Soluzione indolore per la rimozione della fasciatura – Salute e benessere

Soluzione indolore per la rimozione della fasciatura – Salute e benessere

Per i più piccoli, è meglio dimenticare ogni piaga se coperta con una divertente benda adesiva. Ma rimuovere una benda è un’altra storia. Anche se sei veloce, rimuovere il cerotto appiccicoso può essere doloroso per i bambini.

Fortunatamente, ci sono alcuni semplici trucchi per facilitare la rimozione della medicazione. E la parte migliore è che tutto ciò che serve è un po’ di pazienza e alcuni oggetti domestici comuni.

Leggi anche: Come fare un impacco

Suggerimenti per rimuovere le bende senza ferire il tuo bambino

Se tuo figlio è a proprio agio, ecco diverse tecniche ostetriche che ogni mamma dovrebbe conoscere, saranno molto utili quando arriverà il momento, quando sarà necessario rimuovere la benda adesiva senza tirare troppo la pelle del tuo bambino. Prima di tutto, lavati accuratamente le mani con sapone antibatterico. Ciò impedirà la diffusione di germi e l’infezione della ferita con i batteri.

Leggi anche: Suggerimenti per ridurre una cicatrice

1. Crea una scheda per un migliore controllo

Se decidi di farlo strappalo velocementeprima assicurati di farlo staccare un bordo. Prossimo, tirare parallelamente alla pelle del tuo bambino, premendo un dito sulla pelle vicino al cerotto. Questo incoraggerà l’adesivo a staccarsi piuttosto che aderire alla pelle. Per alleviare l’ansia di tuo figliochiedigli di fare un respiro profondo, poi fagli sapere che stai andando togli la benda alle tre.

2. Rimuovere la benda dopo il bagno

Fai il bagno a tuo figlio con la sua medicazione ancora intatto può sia pulire l’ambiente circostante che facilitarne la rimozione. L’acqua indebolisce l’adesivo della medicazione, provocando la caduta della medicazione nella vasca o si stacca facilmente una volta fuori dalla vasca.

3. Oliare il Tricosteril in modo che si stacchi

Immergi un batuffolo di cotone o un batuffolo di cotone nell’olio per bambini. Quindi strofinalo delicatamente sul Tricosteril finché non cade. Puoi controllare se la medicazione sta ancora tenendo staccando lentamente un angolo della medicazione. Se non hai olio per bambini a portata di mano, anche l’olio d’oliva o lo shampoo per bambini funzioneranno.

Consiglio divertente: aggiungi un po’ di colorante alimentare all’olio e chiedi a tuo figlio di aiutarti a “dipingerlo” sulla benda.

4. Sciogliere l’adesivo

Tamponando la medicazione con alcol denaturatoscioglierai lentamente l’adesivo e potrai usarlo per rimuovere tutto ciò che rimane sulla pelle del tuo piccolo.

5. Congelare l’adesivo

Avvolgi alcuni cubetti di ghiaccio in un tovagliolo di carta o un asciugamano sottile e strofina delicatamente la benda. Il ghiaccio rende l’adesivo fragilefacilitando la rimozione dalla pelle del tuo bambino.

6. Applicare soluzione salina

Prova il trucco salino. Immergere un batuffolo di cotone, un panno o un impacco salino. Quindi applicalo sulle parti adesive della medicazione per ridurre l’adesione di quest’ultimo alla pelle.

Come rimuovere tutte le tracce di medicazione sulla pelle

rimuovere i segni di gesso dalla pelle

I cerotti adesivi utilizzano una colla che tiene bene sulla pelle e spesso dopo aver rimosso il cerotto adesivo, sulla pelle rimangono antiestetiche macchie nerastre e grigiastre della forma del cerotto. Non è consigliabile utilizzare prodotti chimici come solventi per unghie che possono irritare la pelle e danneggiare ulteriormente la ferita.

Di nuovo, prova olio per bambinidi olio d’oliva o shampoo per bambini. Mia madre ha usato il burro e le macchie di cerotto sono uscite come per magia !

Individua i segni di un’allergia adesiva

Se, dopo aver indossato una benda adesiva per un giorno o due, il tuo piccolo sviluppa un’eruzione cutanea rossa pruriginosa a forma di benda adesiva, è possibile che sia allergico agli adesivi. Questa reazione è causata da a dermatite da contatto come reazione all’adesivo. Dovresti discuterne con il tuo pediatra al tuo prossimo appuntamento.

La diagnosi di allergia adesiva viene effettuata tramite a patch testche comporta il posizionamento di varie sostanze chimiche sulla pelle, di solito tenendole contro la pelle con del nastro di carta.

Le sostanze chimiche stesse sono spesso contenute in un piccolo bicchiere di metallo, di solito più piccolo di un centesimo. il patch test può confermare ciò che è già sospettato in base ai sintomi di una persona, ma anche identificare la particolare sostanza chimica che sta causando la dermatite da contatto.

rimozione indolore della benda il trucco della nonna

Leave a Reply

Your email address will not be published.