Suggerimenti intorno alla carota

La carota una verdura che merita di essere conosciuta!

Nel suo ottimo “Dizionario dei nostri cibi” (Edizioni Garnier), Jérôme Stern ci racconta una cosa sorprendente: fino a circa 1500 anni fa, le carote avevano una strana tinta biancastra, come le rape! Sono gli innesti e le croci che gli hanno conferito il superbo colore arancione che conosciamo, e senza il quale, va detto, la carota non sarebbe proprio quella che è. Ecco alcuni suggerimenti sulla carota.

Scegliere la carota giusta

Questa è la domanda che può sembrare sciocca, ma sai come scegliere una carota? Il colore brillante della carota è segno di qualità: significa che sarà tenera al morso e dolce come piace a noi. Attenzione, invece, alle carote grandi: spesso sono molto dure.

Quando grattugiate le carote ricordatevi di limonarle subito, altrimenti loro annerire a contatto con l’aria.

Il limone può anche essere usato per pulire le dita macchiate durante la sbucciatura. Per evitare questo inconveniente ricordatevi di bagnare le mani prima di sbucciare le carote, non lasceranno tracce.

Carote: consigli per il giardinaggio…

Nell’orto, le carote a volte sono minacciate da nemici come grillo talpa o mosca della carota. Per tenerli lontani, ecco una ricetta facilissima da applicare:

  • mescola i fondi di caffè ai tuoi semi prima di seminarli: agirà sia come repellente contro gli insetti che come fertilizzante naturale.

Carote, un ortaggio dietetico

Le carote, si dice, “ti danno un fondo rosato e un buon umore”, motivo in più per mangiarle spesso. Se ti piacciono crudi, mangiali subitoaltrimenti perdono le loro preziose vitamine (A in particolare).

Cotti, sono un ottimo cura per la diarreaattenti alle zuppe che date ai vostri bambini: non conservatele troppo a lungo perché le carote cotte si sviluppano velocemente nitrati pericolosi per la salute bambini piccoli.

Carota per la bellezza…

Puoi farti un maschera bagliore sana con polpa di carota grattugiata a cui aggiungerete da 2 a 3 cucchiai. di olio di mandorle dolci. Applicare su viso e collo e tenerlo in posa per dieci minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

Bevendo succo di carota ogni giorno, avrai a carnagione rosea, e ti abbronzerai molto più facilmente. Potrebbe anche salvarti dal coprirti di piccoli brufoli causati dal sole (lucite solare).

coltivare le carote

Come coltivare le carote: consigli per la semina e la cura

Non preoccuparti, le carote sono molto facili da coltivare e richiedono una manutenzione minima.

Piantare le carote

Pianta i semi direttamente in giardino non appena il terreno viene lavorato in primavera. Le carote sono resistenti, quindi vai avanti e mettile nel terreno alcune settimane prima dell’ultimo gelo previsto.
Rastrella rocce e zolle per evitare che le carote deformi o grumose si deformino. Considera i letti rialzati se il tuo terreno è scarsamente compattato.

Le carote hanno bisogno di un terreno ben drenato e ben coltivato. Aggiungi qualche centimetro di compost o letame ben decomposto e una leggera applicazione di fertilizzante generico prima di piantare. Lavoralo entro 20-30 cm dal suolo. Sebbene le carote tollerino un po’ di ombra, staranno bene in pieno sole.

CONSIGLI PER LA CURA DELLE CAROTE

Tagliare le carote a una distanza di 5 cm, tagliandole a livello del suolo con le forbici quando le piantine sono alte circa 2,5-5 cm. In caso contrario, le carote impilate potrebbero deformarsi e attorcigliarsi. Non tirare le piantine; puoi allentare le carote vicine.

Immergi il terreno in profondità, quindi lascialo asciugare leggermente prima di annaffiarlo nuovamente. Non lasciare mai che il terreno si asciughi. Evita l’irrigazione superficiale, che produce carote corte e poco profonde.

Elimina le erbacce quando sono minuscole raschiando la superficie del terreno. Non aspettare che siano grandi, poiché competeranno con le carote per l’acqua e il nutrimento. Quando ciò accade, le erbacce escono sempre in cima.

Stendete le carote ai lati, spolverando un fertilizzante lungo i filari circa due settimane dopo la semina, quindi ripetete l’applicazione con un’applicazione leggera quando le piante sono alte dai 20 ai 25 cm. Il fertilizzante che hai usato durante la semina è perfetto.

Uno strato di pacciame sopprime le erbacce e aiuta a mantenere umido il terreno. Copri le corone di carote con terra o pacciame se crescono fuori terra. L’esposizione alla luce solare renderà le cime delle carote verdi e amare.

PARASSITI E MALATTIE

Le carote sono generalmente resistenti alle malattie, ma una volta che la malattia si sviluppa è estremamente difficile da controllare. Prevenire le malattie mantenendo l’area pulita e priva di detriti vegetali. Innaffia con cura ed evita terreni inzuppati e impregnati d’acqua. Pianta le carote in una nuova posizione ogni anno. Le carote possono essere infastidite dalle mosche della ruggine delle carote e dai punteruoli delle carote. I coprifili tengono lontani molti parassiti.

RACCOLTA DI CAROTE

Se ritieni che il raccolto sia maturo, il modo migliore per determinare la prontezza è semplicemente torcere ed estrarre una carota dal terreno. Se il terreno è troppo duro da strappare, allentalo con cura con una forchetta.

POSSO COLTIVARE LE CAROTE IN UN CONTENITORE?

Varietà nane come ‘Nantes a metà‘ In cui si ‘Mignolo‘ sono ideali per i contenitori, oppure puoi coltivare dimensioni standard in un vaso più profondo.

Partecipa anche tu! Conosci qualche trucco con le carote? Aggiungi un commento in fondo alla pagina.

Leggi anche: Suggerimenti sulle uova

Leave a Reply

Your email address will not be published.