Succo di limone fresco: 2 consigli per mantenerlo più a lungo – Cucina

Succo di limone fresco: 2 consigli per mantenerlo più a lungo – Cucina

Il succo di limone fresco è ampiamente utilizzato per insaporire piatti principali, contorni e dessert. Solo qui spremiamo mezzo limone e teniamo l’altro in frigo per dimenticarlo e lasciarlo asciugare. Affinché ciò non accada mai più, scopri come conservare il succo di un limone appena spremuto.

Il succo di limone fresco, che significa succo di limone appena spremuto, non si conserva a lungo, a differenza del succo di limone in bottiglia acquistato in negozio. Il succo in bottiglia si conserva più a lungo del succo fresco grazie ai conservanti utilizzati e alla pastorizzazione.

Come conservare il succo

La prima cosa utile da sapere prima di preparare il succo di limone è che se trovi un Limone difficile da spremere, basta metterlo sul tavolo e massaggiarlo con la mano facendolo rotolare avanti e indietro.

In questo modo gli agrumi diventeranno più morbidi e raccoglierete molto più succo. Quindi, se non consumi tutto subito, ci sono due metodi principali per conservare il succo di limone..

succo di limone nella vaschetta del ghiaccio

congelalo

Il primo metodo, ed anche il più utilizzato, è quello di congelare il succo di limone e poi utilizzarlo secondo le proprie esigenze, ecco come fare:

  1. Versare tutto il succo ottenuto negli stampini per cubetti di ghiaccio, ricordando che ogni cubetto può contenere circa 30 ml di succo,
  2. Riponete il contenitore nel congelatore per alcune ore fino a quando il succo non sarà congelato. Potete utilizzarlo all’occorrenza in modo molto pratico perché è già dosato in ogni cubetto.
  3. Per ottimizzare lo spazio nel congelatore, una volta congelato il succo di limone, puoi trasferire i cubetti di ghiaccio al limone in una busta per alimenti.

Puoi conservare il succo congelato nel congelatore per diversi mesi.

Conservalo in barattoli

Questo secondo metodo è probabilmente più complesso e quindi meno utilizzato. Per fare questo è necessario procurarsi delle pratiche bottiglie o barattoli di vetro, evitando così di congelare il succo. È meglio usare barattoli da 500 ml (mezzo litro) in modo che sia più conveniente per te usarli e ridurre i tempi di preparazione in futuro.

Conserva il succo di limone nel metodo del barattolo di vetro
Fonte Wikihow

  1. Per evitare il problemi di muffalavare ogni vasetto o bottiglia con spugna e sapone e risciacquare con acqua bollente per sterilizzare il tutto.
  2. Fate evaporare l’acqua, asciugate i bordi e versate il succo di limone. Non riempire fino all’orlo, ma lasciare 1 cm di spazio vuoto tra il succo e il tappo.
  3. Pulite le tracce di succo e chiudete i vasetti, metteteli in una casseruola con abbondante acqua che ricopra completamente i vasetti.
  4. Coprire la pentola con il coperchio e far bollire per 5 minuti se si utilizzano pentole o bottiglie che vanno da 500 ml a 1 litro. Per taglie più grandi, raddoppia il tempo.
  5. Trascorso il tempo di ebollizione, lasciate raffreddare i vasetti avvolgendoli in un coperchio in modo che il calore sigilli meglio il tutto. Lasciar riposare in un luogo fresco e asciutto per almeno 24 ore.
  6. Una volta raffreddato, prendete un barattolo e spingete il coperchio nella parte centrale: se “scatta”, dovete ripetere l’operazione perché non è ermetico. Ma il 99% dell’operazione riesce a prima vista.

Con questo metodo di conservazione, puoi conservare il tuo succo per più di 6 mesi.

Quanto tempo si conserva il succo di limone?

Esistono diversi modi per conservare il succo. Limone. Il primo è spremere il succo ogni giorno tutte le volte che è necessario. Più utile, invece, è spremere molto succo di limone e utilizzarlo in seguito.

Il succo di limone fresco in frigorifero si conserva per circa 2/3 giorni, mentre se congelato si conserva fino a 4 mesi.

Se si decide di acquistare il succo già confezionato nei supermercati, è bene sottolineare che è ricco di conservanti e solo per questo ha una shelf life più lunga.

Alcuni consigli per un migliore utilizzo del limone

Rendi il succo meno amaro

Un modo per rendere il succo di limone meno amaro e più saporito è aggiungere un po’ di brandy al succo. Le dosi ideali per rendere il succo più gustoso sono le seguenti: 1 parte di cognac per 9 parti di succo. Questo consiglio è particolarmente utile nella preparazione della limonata (evitate di darla ai bambini, ovviamente.

Come spremerlo

Per estrarre più succo possibile da un limone, è meglio utilizzare uno spremiagrumi manuale o elettrico.

Lo spremiagrumi manuale ha il vantaggio di occupare poco spazio ma, in compenso, impiega un po’ più di tempo e richiede più passaggi per ottenere il succo puro perché necessita di essere filtrato.

Lo spremiagrumi elettrico, invece, è molto più pratico e permette di ottenere grandi quantità di succo, già filtrato, in poco tempo. D’altra parte, tutte le vitamine nel succo vengono bruciate a causa della velocità di rotazione troppo elevata del mixer.

Se hai bisogno del succo di limone per la vitamina C che contiene, salta il frullatore.

Ecco fatto, ora sai come conservare più a lungo il tuo succo di limone, ma sappi lo stesso che se vuoi sfruttarne al meglio le vitamine e i nutrienti, è meglio bere il succo appena spremuto!

Leave a Reply

Your email address will not be published.