Virus: lavarsi le mani sì, ma come? – Bellezza e igiene

Quando e come lavarsi le mani? Lo sai già quando si tratta di igiene di base – prima di mangiare o quando esci dal bagno – ma in tempi virali come l’influenza o in questo momento il coronavirus, non è abbastanza. Il lavaggio delle mani dovrebbe essere più accurato e frequente, soprattutto dopo aver toccato aree “sensibili”.

Lavarsi le mani è uno dei modi migliori per proteggere te stesso e la tua famiglia dalle malattie. Scopri quando e come lavarti le mani per mantenerti in salute ed evitare di ammalarti.

immagine del virus
/Pixabay

Puoi aiutare te stesso e i tuoi cari a rimanere in salute lavandoti spesso le mani, soprattutto in questi momenti chiave. dove si corre il rischio di contrarre e diffondere i germi :

  • Arrivare al tuo posto di lavoro
  • Al ritorno a casa
  • Dopo aver tolto le scarpe
  • Prima, durante e dopo la preparazione dei cibi
  • Prima di mangiare
  • Prima e dopo aver curato qualcuno a casa con vomito o diarrea
  • Prima e dopo il trattamento di un taglio o di una ferita
  • Dopo aver usato il bagno
  • Dopo aver cambiato i pannolini o aver pulito un bambino che ha usato il bagno
  • Dopo essersi soffiati il ​​naso, aver tossito o starnutito
  • Dopo aver toccato un animale, cibo per animali o rifiuti di origine animale
  • Dopo aver maneggiato cibo o dolcetti per animali domestici
  • Dopo aver toccato la spazzatura

Lavati le mani sotto l’acqua corrente

Segui i cinque passaggi per lavarti le mani nel modo giusto. Lavarsi le mani è facile ed è uno dei modi più efficaci per prevenire la diffusione dei germi. Mani pulite possono impedire la diffusione dei germi da persona a persona e in un’intera comunità, dalla casa e dal posto di lavoro agli asili nido e agli ospedali.

Segui questi cinque passaggi ogni volta.

  • Bagnarsi le mani con acqua corrente pulita (calda o fredda), chiudere il rubinetto e applicare il sapone.
  • Insapona le mani strofinandole con il sapone. Insapona il dorso delle mani, tra le dita e sotto le unghie.
  • Strofina le mani insieme per almeno 20 secondi. Hai bisogno di un timer? Canticchia la canzone “Happy Birthday” nella tua testa dall’inizio alla fine due volte.
  • Sciacquare bene le mani sotto l’acqua corrente.
  • Asciugati le mani con un asciugamano pulito o all’aria aperta.

Una buona igiene delle mani è la cosa più importante che puoi fare per prevenire la diffusione di germi e per proteggere te stesso e gli altri dalle malattie. Se non fatto con attenzione, i germi sulla punta delle dita, sui palmi e sui pollici, così come tra le dita, sono spesso trascurati.

Questo video mostra la tecnica consigliata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per lavarsi le mani. Guarda il video per assicurarti di lavarti le mani correttamente.

Usa un disinfettante per le mani quando non puoi usare acqua e sapone

Puoi usare un disinfettante per le mani a base di alcol che contenga almeno il 60% di alcol se non hai accesso ad acqua e sapone.

  • Lavarsi le mani con acqua e sapone è il modo migliore per sbarazzarsi dei germi nella maggior parte delle situazioni. Se acqua e sapone non sono facilmente accessibili, puoi usare un disinfettante per le mani a base alcolica contenente almeno il 60% di alcol. Puoi capire se il disinfettante contiene almeno il 60% di alcol guardando l’etichetta del prodotto.
  • I disinfettanti possono ridurre rapidamente il numero di germi sulle mani in molte situazioni. Tuttavia,
  • I disinfettanti non eliminano tutti i tipi di germi.
  • I disinfettanti per le mani potrebbero non essere altrettanto efficaci quando le mani sono visibilmente sporche o unte.
  • I disinfettanti per le mani non possono rimuovere le sostanze chimiche nocive dalle mani, come pesticidi e metalli pesanti.
  • Avvertimento ! L’ingestione di disinfettanti per le mani commerciali a base di alcol può causare intossicazione da alcol se vengono ingeriti più di due morsi. Tenerli fuori dalla portata dei bambini piccoli e supervisionarne l’uso.

leggere : ricetta disinfettante per le mani fatta in casa

Come usare il disinfettante per le mani

  • Applicare il prodotto in gel nel palmo di una mano (leggere l’etichetta per la quantità corretta).
  • Strofina le mani insieme.
  • Strofina il gel su tutte le superfici delle mani e delle dita finché le mani non sono asciutte. Questo dovrebbe richiedere circa 20 secondi.
  • Smetti di toccarti il ​​viso a meno che non ti sei lavato le mani. È più difficile di quanto sembri, ma è anche molto efficace nel prevenire la trasmissione del virus COVID-19.

Questo video un po’ più eloquente

Per una sicurezza ancora maggiore…

Per ridurre ulteriormente il rischio di contrarre malattie, oltre alle mani, è importante pulire gli oggetti che sono fonte di germi e batteri…

Pulisci regolarmente i tuoi dispositivi mobili

Il modo migliore per mantenere pulito il telefono è mantenere le mani e il viso puliti. Tuttavia, nonostante le tue migliori intenzioni, il tuo telefono si sporca, unge e si intasa di impronte digitali.

Pulisci il telefono più volte al giorno:

  • Pulisci il tuo smartphone con un asciugamano in microfibra pulito più volte al giorno
  • Non spruzzare prodotti per la pulizia direttamente sul telefono
  • Non strofinare il telefono con alcol denaturato o altri tipi di disinfettanti commerciali

Fai lo stesso per le tue tastiere, mouse e tutto ciò che gestisci spesso durante il giorno.

Lavare regolarmente le maniglie e le superfici delle porte

Pulire alcune superfici, maniglie delle porte e altre aree ad alto traffico della tua casa una o due volte al giorno è un ottimo modo per prevenire le infezioni, soprattutto se qualcuno in casa è malato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.