SUGGERIMENTO: trovare e uccidere una zanzara in agguato nella tua camera da letto – casa

Chi non ha mai avuto questa esperienza esasperante? Sei a letto e cerchi di addormentarti, lo senti. Il ronzio acuto inizia a suonare basso, ma gradualmente si avvicina fino a quando non arriva proprio nell’orecchio. Accendi la lampada, ma la metti via ed è troppo tardi. Sei stato morso da una lieve zanzara. Ecco come trovare quel bastardo.

Leggi anche: Suggerimenti per uccidere le mosche

Ecco due metodi di lavoro per scoprire dove si nasconde una zanzara nella tua stanza e sbarazzartene ogni volta, così puoi finalmente goderti una notte serena senza lo stress di essere morso di nuovo da questi insetti subdoli.

Il più delle volte questo morso invisibile fa bene dopo aver compiuto il suo misfatto, ma questa volta grazie a questi due trucchi, individuerai ed eliminerai la zanzara prima che ti punga! Il tutto, senza citronella, zanzariera e altri insetticidi.

Leggi anche: Consigli anti-zanzare

come trovare una zanzara al buio

Il metodo di caccia alla torcia…

Se vuoi provare questa strategia, segui questi passaggi:

  1. Chiudi la finestra per evitare di attirare altri ospiti indesiderati.
  2. Porta con te una torcia e accendi una piccola fonte di luce: una lampada, un telefono, un tablet. Tieni la torcia spenta per ora. (spegnere tutte le luci se non sono già spente).
  3. Scansiona lentamente la stanza alla ricerca del ronzio di uno di questi insetti. Dopo alcuni minuti concentrati nell’ambiente circostante, è probabile che la zanzara si sposterà verso la fonte di luce e atterrerà sul muro vicino.
  4. Accendi la torcia e tienila piatta contro il muro, quindi sposta il raggio lungo il muro per creare una luce radente.
  5. In definitiva, la luce colpirà la zanzara e creerà una grande ombra che ti permetterà di individuarlo e infine schiacciarlo.

Ah ahhh, vedo già un barlume di vendetta nei tuoi occhi stanchi 😉

Questo metodo vale quello che è, ma personalmente preferisco la seconda soluzione, che permette di localizzare il parassita senza muoversi dal proprio letto…

Non importa quanto vogliamo uccidere questa zanzara, stiamo molto meglio nel nostro comodo letto, dobbiamo solo aspettare che commetta il primo errore… Questa è quella che io chiamo “la trappola tecnologica”, vediamola …

Perché le zanzare ti amano così tanto? Le zanzare amano alcuni di noi più di altri e scoprirai perché.

cattura una zanzara con la luce di un tablet per ucciderla

La trappola tecnologica…

L’altro metodo che ho scoperto, lo chiameremo “metodo della trappola tecnologica”, prevede anche l’avere un tablet o un telefono. Non devi nemmeno alzarti dal letto per farlo. Ecco come funziona:

  • Ti sdrai a letto sulla schiena e appoggi il tablet o il telefono sul petto con lo schermo acceso e impostato su molto luminoso (i tablet più grandi funzionano meglio).
  • Se hai lenzuola bianche o chiare, piega le ginocchia e sollevale in modo che il lenzuolo sia visibile quando guardi dritto davanti a te. Ciò renderà la zanzara più visibile nell’ambiente buio della stanza.

Pensa al tuo tablet come al palcoscenico e ai tuoi fogli sollevati come sfondo… Ora tutti gli elementi sono a posto per farlo funzionare. Paghiamo una tela?

  • Ora fai dei respiri profondi ed espira nella direzione della compressa sul petto. L’odore di anidride carbonica dal tuo respiroinoltre la luceattirerà sicuramente la zanzara nell’area.
  • Gioca al gioco dell’attesa. La zanzara, allettata dall’odore, verrà verso di te e potrebbe persino atterrare sul tablet. Sta a te, non mancare!

Entrambi questi metodi sembrano piuttosto efficaci, ma ti suggerisco di avere qualcosa nelle vicinanze per schiacciare quel %°…. Altrimenti, ti ritroverai con una manciata di budella sanguinolente e dovrai andare a lavarti le mani.

Ecco spero di aver contribuito ad aiutarvi ad eliminare questo problema esistenziale che, quando ci capita, ci fa capire che siamo molto piccoli e che una piccola zanzara può renderci la vita miserabile, per un attimo… Almeno ne avrete evitato i morsi e riuscirà ad addormentarsi, soddisfatto di questo atto gratificante!

Leggi anche: Come sradicare massicciamente le zanzare

individuare facilmente una zanzara nella stanza

LA PUNTA DEL VENTAGLIO

Per evitare di trasformarsi in un moderno cacciatore, nel periodo estivo si può utilizzare anche un ventilatore oscillante. Vedrai che può diventare una risorsa importante; Soprattutto se dormi vicino alla finestra che dà sul giardino. Dove tutti gli elementi si uniscono per diventare un’esca ideale per questa specie di parassita volante.

Una zanzara vola a una velocità compresa tra 1,6 e 2,4 km/h. Questo significa che un semplice ventilatore, anche se non molto potente, può impedirgli di raggiungerti. La circolazione dell’aria la spingerà via instancabilmente, oltre a dissipare l’odore di anidride carbonica che emani. Alla fine, questo trucco è più efficace delle zanzariere, della citronella o degli insetticidi maleodoranti… Sta a te.

Leave a Reply

Your email address will not be published.