel rachide cervicale superiore.. In caso di disallineamento, la colonna vertebrale si attorciglia e si sposta per compensare il mantenimento della testa all’altezza degli occhi. Ciò provoca una serie di disagi lungo la colonna vertebrale, inclusa l’irritazione del nervo sciatico che porta alla sciatica. Correggi questo disallineamento con un metodo delicato che ha portato risultati positivi a molte persone.

Chiedi consiglio al tuo osteopata o fisioterapista.

Leggi anche: sciatica incintaCosa fare ?

Leave a Reply

Your email address will not be published.